martedì 8 dicembre 2009

Essere multati in Giappone per eccesso di velocita - Parte prima

Il giorno 21 ottobre 2009 ho avuto la mia prima esperienza con la stradale.
Tornavo a casa con il mio scooter sulla statale 43 ma alle ore 4:59 circa ho avuto una brutta sorpresa.

Non stavo tirando tanto ma il mio scooter da un paio di mesi ha delle strane vibrazioni allo sterzo.

Ho già litigato una decina di volte con il meccanico che afferma con sicurezza che tutto e' normale, piu volte ho detto normale un cazzo se molli lo sterzo sei quasi sicuro di cadere perché lo scooter gira da solo.
Ho fatto controllare i cuscinetti ma niente, anche la forcella e' apposto.
Ora sto pensando agli ammortizzatori perché spesso in piega tocco troppo e a volte lo scooter sobbalza impazzito in modo innaturale.
Più di una volta ho fatto dei test per capire che cosa e' il problema ma e' difficile con l' asfalto del Kansai.

Infatti pochi sanno che qui abbiamo uno dei peggiori asfalti del Giappone, mettiamo in chiaro le buche le rattoppano ma alla cazzo di cane, poi in Giappone il manto stradale e' quasi sempre una colata di 10cm di asfalto quindi molto soggetto agli smottamenti del terreno.

Grazie a questo scherzetto dell' asfalto a pelle di mela la strada sopratutto nelle zone di maggior carico come gli stop si deforma mostruosamente.
Ricordatevi se guidate una moto e decidete di passare davanti a una coda di macchine passando fra le file occhio allo sterzo perché le ruote si inbinariano in questi solchi (deformazioni) rendendo difficile la guida, ho visto molta gente cavare gli specchietti a qualche macchina per questa ragione.

Ma ora torniamo alla storia, quel giorno c'era poco traffico perciò nei punti con il migliore asfalto facevo delle piccole tirate per valutare il comportamento dello scooter.

Nel punto migliore in assoluto per scorrevolezza, condizioni di asfalto e sopratutto senza intersezioni rischiose ho tirato i centotrenta.
Ma mi sono ricordato di una maledettissima strada laterale che si innesta sulla 43 arrivando in parallelo, il punto di giunzione e' ben nascosto dall' colonna portante dell' autostrada che ci passa sopra, ho sempre pensato quello e' un posto ideale per la polizia se si nascondono li, nessuno li nota e hanno tutto lo spazio per beccarti con il laser.
Ecco un immagine presa da google street scusate la scarsa qualita':

Ed ecco la mappa con la dinamica:

Inoltre quel punto e' ottimo per partenze veloci all' inseguimento di qualcuno.
solo all' ultimo secondo mi sono ricordato di quella strada e ho frenato di brutto da 130 a 88km/h ma avevo già raggiunto l' angolo dopo qualche secondo sento la sirena della pula e noto un Honda della polizia che mi segue con i lampeggianti accesi.

ecco un esempio del tipo di Moto:

(E una maledettissima Honda VFR800 non posso staccarla con un 250cc)

Dopo un secondo e' già al mio fianco e mi intima con il microfono di accostare.
Immediatamente il mio cervellino malefico analizza la situazione, cribbio mi dice questo e' un poliziotto motociclista gli unici che in Giappone sanno veramente guidare.
Infatti nelle forze dell' ordine giapponesi non ricevono un grande addestramento ma quelli in moto per la tipologia del loro lavoro si addestrano alla grande nel controllo del loro mezzo. Ecco due video che mostrano cosa sanno fare:


Eccone un altro un po piu vecchio:


Ecco un video di un inseguimento:


Eccone un altro:


Decisi subito di collaborare ma il poliziotto voleva uccidermi, pretendeva che mi fermassi li all' istante, Io gli urlato qui e' pericolosissimo la gente tira come una dannata fermiamoci nella laterale a quell' incrocio!!!!
Il maledetto sbirro faceva finta di non capirmi e continuava a sbraitare con il microfono fermati!!!!
Intanto io con il dito indicavo l' incrocio.
Dopo l'incrocio ci siamo fermati, e il poliziotto antipaticamente mi diceva “se le ordino di fermarsi si deve fermare capito!!!” Capisce il Giapponese.
Io risposi “si lo capisco (sotto voce dissi e lei?) ma li non vi e' posto per fermasi siamo su una tangenziale dove la gente tira i 90 e subito dopo un dosso e una curva fermarsi li era un suicidio, non pensa? Mica volevo scappare le ho detto subito all' incrocio e lo ho indicato con la mano”.

Il poliziotto fa finta di non capire un cazzo mi mostra lo scontrino ancora attaccato alla stampante della moto che indica 88km/h, mi chiede se era corretto corretto il valore?
Io rispondo “si mi perdoni ho fatto una stupidaggine, mi prendo la mia responsabilità facciamo tutta la procedura grazie”.
Lui fa finta di non capire e mi fa la classica domanda di rito, Capisce il giapponese?
Io rispondo “si (sotto voce dico ma che cazzo di lingua sto parlando arabo?)”
Il poliziotto mi fa la ramanzina dicendo che li c'è' il limite dei quaranta il tutto con miscuglio di inglese giapponese (tipo fourty kilometer limit speed is, wakatta?) io dico “si ho capito ma parli pure in Giapponese se non capisco glielo dico”.
Lui mi chiede la patente (driving license), io rispondo mekyosho e gliela porgo, lui mi domanda se l' indirizzo e' giusto e mi dice di firmare con l' impronta digitale.
Io rispondo “non serve vado con il mio timbro ok?” no impronta risponde. Io dico cazzo ho quello registrato, lui insiste impronta. Io po scaziato lo faccio perche meglio non litigare troppo se no lo meno e me la filo.
Ora gli chiedo ma cosa mi succede ora?

E lui con il solito mix schifoso di inglese e giapponese mi dice:
-Ora può guidare e andare a casa, tra qualche giorno riceverà due cartoline una per la multa e una per la sospensione e revisione della patente.
Io chiedo “quanto mi costerà?”.
Lui risponde 10man. (vacca boia addio nuovo computer)
Inoltre dice che avrò una sospensione di 1 mese e non potrò guidare, sarà tutto scritto nelle cartoline.

Ringrazio con grazie coglione (in Italiano, porca paletta mi ha fatto bestemmiare con il suo inglese-giapponese era forse sotto il solito panico gaijin? inoltre mi giravano perche c'era gente che tirava il doppio ero solo stato sfigato nel essere a tiro di laser).
Che mi lascia questo bel bigliettino;



Vado a casuccia e mi prendo il cazziatone da mia moglie che pero la prende bene, "almeno mo hai imparato, ti dico sempre di non correre mo te tocca andare piano".

Passano 25 giorni e arrivano le famigerate cartoline.

La prima e' la classica cartolina della motorizzazione in cui mi si richiede di andare al centro guida di Itami per un corso e un esame il primo dicembre.
La mia sospensione sarà attiva da quel giorno fino a trenta giorni dipende da come uno passa il corso e gli esami.
Sul post successivo vi racconterò il corso e l'esame.
Ecco la cartolina:


Ma la seconda cartolina e' spaventosa, mi si richiede di andare alla corte giudiziaria di Amagasaki per un giudizio sul mio crimine.
Mia moglie si caga addosso, io tento di lanciarmi dalla finestra ma scivolo su ciò che lei ha lasciato sul pavimento, batto la testa e mi risveglio legato al divano da mia moglie che dice di farlo il mio bene.
Inizia una ramanzina su di qualche ora sono bloccato li non posso fuggire e me la devo sorbire tutta.
Anche mia moglie non capisce perché mi hanno convocato in tribunale.
Ecco la lettera:

Il giorno 26 ci rechiamo al suddetto tribunale e un funzionario piccolino con gli occhi da serpe ci accoglie e mi spiega la mia convocazione.
Il poliziotto ha cannato nella procedura si e' dimenticato di chiedermi molti dati, subito penso ecco lo sapevo che era la sindrome da panico gaijin mo sono nei casini per colpa del solito giapponese che non sa come reagire di fronte a un alieno?

