mercoledì 27 ottobre 2010

La vignetta della settimana 2

___
Ai nuovi e vecchi lettori: ricordo che i post marchiati con il "bollino di qualita' "(lol) sono quelli curati da mamoru, gentilmente ospitati dal padrone di casa, Luca da Osaka, nonche' dalla gentilissima consorte che, continuiamo speranzosi a credere, non imparera' mai l'italiano ne' utilizzera' qualsivoglia traduttore automatico su queste pagine. ;-)


Al solito ogni riferimento a fatti o post di recente pubblicazione e' assolutamente casuale.


Me l'ha venduta uno straniero a Roppongi....


--------------------------------


Disclaimer

Non condoniamo l'uso della 大麻, ne'di altre sostanze psicotrope e sconsigliamo i lettori di farne uso anche occasionale. Soprattutto in Giappone. Adesso scusate, ma devo andare a pitturare l'altra stanza: ho giusto una tanica di diluente che mi aspetta ed un enorme coniglio rosa mi ha detto che mi avrebbe dato una mano....spero che non mi dia buca.


.

mercoledì 20 ottobre 2010

Chiuso per ferie ma con novita` interessanti.

Ragazzi sabato mio fratello arriva in Giappone per ciò non sarò presente per un po.
Il fratellino sarà qui dal 23 ottobre al 6 novembre perciò in queste date sarò assente.
Devo pero avvisarvi che faro un post sulle terme questa volta andiamo a Taiji!!!!!
Di notte usciremo a pestare qualche pescatore......
(scherzo ma ci andiamo veramente perché ci sono delle terme interessati)

In seguito dal 16 novembre al 1 dicembre sarò a Padova in vacanza quindi ci sarà un altra mia assenza.
(se qualcuno e` in zona a Padova ci becchiamo per andare in un Pub)

La mia assenza potrebbe farsi sentire anche dal 7 novembre al 13 novembre indovinate perché?
Semplice ho trovato un lavoro e dovrò andare il loco per cinque giorni di prova e per contrattare sul trattamento salariale, sicuramente in quei giorni scriverò dall` Hotel.

Ora vi faccio un quiz indovinate dove sarà la location di lavoro?

-Sapporo
-Tokyo
-Nagoya
-Hiroshima
-Kagoshima
-Okinawa

Voi dove vorreste andare a lavorare se potreste scegliere fra una di queste città?

martedì 19 ottobre 2010

Spacciatrice Giapponese

In questi giorni sono successe cose molti interessati.
Ma questa mi ha lasciato a bocca aperta:
http://bologna.repubblica.it/cronaca/2010/10/16/news/sgominata_la_spa_giapponese_dello_spaccio-8109039/

Una coppia di giapponesi girovagava per i vari Rave europei spacciando un campionario di roba molto fornito.
Questi ultimi sono finiti nel mirino degli inquirenti dopo la morte di un ragazzino nel bolognese.

In poche parole da quello che si capisce i due si spostavano per l` Europa come venditori ambulanti di droga sfruttando la loro isospettabilita di turisti giapponesi.

Mi si smonta una altro mito, quello dei giapponesi che almeno quando vanno all` estero non ci vanno per fare crimini ma per studiare o lavorare. Questo mi fa pensare alle centinaia di casi di ragazze giapponesi in viaggio studio che per esempio negli Stati Uniti sono finite in carcere perché magari il fidanzatino russo aveva nascosto due chili di droga nel divano. Saranno veramente delle vittime o la raccontano perché tanto qui nel sol levante la gente non può crede un giapponese possa fare le stesse porcate di un qualunque altro cittadino del mondo?

