sabato 31 dicembre 2011

Buon 2012 a tutti.

Vi saluto e vi auguro un anno splendido riciclando la cartolina di auguri di questo anno  (Nengajou un odiosa tradizione che ti costringe a spedire a mezzo paese una cartolina, soprattutto a gente di cui non te ne frega nulla, almeno questa volta e` utile.)


Buon anno a tutti, godetevi il 2012!!!
Per i credenti della fine del mondo rilancio un offerta anche qui, vi daro 2012 euro in contanti se mi firmerete un contratto in cui mi girate la proprieta della vostra casa a partire dalla data fatidica.

Il mondo finira ma con 2012 euro vi potete fare un ultima vacanza, tanto la casa non serve oltre quella data.

giovedì 29 dicembre 2011

Qualche spezzone interessante. Traffico giapponese 2

Ieri sera sono stato piu fortunato.

In questo video il solito taxi dribla velocemente a sinistra attraversando 3 corsie per mollare il suo cliente ma lo fa senza alcuna freccia, per il sottoscritto non ci sono rischi visto che una delle cose che metto sempre in preventivo:



In questo video invece potete vedere un salary man che tenta il suicidio attraversando la strada con il rosso proprio ad un incrocio solo per fermare un taxi:



In questo video invece vedete che anche se il sottoscritto guida come un pazzo ad una velocita ben sopra il limite qualcuno corre leggermente piu veloce. La velocita del tipo e` assurda per quello che si appresta a passare e` un semaforo che sta diventando rosso, azione molto pericolosa a quell` incrocio ne ho visti di morti.



Qui invece potete vedere un cinquantino marcio che sta letteralmente appiccicato al culo di una macchina, e se questa gira? Con un merdoso cinquanta con i freni a tamburo logorati ce ne vuole sempre un po per fermarsi. Io conosco le condizioni del mio mezzo e mi comporto di conseguenza lui non lo so. Notare la targa illegibile completamente o quasi cancellata, sara stato il sole o e` una cosa voluta?



Ora iniziano le chicce matematiche.
L` incrocio che mi fa uscire dalla stradina dove parcheggio dura una pisciata di cane, ma ogni sera un taxi mi si piazza davanti o tenta di centrarmi perche il tassista di merda e` passato con il rosso.


Infatti se guardiamo google map la distanza tra il semaforo da dove e` partito e quella del punto i cui il taxi mi passa davanti con il verde ci sono 70 m.



Ora la sua visuale di partenza e` questa, potete notare uno scooter dall` altra parte della strada, bene facciamo finta che sia il sottoscritto. Ps non quello in mezzo all` incrocio.

Ora se facciamo un po di conti visto che il semaforo ha un tutto rosso di circa 3.5 secondi il tipo o correva a 70km e allora avrebbe percorso la distanza passando con il rosso pieno oppure doveva correre molto di piu per prenderlo verde. Viva i semafori rossi, obbi nazionale dei giappo. Io almeno quelli li rispetto.
Ecco una tabella esplicativa:


Ora per concludere, mentre tutti corrono chi dovrebbe farlo per lavoro non lo fa.
Infatti fortunatamente ho beccato una delle Famigerate tartarughe bianche giapponesi di cui vi avevo parlato.
Notare che la strada e` mezza vuota. Ci mette 13 secondi a fare il pezzo da un semaforo all` altro con nessuno che la blocca. Sono 97 metri cribbio facendo i conti viaggia a 25.6kmh, morte assicurata per il passeggero se il tipo e` in fin di vita. Notare poi come si inchioda al semaforo e non passa .
Ecco la mappa con google map:








Ed ecco la tabella con i calcoli:


Ora il video:


Se ho sbagliato dei conti avvisatemi gli ho fatti con l` Iphone mentre camminavo.

mercoledì 28 dicembre 2011

Qualche spezzone interessante. Traffico giapponese.

Come detto nei commenti quando monto la video camera misteriosamente la strada si svuota e pochi infrangono le regole, se invece non la monto tutti sono dei pazzi.
Ma riusciro prima o poi a filmare qualche pirla che sfreccia a 200km.

Intanto nell` attesa mentre corrichio ecco alcuni spezzo esplicativi.

In questo video sto correndo abbastanza giusto? Si vede no? Bene notare come mi sorpassa lo scooter che mi arriva da dietro. (telecamera montata sul bagagliaio.


Qui potete vedere che dietro di me ci sono vari scooter e moto che fanno lo slalom nel traffico come me. Scusate li distanzio forzatamente visto che qualche settimana fa mi sono venuti addosso perche non sanno frenare.
Sfortunatamente non c`e` molto traffico motociclistico perche magicamente se filmo nQUion trovo nessuno.


Qui invece vi mostro come anche se essendo rispettivamente a 80 prima e 110 nell` ultima parte non riesca a riprendere gli altri scooter che mi distanziano. Potrei farlo ma per me in quel pezzo dove ci sono 60 kmh di limite ritengo che ottanta sia una velocita sufficiente. No loro corrono di piu.