Per fortuna niente casini solo mera burocrazia. Il poliziotto si e' dimenticato di chiedermi dei dati e sopratutto si e' dimenticato di dirmi che il mio era considerato un crimine non solo un infrazione e perciò una corte avrebbe giudicato l' ammenda in denaro.
Senza quei dati e senza la mia firma su un modulo informativo la corte non poteva procedere in automatico recapitandomi cosi il solito bollettino.
Do i dati mancanti firmo il modulo e firmo altre carte sempre con il dito perche anche sta volta non mi volevano accettare il timbro (mi domando per quale dannato motivo l' ho fatto se poi non lo posso usare).

In seguito ho dovuto aspettare 4 ore per il giudizio il risultato fu migliore di quello che mi aspettavo 70.000 yen di multa quindi 30.000yen in meno del tetto massimale.
Ecco la dannata ricevuta di pagamento:


Devo essere sembrato simpatico e pentito al funzionario ;-)

Nel prossimo post vi parlerò del corso, dell' esame e del risultato.
Ciao alla prossima.

42 commenti:

  1. Luca ho letto tutto d'un fiato, mi hai fatto sentire male!!! ma riuscirai a guidare in tempo per Natale? Sono preoccupatissima

    RispondiElimina
  2. XKazu
    Un esperienza che va condivisa, morale accoppa il poliziotto. Scherzo.
    Lo sai che sono come un gatto ho 9 vite (cribbio ne ho usate otto).
    Tra qualche giorno la seconda parte con la conclusione, ma non posso anticipare

    RispondiElimina
  3. Noto che la polizia è cagac***i dappertutto, eh? =P
    Una volta hanno fermato pure me, in quel di Palermo, perché non avevo il casco. Mentre il mentecatto mi faceva multa e sequestrava il motorino, mi giravo di tanto in tanto a vedere altre 450 persone senza casco, in due sulla sella e altre amenità del genere.
    Veramente un giramento di c******i, già.

    RispondiElimina
  4. maro' la municipale scassa le palle in tutto il mondo, non c'e' speranza!!
    a me e' capitato un casino negli stati uniti...ah lasciamo perdere. all'estero la polizia e' proprio nazista.

    ma...ti sospendono la patente per un eccesso di velocita'????????

    RispondiElimina
  5. Era ora che la Giustizia trionfasse !!! ...che bisogna finirla di fare gli sboroni in tangenziale tanto per far vedere di essere dei "gaijin faso tuto mi" :P
    ...che poi dico... 88 all'ora !!! oooootttttaaaaantottoalloraaaaa !!!! CRIMINALEEEE !!!

    Io si che mi divertivo !!!
    - "patente e libretto"

    - "...azz... ecco...."

    -"Rettilineo, luci lampeggiati gialle e blu, visibilità ottima.... come mai non ha ritenuto opportuno -almeno- rallentare un pochino nell'approssimarsi ad un incidente...?

    -"...ehm.... non l'avevo visto..."

    -"Oh... in questo caso, mi scusi... Può andare..." ;D


    Per non parlare di VOI MOTOCICLISTI IDIOTI :) che alla domanda "Dove sono gli specchietti retrovisori ??" rispondevate puntuali: "...Sono caduto"

    "Come no... neanche un graffio e sei riuscito a danneggiare la moto su due lati perdendo solo gli specchietti... ma chi sei ? Mandrake ???"