Bisogna dire che una notizia cosi atipica (penso che non si fosse mai sentita una storia simile) sta passando completamente in sordina, mistero di come sui graffitti a Firenze ci sia stata una copertura mediatica completa e ossessiva mentre per questa storia in Giapponese io trovo solo questo trafiletto:
http://www.yomiuri.co.jp/national/news/20101016-OYT1T00823.htm

Certo qui se un giapponese si fa una canna seguono la cosa su tutti canali per un mese e mezzo ma poi spunta fuori che forse un straniero era il fornitore della roba mentre quando forse per la prima volta dei giapponesi vengono beccati con un camion di droghe cosa fanno i giornalisti locali?
Semplice fanno finta di niente.

Mia moglie appena ho raccontato la storia ha detto:
"ma sei sicuro?"
si ho risposto.
"non e` che erano cinesi camuffati da giapponesi?"
Amore c`e` la notizia guarda che la pula mica e` rincoglionita.
"Non la trovo sui siti giapponesi"
Eccola qui amore.
"O santo dio ma e` una notizia vera allora"

No comment.

Revisone:
Ecco la video notizia della NHK, vediamo se ne parleranno in modo ossessivo come per i graffitti.

ecco il video:
video

sabato 9 ottobre 2010

Simpatico e triste incontro. Indovinate cosa e`?

Qualche giorno fa siamo andati in un tempio a Kyoto per ringaziare di un desiderio esaudito (il piccolo diavolo) non vi sto a spiegare la cosa.
Mentre aspettavo che la dolce meta` finisse di nutrire la belva in macchina me stavo fuori ad ammirare il luogo molto suggestivo, ma ecco che un simpatico animaletto sbuca da un canale di scolo:








Indovinate cosa e`?

Subito ho notato che era molto smagrito e denutrito (ne avevo visti altri ed erano molto piu paffuttelli) secondo i tassisti sto poveraccio passa il suo tempo a farsi scippare i pasti dalle dannate scimmiace maledette che infestano i boschi e poverino non ha altro da fare che elemosinare cibo dai turisti.
Se passate di la offritegli una cena, io gli ho preso una bistecca nel combini li vicino.

lunedì 4 ottobre 2010

Bambinoni cinesi

Sapete che spesso parlo dei problemi e lati negativi del Giappone ma per una volta voglio difenderlo.

In Italia stanno parlando in TV del casino diplomatico fra Giappone e Cina?