L` ultimo video del giorno e forse il piu interessante, sto viaggiando a 80kmh ma come potete vedere il catorcio che mi sorpassa (notare dove tiene la targa e con quale orientamento, vi dico subito che non e` legale ma questo circola).
Visto che sono a 80 e piu secondo voi il tipo che velocita fa?

domenica 25 dicembre 2011

Buon Natale a tutti

Buon natale a tutti e auguroni!!!!

Grazie a tutti per gli auguri nei commenti.

giovedì 22 dicembre 2011

Percorso in moto Casa-Lavoro Vista da casco in HD

Post nudo e crudo, non ho tempo di editare i video percio carico tutto cosi come e`.



venerdì 16 dicembre 2011

La mafia delle batterie.?

In questi giorni ho scoperto un comblotto.  In Giappone ci sono dei massoni che controllano il mercato delle batterie.

Un UPS APC nella nostra sala server era rotto a dire del vecchio ingegnere che ne aveva comprato uno un po piu piccolo per sopravvivere e mi aveva lasciato con la gatta da pelare (infatti lo aveva comprato, assemblato ma i server non erano connessi all` UPS).
Decido di controllare quello vecchio e capisco subito che non e` rotto ma semplicemente le batterie sono andate a farsi fottere, cosa normalissima sopratutto perche qui non facevano manutenzioni di alcun tipo. (Le batterie si erano tutte deformate)

Provvedo a cercare il pack con le batterie sostitutive e chiamo l` APC per un preventivo.
La loro risposta e` di 130.000yen, mizzega che cari. Cerco allora online e escludendo i negozi un po sospetti con terribili recensioni trovo questo prezzo piu decente:

103.675yen http://www.ecj.jp/U1301.doit?goods=101726&mk=2

Allora vado a cercare per conferma il prezzo italiano:
€332,75 http://www.misco.it/store/apc-rbc43-batterie-per-smart-ups-smart-ups-xl-s90740.html

Cooooooosa?????

Non so se vi rendete conto della differenza...

Ma poi penso semplicemente le tasse di importazione ecc, sono forse piu care in Giappone. O forse questo produttore in Giappone se la tira alla grande.

Decido di aprire la cassa delle batterie e vedere di comprare online le batterie singole e sostituirle manualemente.

Cerco come un dannato un modello affidabile di un marchio conosciuto perche con le batterie non si scherza.
Trovo in Italia:
58euro http://www.wireshop.it/yuasa-batteria-tampone-di-ricambio-piombo-acido-per-ups12-v-5-ah-faston-230-ibt-ps-np512/ref_tro/

In Giappone:
110 euro http://item.rakuten.co.jp/toei-e/10000207/

Ma come e` possibile che un produtto giapponese costi la meta in Italia e il doppio in Giappone??

Mi accorgo che tutti i marchi giapponesi si assestano sulla stessa cifra per questa tipologia di batteria.
Come e` possibile? O qui fanno cartello oppure in Italia fanno dumping.
In ogni caso sospetto qualcosa di scorretto da una delle due parti.
Ps. le batterie cinesi,Taiwanesi,Tailandesi,Coreane hanno lo stesso prezzo che hanno in Italia.

Non so se l` importazione delle batterie e` vincolata in Giappone, infatti molti prodotti posso essere importati solo da ditte specializzate che hanno la licenza di importazione su un tipo di merce. In alcuni casi come la pelle si devono pagare prima le quote e poi si puo importare ma per esempio nel caso dei nostri profumi, non possiamo importarli direttamente come i capi. Dobbiamo affidarci ad una ditta esterna che come importatore decide perfino i prezzi di vendita al cliente sulla nostra merce.

Che paese losco sto Giappone, non pensate che siano mega protezionisti sul loro mercato? Molti si lamentano che il mercato giapponese non e` libero ma chiuso in mille scatole cinesi, allo stesso tempo molti pensano che all` estero i giapponesi faccio spessissimo dumping.

Esprimete la vostra e via con i Flame :-)

giovedì 15 dicembre 2011

Che cosa significa?

Saro rincoglionito dal lavoro ma leggete questo testo:
"If a change has been made to your name, date of birth, sex, nationality or region, please
notify the regional immigration office within fourteen (14) days of the change."

Oltre alla stronzata scritta la dentro indovinate dove ho preso questo testo?

Hit and Run?!!?!?!?

Post improvviso.

Non so a chi dare la colpa, o nella mia azienda c`e` uno Iettatore oppure il giapponese di turno era un pezzo di merda.
Ieri sera abbiamo avuto la cena di Natale aziendale (lo so che manca un pochino ma quella era l`unica data disponibile).
Tra i vari auguri, uno era diretto ad un collega che 4 mesi fa ha avuto un incidente in moto e che ancora e` in riabilitazione, tutti speriamo che ritorni presto a lavoro.

Ora come potete immaginare essendo io l` unico che viene in moto a lavoro come in altre occasioni mi sono dovuto sorbire la solita tiritena:
-Attento.
-Vai piano
ecc.