    MA UNA BELLA PERQUISIZIONE RETTALE, NO ??? :)

    RispondiElimina
  6. Hai commesso un "crimine"? E che è? Ma c'è l'hanno il senso della misura? Poi i poliziotto un cagac°°°o unico e poi siamo noi in italia che trattiamo male i giapponesi, ma stò quà che faceva finta di non capire che parlavi il giapponese dove lo mettiamo??????

    RispondiElimina
  7. L'impronta digitale, la sospensione, la multa e pure l'esame di guida ???? Ma so' proprio matti sti giapponesi. Ma fammi capire, ti hanno fatto firmare con il dito perchè eri un gaijin vero??? Razzisti. E poi la cosa che non ho capito, come ti parlava il poliziotto nello standard polite japanese o con la forma piana?

    RispondiElimina
  8. Io non avrei messo l'impronta digitale. Gli avrei spiegato con calma che questo non sta scritto nel codice e che ti puoi rifiutare. Se non voleva l'inkan mi sarei fatto portare al comando.

    Esiliogiapponese

    RispondiElimina
  9. oltre alla non curanza della guardia nei tuoi confronti luca lo st..o si e' anche dimenticato di prendere piu dati e non informarti che avevi commesso (mi viene da ridere) un crimine? facendoti prendere una bella strippata a te e famiglia!! alla faccia dell'educazione e professionalita'giapu! comunque in caso di carcerata avevo in mente gia il piano a e b...:)lettera massiccia al sor maurizio (costanzo)se si impicciava lui uscivi!,e lettera alle istituzioni giapponesi,con scritto..vabbe' se lo volete carcera' carceratelo,ma almeno clonatecelo!

    RispondiElimina
  10. Multa abbastanza salata! Insomma andavi agli 80! Vabè dai poteva andare peggio, pensa se non avessi frenato!
    Ma in giappone hanno la patente a punti?

    RispondiElimina
  11. XShimazu
    I mie colleghi dicono che devono fermare qualcuno lo fanno con le moto perche le fotocamere fisse sono solo frontali.
    Immaginavo che sarebbe successo prima o poi.
    Conosco la situazione che racconti succedeva anche a padova.

    XS
    Si sospendono ad ogni sanzione, dipende poi dai punti ecc.

    XGatto
    Gatto mea culpa.
    Sto ancora morendo dal ridere dopo il tuo commento.

    X4S
    Si per loro un eccesso di velocita sopro i 40 è considerato crimine.
    Dopo raccontero la conclusione e il sistema che hanno.
    Ma direi che il poliziotto (per sentito dire) aveva un atteggiamento standard cioe fare il caziattone e per il discorso lingua direi che succede spesso agli stranieri che un giapponese non riesca nemmeno a concepire che uno straniero parli la loro lingua.

    XApe*chan
    Esatto ditinocome al solito rompono sempre le balle a noi stranieri, loro i giapponesi senza documente ne nulla possono firmare ecc io come straniero ho sempre le mie rogne in caso di firma anche se ho sempre l alien registration card.
    Prima in forma polite poi forse vedendo il mio modo di parlare kansai style è cambiato di atteggiametno.

    XEsilio
    Pure io ma in comando non ci vado sai che poi non esci piu, inoltre stavo andando all ospedale per una visita di mia moglie non mi perdo il piccolo che si agita nelle ecografie.
    Pero che si fottano.

    XAnonimo
    Infatti l impiegato del tribunale si è scusato per iol casino, non sapeva come comportarsi davanti a uno straniero il poliziotto classico panico.
    Dopo spieghero il crimine, mettiamo in chiaro è solo una macchiolina che sparira fra tre anni.

    XZeltran
    Normale qui le multe sono salatissime se non come si pagano gli stipendi?
    Infatti se non avessi frenato addio patente.
    Si hanno il sistema a punti e occhio che ora ci sono gli accordi se perdi punti qui te li tolgono in Italia.

