giovedì 23 aprile 2009

Sistemi anti sismici giapponesi (Parte prima) Sicurezza delle strutture - Case singole e Villette.

Il giappone come tutti sappiamo e’ un paese altamente sismico, per tale ragione I giapponesi hanno dovuto investire moltissimo nella ricerca I risultati hanno permesso al Giappone di essere il paese con gli standard antisismici più elevati.
In questa prima parte di una serie di articoli dedicati all’ argomento vi parlero dei sistemi che rendono altamente resistenti le costruzioni giapponesi .
Nelle case singole le soluzioni adottate sono molteplici e dovrei scrivere un centinaio di pagine per elencarle tutte percio vi portero come esempio le piu interessanti.
Le case singole per 90% sono costruite in legno con strutture portanti in acciaio e carbonio
cio le rende leggere e flessibili alla base di molte case vi e’ un sistema di pantografi e slitte che permette alla casa di muoversi smorzando l'onda d’ urto del terremoto.

Ecco un dettaglio del sistema nel foto seguente:












Qui un esempio della reazione di una casa normale e di un a casa munita di tale sistema, notare gli oggetti all’ interno e per vedere il sistema in dettaglio aspettare la fine del video.
video

La casa per essere inserita sopra questo sistema necessita di una vasca alla base ma I costi non variano molto da una casa tradizionale.










In alcuni casi le case posso essere munite di particolari ammortizzatori nei muri che rendono la casa flessibile a livello delle pareti.



















Il problema maggiore in Giappone e che essendo queste case costruite in materiali leggeri in caso di incendio il fuoco ha la possibilita di propagarsi velocemente per tale problema I giapponesi hanno trovato una soluzione semplice e efficacie, le pareti esterne sono composte da particolari materiali che posso resistere a fiamme molto intense.
La Durastone della Sekisui House resiste a temperature di 860gradi celsius. I rivestimenti interni della parete permetto di mantere la temperatura sul lato interno a 80 gradi Celsius, la temperature di innesco del legno e’ 260 gradi e cio' permette alla casa di resistere un tempo sufficiente all’ evacuazione e con un po di fortuna anche all'estinzione dell’ incendio.

Questo grafico spiega i valori del test a cui le pareti sono sottoposte.









Qui una foto di un parete normale e una di una in Durastone notare le bruciature inesistenti sulla parete speciale.







Qui un esempio di come e' composta struttura della parete esterna.











Nel prossimo articolo parlero dei sistemi adottati per condomini e costruzioni di grosse dimensioni.

Tutto il materiale nelle foto appartiene alla Daiwa House co. Ltd e Sekisuji House co.LTD ed e' protetto da copyright.
Ringrazio Gianluca e Kanako per il materiale fornitomi.

mercoledì 22 aprile 2009

Il mio appartamento

Attualmente vivo a Takarazuka nella prefettura di Hyogo nella regione del Kansai.
Un anno fa ebbi la fortuna dopo molti sacrifici di comprare il mio primo appartamento, scelsi Takarazuka per lo stile di vita molto rilassato e per la natura che mi circonda.

Questa e' Takarazuka zommate a piacimento( il marcatore e' casa mia con google street potete farvi un giro in quartiere):

Visualizzazione ingrandita della mappa

Giustamente facendo il mio primo acquisto di un immobile cercai come un dannato, visitai più di 130 appartamenti e case. La scelta era difficile.

Alla fine scelsi La Vista Refinace Takarazuka ecco il link del condominio:
http://lav.jp/

La scelsi per un semplicissima ragione, come dice il nome il suo punto di forza e' il panorama che si ha dal terrazzo, Il condominio si trova sul costone di una montagna che come spesso accade in Giappone viene lavorata a scalini per inserire delle unita abitative.
Ecco lo schema del mio condominio:



















Il condominio e' composto da 19 piani io scelsi di prendere un appartamento di 80mq al terzo piano. Il mio terrazzo e' a circa 250 metri sul mare.

Il condominio come un classico condominio giapponese di ultima generazione e' munito di tutti i sistemi di sicurezza anti sismica e garantito per scosse fino a 7,5 gradi richter.

Il condominio ha vari servizi accessori.

Appartamento per gli ospiti con Jacuzzi sul terrazzo:













Sala Party per le feste con gli amici:













Palestra privata:














Sala video:













Stanza dei giochi per i bambini:












Inoltre rarità assoluta in Giappone ha un parcheggio molto ampio che permette 120% di posteggi per le macchine e 80 motociclette:














Il condominio ha inoltre un completo sistema di sicurezza con video camere e porte blindate.

Tornando al discorso terremoti come molti condomini abbiamo dei servizi accessori che ci permettono di ovviare alla mancanza d' acqua e di servizi igienici in caso di un terremoto disastroso:
Un depuratore per l' acqua











Le panchine del parco interno posso diventare dei tavoli per la cottura









Per concludere i bagni di emergenza:













Per il momento non postero foto all' interno del mio appartamento ma solo il panorama perche non ho ancora finito di arredare e non sono soddisfatto dei mobili.
Ecco una piccola galleria di foto:
























































Commentate esponendo la vostra opinione relativa alle differenze con i condomini italiani.

Il mio primo post

Ciao a Tutti,
Questa e' la prima volta che apro un blog, non avendo molto tempo per iniziare faro' un post facile che oggi ho solo 5 minuti.
Nel prossimo futuro vi parlero dei pregi e difetti del Giappone, vi mostrero cose eccezionali e cerchero di fare un Blog che si distacchi dal classico blog sul Giappone cercando di mostrare soprattutto il lato nascosto di questo bellissimo paese.
Per iniziare seguite leggetevi il post sulla mia casa.