Tutti a dirmi gli incidenti succedono (come se non lo sapessi).

Morale della storia questa mattina sto vendendo a lavoro come al solito e quando sono all` altezza di Shibuya succede il fattaccio.

Da dietro di me sento uno stridio di gomme come un inchiodata, allorche accellero instintivamente, la mia prontezza mi salva, la moto che dietro di me era caduta ad una velocita sostenuta mi colpisce ma il tipo va a cozzare sulla mia ruota posteriore dandomi uno scossone e facendomi rimbalzare in avanti.
Mantengo il controllo del veicolo e dopo qualche metro mi fermo.
Prima controllo il mio posteriore e non ci sono danni.
Guardo la strada e vedo due moto per terra una di grossa cilindrata probabilmente quella che mi ha colpito.
Riaccendo lo scooter e mi porto al lato della strada, lo parcheggio e mi avvio verso il demente a piedi.
Ma l` innaspettato succede il tipo risale sulla moto e sfeccia via lasciando l`altro motociclista che era caduto con lui li come un pirla.
Io corro verso la mia moto per inseguirlo e rompergli le gambe ma l` altro motocilista mi fa perdere tempo.
Ormai e` troppo tardi il piratello della strada se l`e` gia filata.
Il tipo vuole includermi nell` incidente e alla arrivo del poliziotto dice che ci siamo scontrati.
Lo sbirro di turno ascolta solo il Giapponese la mia versione si vede bene che non gli entra nelle orecchie. I suoi occhi mi dicono mo ti do la pena di morte qui sulla ciglio della strada pezzo di merda pirata della strada straniero.
Ma per fortuna due passanti intervengono, dichiarando che io non centro e confermando immediatamente la mia versione, anche l` altro motociclista accusatore che prima forse voleva in qualche modo scaricare la colpa su di me, si ravvede e per non fare una figura di merda conferma la versione dei passanti.
Io dopo una piccola discussione vengo lasciato andare visto che infondo non ero nemmeno un testimone il fattaccio e` successo dietro di me.
Il mio scooter non ha riportato danni quindi chi se ne fotte ormai il bastardo e` scappato.
Il poliziotto ormai non avendo piu un accusatore passa dalla modalita stronzo incallito con il forcone alla modalita lecchino di merda che dispensa consigli sull` educazione stradale.

Giornata interessante, rischio la pelle, e poi rischio rogne legali. Iniziamo bene.


Ma che bella giornata, pero ha fatto bene a scappare ero gia pronto con il mio show del colpo di frusta.
P.s. non e` la prima volta che vedo un incidente in cui il furbetto di turno se la fila ma comunque e` la prima volto che l`investito dell` Hit and run sono io.

Un vero hobby nazionale????

lunedì 12 dicembre 2011

Targhe italiane in Giappone?!

Ma quando uno esporta un veicolo dall` Italia non deve provvedere alle pratiche presso il PRA e restetituire le taghe secondo Articolo 103 CDS?

In questo post di Mattia (link) anche lui comprova cio che ho visto e rivisto anche io cioe macchine Italiana con targa giapponese con sotto la targa italiana.
Magari mi sbaglio ma magari ci azzecco "Non e` che qui abbiamo un bel po di macchine rubate?"

Costo della scuola giapponese - Ammazza che botta post 2 (contenuti ricorretti)

Ciao il post precedente era fallato dall` inizio, avevo letto i dati in modo sbagliato.
Questa volta sono sicuro al 100% e posso ripetere ammazza che botta!!!
Ora non sono mai stato padre di famiglia in Italia e non riesco a trovare dei dati simili per l` istruzione Italiana. (porca miseria e` possibile che io riesca a reperire questo tipo di informazioni in giapponese e non riesca a fare altrettanto con il materiale in Italiano sul mio bel paese????)

Ho fatto i miei conti e anche con il mio stipendio (che non e` malaccio) togliendo le tasse (che non sono il 25% come qualcuno pensa ma molto di piu, ma di questo ne parlero in un post a parte).
Minchia il peso e` bello grosso come cribbio fanno i giapponesi a pagarsi tutte queste spese.

Angelo ha gia iniziato a fare Nampa a pagamento, seduce le pulzelle a shibuya e mi porta i soldi che raccimola.



Note trovare sulla tabella:
*1 学校教育費とは、授業料、修学旅行・遠足・見学費、学級・児童会・生徒会費、PTA会費、その他学校納付金、寄付金、教科書費・教科書以外の図書費、学用品・実験実習材料費、教科外活動費、通学費、制服、通学用品費、その他
*2 学校外活動費とは、物品費、図書費、家庭教師費等、学習塾費、体験活動・地域活動(月謝等)、芸術文化活動(月謝等)、スポーツ・レクリエーション活動(月謝等)、教養(月謝等)

Costi dell’istruzione scolastica:
1)Costi delle lezioni, dei viaggi d’istruzione, delle gite , delle visite di studio (notare che shugakuryoko, ensoku e kengaku sono praticamente la stessa cosa).
Quote d’iscrizione: alla sezione, al consiglio studentesco delle elementari e non, all’associazione dei genitori, contributo per spese extrascolastiche (?), donazioni, libri di testo, altri libri oltre ai libri di testo, materiali scolastici, materiali per gli esperimenti, attivita scolastiche straordinarie, spese per gli spostamenti verso la sede scolastica (es. School bus), uniformi, spese per materiali utili per gli spostamenti verso la sede scolastica (??), altre spese.