    RispondiElimina
  12. Pur quotando Esilio, un bel 英語ができない potevi piantarglielo al signor poliziotto.

    Come gia' ti accennavo la maledetta equazione di "non giapponese = english speaker = non capisce una parola di giapponese" occorre sradicarla per bene. Perche rappresenta un poco la piccola tendenza isolana a vedere i NG come "una faccia una razza". Invece no, siamo tutti differenti, l'inglese non e' la nostra lingua madre e 4 parole dette nell'idioma della perfida albione non sono di aiuto in una conversazione che tratta di legge, codici, multe e dintorni....tanto vale parlare giapponese che almeno il signor poliziotto non corre il rischio di sbagliare termini.

    Diciamo basta alla piaga dell'inglese.
    O lo si parla decentemente (e anche di giapponesi fluenti ne ho conusciuti) o niente*.

    Non e' che se mi dicono "iji, teburu, okke" all'interno di una proposizione complessa la comprensione aumenta, anzi....

    RispondiElimina
  13. Poi pensa positivo:
    non avevi la videocamera in mano a 88 km/h.

    Altrimenti era l'ergastolo.

    RispondiElimina
  14. X le Vibrazioni allo sterzo. Sono gli specchietti o il bauletto dietro.

    X la multa. Paga e zitto. In Italia a me 250.00 euro di Multa e dieci punti dalla patente... ma almeno andavo a 220... 88kmh Dilettante... :-)

    X l'impronta digitale. Il dito potevi metterlo...

    RispondiElimina
  15. Allucinante...!

    Certo che tirare i 130 su una strada con limite a 40, si fa solo qui a Napoli... :-)

    RispondiElimina
  16. semplicemente sei la feccia della società e pure straniero.

    RispondiElimina
  17. @bista

    Aggiungerei pure i c**i vari come aggravante.
    E non escluderei la premeditazione.
    E l'associazione per delinquere (dannati gaijin).
    E poi le bustine con la polvere bianca nel vano portacasco chi ce le ha messe, la polizia???

    Luca, è deciso: deportazione in Italia immediata e rieducazione rapida.

    Ti aspettiamo in aereoporto, col cartello:
    "Okaerinasai! Adesso ci offri da bere per la macchina nuova." XD

    RispondiElimina
  18. Ha bisogno di tornare nel 4° mondo, poveretto... Lo stress gli sta facendo perdere colpi... Visto cosa scrive??

    [...]inoltre stavo andando all ospedale per una visita di mia moglie non mi perdo il piccolo che si agita nelle ecografie.[...]

    Io non ho detto niente, eh ;P

    RispondiElimina
  19. Xmamoru
    la prossima volta parlo solo in Italiano vediamo che succede?
    Mi sa che ci vorranno ancora anni perche i giapponesi la piantino di rivolgersi in Nipponinglese agli stranieri.

    Per la video camera sto pensando di prenderne una fissa da montare nel faro cosi mi diverto di piu ha filmare.

    XRobe-chan
    Devo ammettere che ho pensato al bauletto ma anche cavandolo la situazione non cambia minimante.
    Pagato e fatto l' esame, infondo ero nel torto meglio non discutere con loro.

    XUrgentissimo!
    Fidati su quella strada si posso tirare anche i 130 senza rischi, il problema e' che e' sotto l' autostrada e il terreno appartiene all'Hanshin, la scusa ufficiale e' il rumore.
    La reata e' che se uno tira va liscio e senza rischi e quindi non prende quella dannata autostrada.

    Xbista92
    Hahahaha,
    Io mi aspettavo almeno un pestaggio da parte del poliziotto.

    Xmamoru
    Non ci sono prove, e la polverina bianca me la sono mangiata tutta (non so se hai visto il video della pula americana che ferma un uomo di colore lo piazza sul cofano della macchina ove la telecamera filma tutto e lo perquisisce, tirano fuori qualcosa dalla tasca, e mentre lo perquisiscono si pappa le prove)
    Per la macchinina devo fare il post ma voglio usare una videocamera HD.
    Chi me presta?