Ora non vi racconterò tutto nel dettaglio ma vi faro un mini riassunto.
-7 settembre  - Un peschereccio cinese si avvicina troppo alla isole Senkaku (尖閣諸島 conosciute anche con il nome cinese Diaoyu , queste ultime come una botta di isole nella zona asiatica sono al centro di una disputa fra i vari paesi confinanti. In questo caso le isole sono amministrate dal Giappone ma sono contese da Giappone, Cina e Taiwan.) La guardia costiera giapponese lo avvicina per cercare di fermarlo (probabilmente come in altre centinaia di casi simili se la nave si fosse fermata al primo alt il capitano avrebbe ricevuto una tirata di orecchie e basta) dopo avere in intimato l` alt varie volte scatta l` inseguimento e secondo la versione giapponese il peschereccio Cinese ha speronato tutte e due le navi della guardia costiera prima che queste ultime riuscissero a fermarlo. (Ok qui le versioni sono contrastanti, il governo cinese afferma che la guardia costiera ha provocato l` incidente, mentre il pescatore afferma che e` stato un banale errore di manovra).
-7 Settembre - Giustamente un incidente c`e` stato e due navi guardia costa del Giappone sono state danneggiate quindi le autorità giapponesi hanno arrestato l` equipaggio e trattenuto la barca.
-8 Settembre - Istantaneamente partono le minacce del governo cinese che pretende il rilascio dell` equipaggio e della nave immediatamente senza nessuna discussione pena rappresaglie cinesi di vario tipo. Il Giappone giustamente nega questa opzione visto che un incidente vi e` stato. Nello stesso giorno si svolge una piccola manifestazione davanti all` ambasciata Giapponese a Pechino.
-11 settembre - La Cina cancella gli incontri programmati con il Giappone per rappresaglia ed lascia gonfiare la rabbia nazionalista del popolo cinese contro i giapponesi, i giapponesi vede costretto a divulgare un allarme rischio ai cittadini Giapponesi residenti in Cina.
-13 Settembre - La Cina sospende gli scambi ministeriali con il Giappone e inizia una campagna anti giapponese sconsigliando viaggi nel sol levante, risultato migliaia di futuri turisti cancellano i loro viaggi programmati in Giappone.
-14 Settembre - Il Giappone come previsto rilascia l'equipaggio ma trattiene il capitano che in questo tipo di situazione e` l` unico imputabile di colpe. La Cina non prende bene la cosa e minaccia ancora rappresaglie
-20 settembre - La Cina arresta quattro cittadini giapponesi per aver filmato zone militari cinesi. I 4 giapponesi sono degli impiegati della Fujita corp. ed erano in Cina a rimuovere vecchio ordigni bellici giapponesi.
-24 settembre - Dopo molte rappresaglie e manifestazioni la Cina muove un altro scacco al Giappone e minaccia un embargo contro il Giappone sull` esportazione delle terre rare (http://it.wikipedia.org/wiki/Terre_rare), materie alla base della produzione tecnologica e delle quali la Cina esporta il 90% della produzione mondiale. Il Giappone incomincia ad essere intimorito visto il possibile danno economico che potrebbe derivare dalla cosa.
Questa e` un altra sporca mossa cinese per far cedere il Giappone. La cosa ha immediatamente effetto, il Giappone annuncia il rilascio del capitano.
-29 o 30 settembre (non capisco in quale data) - La Cina rilascia 3 dei 4 giapponesi ma trattiene un ultimo cittadino giapponese.
-1 ottobre - La Cina manda delle navi militari a pattugliare e proteggere i pescherecci cinesi vicino alle Senkaku
-2 Ottobre - La Cina rifiuta tassativamente di pagare i danni alle due navi guardia costiere.

Ora ragazzi questa storia deve spaventaci tutti perché?
Ciò che la Cina ha fatto lo potrà rifare contro qualunque altro a paese, c`e` veramente da avere paura ormai fra produzione in tutti campi e materie prime estratte hanno in mano tutto, e con questa storia si sono resi conto che posso fare ciò che vogliono basta usare le leve giuste.

Vorrei ricordare che tutto ciò che vale per gli altri paesi non vale per la Cina.
-I diritti umani valgono per gli altri e se qualcuno tocca un cinese all` estero si incazzano ma da loro posso fucilarli anche per soli schiamazzi notturni.
-Il diritto di autore e tutto il resto vale solo per i loro prodotti ma non per le marche estere.
-Le occupazioni passate (e macchia indelebile del popolo giapponese) vanno condannate ma quelle attuali effettuate da loro non contano.

Qui si vede un altra cosa loro posso toccare tutti i pescherecci che sfiorano i loro lembo di mare, vedi i più di 400 marinai vietnamiti prigionieri in Cina di cui si può sapere ben poco.
Loro posso arrestare e usare metodi poco civili con chiunque ma gli altri anche se lo fanno civilmente e comunicandolo ai loro ministeri non lo possono fare.
Vorrei vedere se la stessa situazione fosse successa all` inverso?
Magari sarebbe andata a finire come il caso del pescatore giapponese vicino alle Curili (In disputa con la Russia) quel poveraccio non ha ascoltato gli ordini della motovedetta Russa che lo ha mitragliato uccidendolo.

P.s. Alla pubblicazione del post il quarto cittadino giapponese (Sadamu Takahashi) e` ancora detenuto dalle autorità cinesi.

P.s.s Ora cari cinesi magari le autorità  Vietnamite esagerano ma ecco un picco ritaglino:
On May 17th 2010, Vietnamese sources claimed that ‘China has detained at least 36 fishing boats and 468 crew members since the beginning of 2009’. This could imply that 3 boats and 35 crew were seized from January 2010‐May 17, 2020.