2)Costi delle attivita extrascolastiche: materiali, libri, spese per insegnanti privati, costi del Juku, costi per le varie attivita educative in altri luoghi rispetto alla residenza (retta mensile), attivita artistiche e culturali (retta mensile), sport e attivita ricreative (retta mensile),.


 
Costi complessivi totali apprendimento scolastico
Costi complessivi di un anno di apprendimento scolastico
Costi istruzione
Costi mensa
Attivita extrascolastiche
Asilo pubblico
\693,969
\231,323
\113,345
\14,390
\103,588
Asilo privato
\1,615,158
\538,386
\368,391
\25,135
\144,860
Elementari pubbliche
\2,004,804
\334,134
\56,655
\40,937
\236,542
Elementari private
\8,239,110
\1,373,185
\780,002
\30,843
\562,340
Medie pubbliche
\1,415,250
\471,750
\133,182
\36,563
\302,005
Medie private
\3,808,176
\1,269,392
\957,893
\7,254
\304,245

Scuole superiori pubbliche


\1,561,515


\520,505


\343,922
-


\176,583
Scuole superiori private
\3,135,699
\1,045,233
\785,289
-
\259,944
Universita pubblica
\2,550,800
\637,700
\494,900
-
\142,800
Universita statale
\2,637,600
\659,400
\513,800
-
\145,600
Universita privata 
\5,290,000
\1,322,500
\1,143,100
-
\179,400
Universita statale (lezioni serali)
\1,461,600
\365,400
\253,000
-
\112,400
Universita pubblica (lezioni serali)
\1,596,000
\399,000
\268,700
-
\130,300
Universita private (lezioni serali)
\3,388,800
\847,200
\683,500
-
\163,700
Universita breve (college) statale
\1,029,000
\514,500
\376,500
-
\138,000
Universita breve (college) pubblica
\1,047,600
\523,800
\399,200
-
\124,600
Universita breve (college) privata
\2,299,600
\1,149,800
\987,100
-
\162,700
Universita breve pubblica (college) a lezioni serali
\643,600
\321,800
\239,000
-
\82,800
Universita breve privata (college) a lezioni serali
\1,578,000
\789,000
\650,900
-
\138,100
Graduate school (master di due anni) statale
\1,261,600
\630,800
\487,200
-
\143,600
Graduate school (master di due anni) pubblica
\1,353,800
\676,900
\505,300
-
\171,600
Graduate school (master di due anni) privata
\2,142,000
\1,071,000
\879,700
-
\191,300
Dottorato in universita statale
\1,393,200
\696,600
\466,300
-
\230,300
Dottorato in universita pubblica
\1,590,200
\795,100
\487,100
-
\308,000
Dottorato in universita privata
\2,043,600
\1,021,800
\712,300
-
\309,500

Si ringraziano i lettori per i commenti sul post precedente (Italicus rinnovo la mia offerta di metterti come collaboratore fisso), mi dispiace non rispondere ma sono presissimo con il lavoro.

Si ringrazia lo stagista A. nella mia ditta per la traduzione delle tabelle, con zero tempo libero a mia disposizione avreste dovuto aspetterare molto di piu per post correttivo.

giovedì 1 dicembre 2011

Costo della scuola giapponese - Ammazza che botta

Post sospeso per manutenzione.
Nella fretta e poco tempo disponibile ho preso i dati alla leggera, ho trovato dei siti piu seri e sembra che in quelle cifre ci siano molte piu costi accessori. Perdonatemi i totale e` giusto mancano delle note descrittive. Infatti sembra che i totali contengano tutto (trasporti, libri ecc)
Il post ritornera ma con dati piu esatti e chiari. Perdonatemi ho veramente poco tempo in questo periodo.

Mea culpa faro seppuku rituale davanti a webcam dopo aver riparato il post.
Fate finta che non esista. Se pero qualcuno ha voglia di smazzarsi per trovare i dati completi del costo per l` educazione (trasporti, gite ecc) di uno studente italiano in tutte fasce di eta e` il ben venuto.

A presto mi metto subito al lavoro per correggere il post.



Uno dei post sull` impreparazione tecnica di un ingegniere Giapponese mi ha fatto riflettere su una cosa, quale sistema scolastico conviene?


Ora non mi metto a calcolare i costi della scuola italiana ma se qualcuno riesce a scovare tutti i dati li aggiungo, io ci ho provato e ci rinuncio.
Diciamo che la scuola italiana costa molto poco alla famiglia escludendo i libri.


In Giappone pero la situazione e` diversa dai dati che ho trovato (ne ho trovato versioni diverse per cui ho fatto una media)


Vediamo i costi?