    XGatto rognoso
    Gatto mica mi interessa il pargolo, ma visto i calcioni che tira spesso mette KO la mamma.
    E' come vedere un incontro di K1 tira dei fendenti ed in live e' meglio.
    L' altro giorno mi ha quasi rotto un timpano, stavo ascoltando con l' stetoscopio e ha tirato una crogna proprio sulla menbrana.
    Minchi che tega che ha tirato.

    RispondiElimina
  20. Giustissimo a parte la goffaggine del poliziotto nel parlare con uno straniero e il pregiudizio, niente da eccepire.
    Mi spiace ma odio chi corre troppo e mette a rischio vita sua e altrui (della sua in verità me ne fotto) e un eccesso di 40km/h è proprio un crimine, magari con qualche attenuante per chi va in moto e simili.

    RispondiElimina
  21. Anonimo scusa ma non usiamo i cognomi prego devo cancellare il commento scusami ma ho le mie ragioni

    RispondiElimina
  22. mmmhhh ne deduco che la menata dei 5 mesi è finita... :\
    ma allooooooooooooooora aaaAAAAAuuuuGuuuuuUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUURIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII :P

    RispondiElimina
  23. "Per la video camera sto pensando di prenderne una fissa da montare nel faro cosi mi diverto di piu ha filmare."

    (due settimane dopo...)

    Titolo in prima pagina:
    "Arrestato maniaco gaijin"
    Sottotitolo:
    "Faceva riprese upskirt con una videocamera nascosta nel fanale dello scooter"

    La polizia:
    "Il sospetto e' stato prontamente fermato per il suo comportamento anomalo su una strada intensamente trafficata, credeva che comportandosi da bravo motociclista non ci saremmo accordti di nulla, ma si sbagliava."

    Yuki-san (28, OL) vittima :
    "Lo sapevo che non era normale, era l'unico ad andare pianissimo su quella strada...lo faceva per riprendermi..."
    (scoppia in lacrime)
    "adesso non mi potro' piu' sposare..."
    (ri-scoppia in lacrime)
    "e' stato orribile"

    Il pubblico ministero:
    "30 anni non glieli leva nessuno"

    ----

    Morale: ocio a dove metti la camera potresti essere "frainteso". A occhio, l'altezza-fanale e' troppo a rischio considerando come si abbigliano alcune signorine locali. Indubbiamente "divertenti" come riprese, ma le autorita' locali potrebbero non pensarla allo stesso modo.

    =P

    adesso basta ca****e, giuro.

    RispondiElimina
  24. L'impronta digitale è il minimo...tanto noi alieni siamo già tutti schedati a prescindere! Io ci ho firmato il contratto della casa con l'impronta. Lasciamo perdere i nippici che tentano di parlare in inglese, in preda al panico. Poveri, non ti ascoltano minimamente per quanta paura hanno.

    RispondiElimina
  25. Ciao!
    Ho letto un po` il tuo blog che ho trovato gironzolando su answers.
    Il 27 dicembre andro` in Giappone ospite del mio ragazzo (che è giapponese), e ci starò per un o massimo 3 mesi.
    Ho 20 anni, finito il liceo mi sono trasferita per lavorare a Londra e adesso mi trovo ancora quì con lui(ci siamo conosciuti quì).
    Sarei molto curiosa di sapere com'è andato il tuo primo impatto col Giappone, cioè come ti sei adattato, come te la cavavi con la lingua, com'è andata la tua prima ricerca di lavoro.....insomma un pò di queste cose :P dato che tra poco mi ci troverò totalmente immersa e sono un pò intimorita, soprattutto dal fatto di non trovare un lavoro (il mio giapponese è basic basic XD), poichè la mia famiglia non è proprio benestante. >_<
    Grazie per i bellissimi post che fai, quello sul lavoro mi ha fatto sganasciare dalle risate.