Ora facciamo finta che le due scuole sfornino geni oppure che sfornino capre non importa qui le opinioni personali sarebbero troppe. Facciamo finta che tutte e due portino allo stesso identico risultato.


La scuola Giapponese oltre ad avere costi mostruosi per mia opinione personale non lascia tempo libero ai ragazzi che non coltivano amicizie ecc.
Ha una struttura sociale rigida che non permette espressioni personali e con una gerarchia che caratterizza la vita dell` studente.
(non venitemi a raccontare che in Italia ce gerarchia, io ero uno sfigato fino alle medie poi ho cambiato scuola ed partendo bene sono diventato il Fonzie scolastico)


Scusate ma io voto per la scuola italiana.
P.s. con ste cifre qua se avessi una figlia che molla tutto dopo il matrimonio le presento il conto cazzo.

giovedì 24 novembre 2011

Compitini per il weekend

Ciao ragazzi/e.

Sono presissimo, mi dispiace non rispondere ai commenti, grazie per i complimenti su Angelo, mi ha promesso che risparmiera la vita a chi si e` complimentato con lui. Ricordatevi Angelo e` una divinita magnanima per i suoi adepti.

Sto preparando un post e ho cercato delle informazioni sui residenti stranieri.
Non sono sicuro dei dati percio chiedo un favore a chi a voglia di farmelo, mandatemi su email i dati che trovate cosi li incrocio con i miei.
Mi serve il numero di residenti in Giappone per paese delle seguenti nazioni:
-USA
-Canada
-Inghilterra
-Francia
-Germania
-Spagna
e tutti gli altri paesi europei che riuscite a trovare.


Grazie a tutti

mercoledì 16 novembre 2011

Piccoli ballerini

Angelo ogni mattina viene ipnotizzato da un programma TV che si chiama "Okaasan to Issho".
(wiki eng.)(wiki Jp)(hp)
Questo dannato programma giapponese è pieno di messaggi subliminali e trasforma il piccolo in una macchina da guerra ben oliata.
Tra balletti e canzoncine inculcano nel piccolo terribili abitudini, tipo lavarsi i denti, mettere in ordine, fare le pulizie ecc.

Tutto questo riempito di pupazzetti colorati che un giorno attiveranno il programma nascosto nelle menti dei piccoli per la supremazia dei neonati giapponesi sul mondo.

Come potrete notare nel video il piccolo ballando impara tecniche di combattimento corpo a corpo degne di una Navy Seal.
Gia adesso il piccolo è capace di spezzare il collo di un elefante con le sue paffute manine. Un giorno guidati dal cane di pezza che si vede nel programma successivo i piccoli marceranno sull` Europa trucidandone gli abitanti.
Il loro urlo di battaglia "Puuuuuu  shita" (angelo lo dice quando rilascia un bombardamento chimico).


Gustatevi il video escludendo il training militare che subisce notate che il piccolo balla come una Kogyaru, quindi il livello degli Idol giapponesi in generale nel ballo è allo stesso livello di un bambino di 1 anno e 8 mesi.

giovedì 10 novembre 2011

Mussi informatici

Un negozio per settimane aveva la linea internet a singhiozzo, mi ero accorto di errori dati nel trasferimento verso il server per cui ho messo sotto controllo 24 su 24 il router. Ho trovato un lost di pacchetti del 30% il che non e` accettabile per una linea business, quindi ho chiesto al mio sottoposto di chiedere chiarimenti alla NTT.

Dopo giorni di attesa l` NTT ci comunica di aver cambiato il modem anche se non vedevano problemi di linea. Io continuo a controllare e vedo gli stessi errori.

Chiamo io questa volta la NTT ma dopo due chiamate con una cretina imbranata opto per la linea di supporto in Inglese, li le cose funzionano in modo diverso, ci si trova al telefono con una tipa che parla inglese e che non si limita a manualetti, fa l` interprete.
Ti mette in conferenza con un ingegnere tutti sentono tutti ma l` ingegnere non parla inglese perciò lei fa da interprete. Servizio interessante perché mi permette di capire come traduce e di sentire le risposte del tecnico che in altre situazioni non avresti mai sentito parlare.

Qui spiego la mia opinione:
"Avete cambiato il modem? A che pro? Chi vi dice che non sia la linea fisica che ha problemi? Passa in un maledetto centro commerciale ed e` come sempre attaccato con lo scotch".
Vedi sotto la foto (Standard di una connessione fisica in centro commerciale):


"Oppure magari e` il nostro router, il problema e` che io posso monitorare solo il router o il pc il modem non ha un ip vpn, e non sono sicuro dell` ip globale che ho trovato e` trovato perché la risposta su ip globale e` di 150ms ma sul router e` di 900ms, una perdita cosi enorme non e` normale. I casi sono due, l` ip globale non e` giusto oppure il nostro merdoso router Yamaha e` un cagata (i cisco costano meno ma i giapponesi devono fare le teste di minchia nazionaliste e comprare solo roba nazionale anche se fa cagare).
Mi può dare l` ip?"

Attenda prego...
"Signore il suo ip globale per questo negozio e` 192.168.1.1"

Ecco la mia faccia in quel momento.....


"Non mi fido controllate ancora la linea e questa volta la centralina per favore."

"Signore siamo il provider nazionale si fidi conosciamo il nostro lavoro."

"Tu ti fideresti se di un ingegnere che ti passa un ip interno del modem (standard dal produttore) come IP pubblico? scherzi? Solita laurea trovata nel pacchetto di patatine?"

Si sono mossi istantaneamente domani mi aprono anche le centraline gratuitamente (cosa a pagamento normalmente).

Scusate ma mi viene da piangere. Cosa cavolo ha fatto di male l` Italia per essere cosi indietro nella graduatoria?


Ho lavorato per anni in Italia e anche li ho trovato dei pirla, ma qui in Giappone la cosa sta diventando troppo frequente.

Sondaggio

Sulla sinstra trovate due sondaggi che sono costretto a fare visto il disturbo creato da un utente che mostra estrema maleducazione.

Rispettero il sondaggio siamo in democrazia qui.

Si prega l` utente disturbatore di non tentare di votare piu volte me ne accorgerei.

Grazie a tutti.
Potete esprimere commenti anche qui.

venerdì 4 novembre 2011

Scooter, bus, la pula e lo straniero

Il secondo evento interessante che mi e` successo e di cui vi ho parlato nel post precedente e` il seguente.

Alcuni giorni fa ho portato lo scooter a cambiare le pasticche dei freni e i dischi che ormai erano finiti.
Temporaneamente mi e` stato assegnato per un giorno un cinquantino Honda, le condizioni dello stesso erano particolari, cavalletto centrale che sbatteva sull` asfalto, una freccia che lampeggiava a tempo allungato, bandinelle varie penzolanti.
Ma io mi fido dei giapponesi senza discutere, sono sicuro che anche in queste condizioni lo scooter e` a norma e posso circolare senza problemi. (giusto? e` a norma? Non sbaglio vero?)

Essendo le 9:00, avevo poca fiducia a lasciare lo scooter in stazione e proseguire il viaggio in treno anche perche in quei giorni il presidente era in visita in ditta e non potevo arrivare in ritardo quindi ho deciso di fare il percorso casa lavoro su questo cinquantino.

Come gia sapete il cinquantino puo correre massimo a 30kmh, (Ho deciso di non fare nemmeno i 35kmh perche sono stato moralizzato e non volevo che il mio comportamento sia sinonimo di cattivo italiano.) Ho pensato "Proviamo per un giorno a rispettare le regole senza battere ciglio e vediamo cosa succede"

Parto e per tutto il percorso vengo clacsonato da tutti perche vado a 30kmh mi scuso con gesti della mano e del casco, sono uno straniero e devo rispettare ogni regola anche se questa crea problemi al traffico. Mi scuso con gli autoctoni per il disturbo.
Ma arrivato al pezzo della 246 che ha la corsia dell` autobus dedicata dalle fino alle 9.30am percorro un pezzo sulla corsia centrale tenedomi a sinstra. Dopo aver fatto arrabbiare molti automobilisti che giustamente mi hanno spintonato e passato ad un pelo e dopo aver rischiato l` investimento da tre autobus che mi passavano a sinista decido di fermarmi a chiedere aiuto alla polizia.
Trovo una poliziotta che dirige il traffico e chiedo delucidazioni.
-"Scusi agente un informazione prego, oggi sono con un 50cc me lo hanno dato finche fanno manutenzione sul mio 250cc. So che i 50cc devono fare i 30kmh giusto?"
*"Si esatto"
-"Pero a stare sulla corsia centrale ostruisco il traffico e rischio un incidente, sulla corsia degli autobus non vedo indicazioni sulle limitazioni vendo solo indicato BUS only dalle .. alle...
Non posso guidare su quella corsia vero?"
*"Con il cinquanta lo puo fare non si preoccupi"
-"Ne e` sicura? Posso circolare con un 50cc sulla prima corsia quella dedicata agli autobus anche nella fascia di orario indicata nel cartello e sull` asfalto?"
*"Esatto puo farlo"

Ripeto la domanda in varie versioni per essere sicuro che mi abbia capito non vorrei che il mio giapponese sia di impedimento per la comunicazione con il poliziotto.
Lei conferma altre due volte che non ci sono problemi.

Sollevato procedo sulla corsia degli autobus rischiando meno la vita, si qualche autobus mi sorpassa per poi fermarsi 2 metri dopo ma io sto guidando sulla loro sede percio sono io a dover fare del mio meglio per non disturbare la loro guida.

Vicino a shibuya passo un poliziotto motociclista che attende per fermare dei pericolosi criminali ma appena lo passo e non giro alla prima traversa, quest` ultimo accende la sirena, mi raggiunge, con il megafono mi intima la fermata.