    Un saluto!

    Serena

    RispondiElimina
  26. Benedetto ragazzo, ma le regole più elementari non le ricordi più? Intersezioni parallele-pericolo!! cavalcavia-pericolo!! macchine che rallentano di colpo (valido in italia)-strapericolo rettilinei con dosso-pericolo.

    E sto dito metticelo ^^. ma che te frega, tanto, schedato lo sei lo stesso.

    per la convocazione mi sarebbe venuto un infarto, probabilmente avrei provato una fuga oltremare col primo aereo.

    RispondiElimina
  27. Xsami
    Ti capisco sami, ma fidati sulla parola non tiro mai oltre il mio limite.
    Tutte le volte che stavo guidando calmo e rispettoso mi hanno centrato.
    E poi dovi mi hanno beccato e' una strada da 80 di limite, i 40 hanno mera funzione economica per i proprietari del terreno cioe l' autostrada che ci passa sopra.
    Per la cronaca ho provato a fare quella strada a 40 ti giuro si rischia la pelle.
    Nessuno nemmelo la polizia fai 40 li.
    Infatti nelle zone residenziali va piu piano di altri perche li ci sono i bambini kamikaze che ti saltano sotto le ruote.

    XGatto rognoso
    Grazieeeeee.
    Lo sai cosa e' spaventoso?
    ora e' a 6 mesi di dieci. tira di quei cazzotti paurosi vedi le protuberanze che si formano sulla pancia di mia moglie per un secondo, perche chi e' gia papa e normale?
    Sto allevando Bruce lee.
    Ma non mi preoccupo molto dico sempre a mia moglie sei un veicolo ai dieci mesi ti scoperchiera per uscire, infatti o gia comprato metri e metri di telone non vorrei che sporcasse la camera.

    Xmamoru
    Mi metti il panico.

    XBear
    lo sa ma la cosa non mi piace in teoria bastava l' hanko era per principio ma non avevo tempo di discutere tanto.
    Lo sono che sono brutto ma provocare paura?!!!

    Xayunin
    Mandami una mail privatamente.

    XMu
    Lo so ero distratto, stavo testando un secondino la moto, se fosse stata una situazione normale col cazzo che mi beccavano.
    Colpa mia.
    Si lo so di essere schedato ma porco panda la prossima volta me lo devo staccare il ditino.

    RispondiElimina
  28. Il post successivo sara pronto la settimana prossima

    RispondiElimina
  29. La prudenza non è mai troppa, infatti come ha sottolineato Mu certi comportamenti o zone dovrebbero metterci in allarme: ho rischiato grosso 2 giorni fà, perchè come al solito ero di fretta e al mio paesello, incurante che i vigili ultimamente sono sempre in giro a "far cassa" ho sorpassato na tipa che su un rettilineo andava a 30 all'ora. Finito il sorpasso sulla destra vedo ferma la macchina dei viglili: oddioddioddio!!!!! la multa e qualche punto in meno sulla patente non me lo leva nessuno! Già mi vedevo la paletta fuori, già mi vedevo inseguita dai vigili e stavo quasi per fermarmi da mè e invece: niente! Non mi hanno vista! Ho ripreso le dimensioni normali (mi ero disidratata all'istante sul sedile) ed ho proseguito guardando dallo specchietto per almeno 3 Km, mi è andata di lusso! Alla prossima se la macchina che mi precede cala di colpo la velocità avrò capito l'antifona! (almeno spero)

    RispondiElimina
  30. Qualcuno mi può spiegare perchè la data è 21 11 26??

    Cioè l'anno 21 cos'è???

    RispondiElimina
  31. Anno 21 dell'era Heisei, per gli amici 2009.

    Nei documenti ufficiali, di solito si usa l'anno che viene contato dalla salita al trono dell'imperatore in carica.