Io responsabilmente proseguo qualche metro per trovare un pezzo di marciapiede con un passo carrabile per potermi fermare in sicurezza, qui corrono e non vorrei provocare o finire in un incidente.
Il poliziotto mi intima con maggiore forza di fermarmi.
Salgo sul primo passo carrabile ed appena la mia ruota tocca il marciapiede scendo da mezzo e lo spingo per 2 metri. Come sapete certamente sul marciapiede il mezzo deve essere spinto a mano anche per pochi centimentri. Il poliziotto in sella alla sua moto mi passa davanti e scende. Dovete capire che si la legge e` uguale per tutti ma la polizia deve fare il suo lavoro non puo guardare queste piccole cose per rispettare le regole di circolazione, inoltre aveva la sirena accesa percio la situazione lo permetteva.

Il poliziotto mi chiede i documenti, (grazie a dio non l`ARC perche in tal caso il post avrebbe preso una piega diversa) poi subito mi contesta che stavo circolando sulla corsia dedicata agli autobus.
Io educatamente "Mi scusi agente ma un suo collega pochi minuti fa mi ha detto che potevo"

Il poliziotto come richiede la sua parte gentilmente dice "Non dire cazzate, balle dammi i documenti" ora non pensate che sia volgare forse nel manuale di polizia c`e` scritto di usare questa terminologia per indagare se un fermato stia mentendo.

Io dico agente guardi ce l` ho in Video.
Dal taschino estraggo il cellulare che sporgeva con video camera fuori, fermo la registrazione e faccio visionare il video che mostra la collega che per piu di tre volte afferma che posso circolare.

Subito il poliziotto afferma dimostrando una grande dedizione all` indagine come il suo lavoro richiede "Vedo ma se lo hai filmato in un orario in cui non e` permesso come faccio a saperlo io? Dai dammi documenti che ti faccio la multa il video non prova nulla. Io devo lavorare"

Allora faccio vedere all` agente come scorrere il video, lui lo fa e si vede filmato mentre mi ferma e megafona.
Senza che io glielo faccia notare il poliziotto si scusa capendo che in un tribunale avrei vinto e mi dice di procedere fuori dalla corsia degli autobus.

Io riprendo il viaggio e arrivo in ufficio.

Ora voi maliziosi stranieri razzisti,...... penserete subito male della polizia giapponese, penserete che la multa e` il fine ultimo del loro lavoro e non l` ordine pubblico.

Io no, la loro impreparazione, non e` una colpa, capisco la loro posizione. Se hai una sirena e un distintivo non necessiti di conoscere la legge tu sei la legge e la detti come tuo verbo personale perche ti hanno detto di fare quella cosa li e niente altro.

Siate comprensivi con questi poliziotti.

martedì 1 novembre 2011

Multarelle e polizia

Questo blog e` stato accusato di Razzismo, maleducazione, promozione della criminalità, violenza verbale e fisica, fascismo, dittatura ecc.

Quindi proverò a fare un post senza imprecare.

Qualche giorno prima che il blog fosse marchiato come Criminale ho avuto due esperienze interessanti. Ve le racconterò in due post.

Per la prima volta da quando lavoro in questa ditta ho preso un permesso e sono uscito alle 5 del pomeriggio invece che alle 9-10 di sera.
Dovevo riordinare la casa per l` arrivo del pargolo.

Per la prima volta ho percorso la statale 246 prima delle 19.30, che cosa cambia su quella strada prima delle 19?
Semplice come avete visto nel video vi e` una corsia che dalle 5pm alle 7pm viene dedicata agli autobus.
In tutto questo periodo a Tokyo non avevo mai percorso quella strada negli orari di divieto e mi sono dimenticato della cosa.

Il risultato non e` stato piacevole per la mia patente e per il mio portafoglio, infatti all` altezza di Sangengaya un posto di blocco mi ha fermato.
Se fossi una persona malvagia e visto che:
-Erano davanti ad combini.
-In borsa avevo tre bollette da pagare.
-L` infrazione consiste nel aver percorso il percorso dell` autobus per Più di 38 metri senza l` intento di girare in una laterale o in un edificio. Aggiungo che vista la polizia sono rientrato nella linea centrale per evitarla.

Avrei potuto inventarmi una scusa abbastanza efficace che forse mi avrebbe permesso di evitare la multa.
Avrei potuto dire che era mia intenzione fermarmi a quel combini per pagare le bollette ma visto che c`era la polizia sono rientrato dopo aver percorso un pezzo di corsia dell` autobus con l` intento di fermarmi ma alla vista della polizia mi sono preoccupato utilizzare il poco spazio che avevano e magari di essere multato per divieto di sosta (tecnicamente mollare la moto davanti a un combini con solo il marciapiede e` divieto di sosta). (Lo ammetto sono sadomasochista ho provato la cosa al successivo posto di blocco ed ha funzionato. Mi hanno detto di proseguire perché fermandomi li avrei preso una multa per divieto di sosta).

Invece al primo posto di blocco ho educamente cercato di spiegare la mia dimenticanza in fondo e` una regola ha tempo, ed in questo incontro ho avuto la possibilita` di conversare educatamente con il poliziotto che mi aveva fermato. Devo dire un ragazzo a modo ed estremamente educato infatti mentre attendevo il controllo ho espresso educatamente il mio disappunto sulla tipologia di fermo e la metodologia utilizzata.
-Il poliziotto stesso ha ammesso che oggi il suo mandato era fare multe per solo quella specifica cosa.
-Dopo aver fatto notare al poliziotto che vi erano decine e decine di macchine sulla terza corsia che sfrecciavano ben oltre il limite di velocita`, oppure le moto che zizzagavano a 90km\h nel traffico oppure ancora la maggior parte delle moto con targhe modificate. Lo stesso agente mi ha detto che non era il bersaglio del giorno.
-Dopo aver fatto notare tutte le macchine in divieto di sosta sulla corsia degli autobus visibilissime anche se ad una distanza irrisoria dal blocco mi ha sempre risposto che non era il compito del giorno.

Poi ho sempre educatamente fatto notare che loro erano in tre sul lato sinistro della strada a multare i veicoli ma a lato della terza corsia in centro strada vi erano quattro poliziotti in moto pronti a partire e chiesi a cosa servissero e la sua risposta fu semplicissima "sono li pronti a partire se automobilista sfugge al blocco per divieto di passaggio sulla corsia degli autobus"

Qui cito le sue parole testuali "Signore  mi dispiace multarla lei e` molto educato non mi capita spesso di avere un automobilista/Motociclista che non urla e offende per questo tipo di contravvenzione, capisco che non e` soddisfatto del nostro lavoro visto che ci accaniamo contro crimini minori. Anche io sono un guidatore e penso che sia una cosa inutile ma il mio lavoro e` questo scusi, dal cuore le chiedo scusa ma non posso chiudere un occhio"

Mentre noi parlavamo il suo collega poverino era indaffarato con un altro scooterista giapponese che imprecava e urlava contro il poliziotto.
Io risposi "Ho fatto un violazione e in questo caso anche se stupida devo prendermi le mie responsabilita`, ho sbagliato e pago ma una domanda la voglio ancora fare "La gente vi può offendere cosi gratuitamente? non e` offesa ad un pubblico ufficiale?"

La sua risposta fu "no non lo e`" ma prendo questa risposta con le pinze visto gli avvenimenti successivi.

In questa disavventura e` successa una cosa incredibile volontariamente e senza fare storie ho esibito la mia ARC. (lo so devo fare il post datemi tempo)
Semplicemente sulla patente c`e` ancora la residenza vecchia residenza e questa volta avendo fatto un  infrazione il dato sulla patente essendo errato non era valido per cui immediatamente mi sono scusato e ho estratto l` ARC.

Qui ho deciso di usare la situazione per avere un informazione utile.
-"Scusi agente visto che ho davanti qualcuno del settore, mi sa dire dove e` la motorizzazione della mia zona?"
La suo risposta fu:
-"Mi dispiace signore io sono in forza alla polizia di Tokyo lei risiede a Kawasaki non posso aiutarla non lo so".

Ora non fate i criticoni per favore il poliziotto lavorava a Tokyo e tutto ciò che e` adiacente non compete.

Comunque ho trovato un video interessante che fa capire la dedizione al compito assegnato.


Come potete vedere questo poliziotto sta avendo a che fare con un maleducatissimo criminale straniero che non collabora. Si prodiga in domande molto importanti per stabilire il crimine che stava compiendo. Ma qualcosa interrompe il suo importante compito. Un boato derivato da un incidente poco distante disturba il suo compito ma la dedizione vince. Il poliziotto non molla il pericoloso criminale straniero e procede nel suo compito.

domenica 16 ottobre 2011

Installazioni artistiche metropolitane a due ruote

______
Ai nuovi e vecchi lettori: ricordo che i post marchiati con il "bollino di qualita' "(lol) sono quelli curati da mamoru, gentilmente ospitati dal padrone di casa, Luca da Osaka che, data la sua perdurante assenza dal blog (causa disponibilita' di tempo libero "subottimale"), si ritrovera' pubblicati una serie di post di dubbia serieta'... =) 


Visto che pare periodo di biciclette (Mattia qui e SirDic qua), non ci tiriamo certo indietro e siamo a proporvi alcuni spunti sull'arte del parcheggio della bicicletta: una delizia per gli occhi e un ottimo spaccato antropologico metropolitano.

Shin Osaka sotto alla stazione JR (immagini di repertorio, cliccare per ingrandire)

Ogni tanto il vento causa un pregevole effetto domino
E chi ripiega dall'altro lato della strada:

Arriva presto che trovi posto..


...arriva tardi che lo trovi lo stesso.

In altri ambiti urbani, il mezzo a due ruote puo' essere utilizzato per assolvere a funzioni sociali di pregio, quali il preservare l'ambiente circostante dall sporcizia...
Tokyo - Akihabara

マナーからルールへ... appunto. +1 per il seggiolino di sicurezza coperto di ruggine.

.