    RispondiElimina
  32. In giappone si adotta il sistema di rappresentazione della data anno/mese/giorno.

    Per l'anno si utilizzano i 2 sistemi, quello del calendario cristiano e quello del calendario a ere giapponesi.

    A ogni imperatore corrisponde una era a cui viene dato un nome e dal successivo si cambia era e si riparte dall'anno 1.
    Cosi' abbiamo tra le altre l'era Meiji, Taisho, Showa, Heisei etc.

    Il casino e' quando muore l'imperatore a meta' anno, motivo per cui penso che adesso, in caso di malattie terminali, cerchino di tenerli in vita fino a dicembre/gennaio.

    RispondiElimina
  33. Ecco spiegato il motivo per il quale, nei secoli passati, lo shogunato prese il potere a danno dell'imperatore di turno: Se no gli si sballava l'agendina degli appuntamenti... :P

    RispondiElimina
  34. Per dovere di cronaca mi è tornato in mente questo:

    Kyodo News (enfasi mia)

    The Tokyo Metropolitan Police Department suspended a 36-year-old sergeant for a month Thursday for issuing tickets last year to two foreigners for traffic offenses other than their main violation — DRIVING WITHOUT LICENSES.

    [...] The two foreigners did not speak Japanese and the police officer was quoted as saying, "It was too much trouble to investigate them via an interpreter." [...]

    Sia chiaro che io non ti ho suggerito nulla ;-P

    RispondiElimina
  35. Xmamoru
    Conoscevo la storia un lavativo mi fosse andata liscia anche a me come a quei due

    RispondiElimina
  36. Elimina la seconda immagine, facendo qualche piccola modifica si leggono i dati calcati censurati nella prima.

    RispondiElimina
  37. Grazie anonimo per l' Info.
    Posso chiederti un favore, visto che non ho tempo di filtrare l' immagine per trovare una soluzione al problema perche sono incasinatissimo.
    posso chiederti di modificarla per me?

    RispondiElimina
  38. Ecco a te Luca. Hanno perso il colore, ma non si vede più nulla di privato.
    http://img64.imageshack.us/img64/5264/21202192.jpg
    http://img97.imageshack.us/img97/7012/65088695.jpg

    RispondiElimina
  39. Grazie anonimo salvatore!! immagini aggiornate!

    RispondiElimina
  40. oh ci vorrebbero pure in Italia poliziotti severi come questi, che siamo pieni di coglioni incivili sia macchinizzati sia motizzati

    fosse per me la patente la toglierei al 70% delle persone, per sempre

    RispondiElimina
  41. Drakkar il problema che non lo fanno con teppisti ecc.

    RispondiElimina
  42. @Luca

    qui non lo fanno con nessuno ^___^

    RispondiElimina

I commenti sono liberi e senza moderazioni perciò in generali il commento passa in automatico ma potrà essere segato se:
-Spam
-Offensivo o sfondo sessuale
-OT

Si avvisano inoltre gli anonimi che anche a loro è permesso commentare ma in questo blog abbiamo un sistema gerarchico basato sui contributi nei contenuti. Un utente conosciuto e accreditato verrà trattato come un essere umano e avrà diritto a uscite anche antipatiche ma gli utenti nuovi e anonimi sono pregati di leggersi il blog prima di attaccarmi per un singolo post o una piccola serie. Nel caso degli anonimi essendo anonimi saranno considerati sempre dei nuovi arrivati. Il loro stato di anonimato li mette già nella condizione di essere considerati dei Troll. Avranno la loro possibilità di commentare ma nel caso risultino antipatici al sottoscritto verranno presi a pesci in faccia perché anonimi. Quindi suggerimento ai lettori nuovi arrivati, evitate l`anonimato basta un Nick mica altro e fatevi conoscere con dei contributi intelligenti allora le vostre parole saranno prese in considerazione anche quando mi attaccate.