martedì 16 ottobre 2012

Yakuza questa società segreta 2

______
Ai nuovi e vecchi lettori: ricordo che i post marchiati con il "bollino di qualita' "(lol) sono quelli curati da mamoru, gentilmente ospitati dal padrone di casa, Luca da Osaka, noto amante della cucina giapponese (rotfl).


Dato che in alcuni lettori paiono permanere dubbi ed incertezze sulla questione yakuza, anche dopo il minipost di Luca, mi permetto di mettere qui sotto un estratto dal "white paper on police 2010" curato dall'Agenzia Nazionale della Polizia giapponese (NPA).

L'infografica riportatata qui sotto (presa dal cap.2 scaricabile qui) mi pare dia, a colpo d'occhio, un'idea di quanto si conosca pubblicamente del crimine organizzato giapponese.

collezionali tutti...

Ah, dimenticavo di dire che mica ce lo abbiamo messo noi il pdf sul sito della polizia.
ne.

.

19 commenti:

  1. "Luca in modalita utente burlone troll 1"
    No cosi non va bene e` un link anonimo per me, in inglese magari anche la polizia si diletta in romanzi e wikipedia della yakuza per hobby.
    Quello li e` un collage per divertimento fatto da un dipendente statale che ha collezionato dei simboli dai film, gli indirizzi sono location di film, il numeri sul numero dei componenti sono di fantasia, mentre i capi sono nomi come Mario rossi inventati al momento.
    Dai Mamoru capisci che e` impossibile che un gruppo come la Yamaguchi che conta 19000 dipendenti non sia illegale, sono un piccolo esercito che puo assediare una citta e mettere in difficolta anche una forza militare esigua come quella giapponese.

    "Luca in modalita complottista"
    Siete dei disinformatori, quei dati li avete raccolti voi coi le vostre manine? Se li copio e incollo io da un sito di rincoglioniti sono dati ma se li postate voi al soldo dei governanti siete il solito smom che i suoi potenti mezzi puo caricare un pdf sul sito della pula giappo"

    "Il vero luca"
    Se qualcuno ha ancora dubbi che gli indirizzi, anagrafiche e il resto delle info sui gruppi Yakuza non siano pubblici puo andare a cagare io non rispondo piu. Ogni discussione in merito e solo polemica di gente che vuole fare il bastian contrario perche non ha niente da fare o semplicemente trolla.

    RispondiElimina
  2. Certo che è inquietante sotto un certo punto di vista. Forse anche più d'uno.
    Immaginatevi se una cosa così ci fosse in Italia. La ramificazione del malaffare in tutti gli ambiti, nelle società, nelle persone a cui da lavoro. Ho paura che quei 19mila che segnala Luca della Yamaguchi sarebbero solo un'inezia in confronto.

    RispondiElimina
  3. mamoru_giappopazzie17 ottobre 2012 04:07

    comunque e' bello vederli da street view, alcuni sembrano posti normali, ma con telecamere e blindature ovunque...lol

    RispondiElimina
  4. Ramificazione del malaffare in tutti gli ambiti... eh si, sarebbe un guaio se ci fosse anche in Italia. Già. ;)

    RispondiElimina
  5. ciao
    una domanda : ti risulta che yakuza sia reazionaria ( vorrei dire di destra ma non so bene in jap come le prendono le nostre 'destra e sinistra' ) ?

    ma sei luca da osaka :) ?

    RispondiElimina
  6. Speriamo che ciò non accada mai!
    Speriamo soprattutto che non arrivino in parlamento!

    Per fortuna noi non abbiamo questi problemi.

    RispondiElimina
  7. Trovo questo blog molto interessante perché è reale!
    Se ci sono filo-giapponesi troppo "estremisti", è bene che si ricredano..
    Il Giappone non è perfetto, anzi!

    P.S Una cosa curiosa è che su 22 clan, 6 , se non erro, siano capeggiati da coreani, o giapponesi di origine coreana..
    Sapevo di questo "fenomeno"..
    Tra l'altro capita spesso che le ragazze dei membri siano anche coreane.

    RispondiElimina
  8. Non devi stupirti, anche in Italia la Polizia, i Carabinieri (anche grazie a collaborazioni di Interpol o altre agenzie) e altri conoscono benissimo le varie cosche e famiglie. Sanno anche nomi e cognomi, ramificazioni, luoghi ed affari. Anche l'indirizzo del boss di turno. Non li vanno a prendere solo perchè o non li trovano, o non hanno abbastanza prove e le cercano nel frattempo. Tutto normale, in tutto il mondo, controlla meglio e vedrai che è così.
    La cosa non chiara del numero dei membri è se siano compresi fiancheggiatori e altri esterni. Perchè diciamo la verità, se fossero compresi anche questi nel computo totale, non "assedierebbero nessuna città", visto che quelli socialmente pericolosi sarebbero molti meno del totale. Per un paese di 130milioni di abitanti, mi paiono veramente pochi, che ne dici?
    Ciao

    RispondiElimina
  9. SI lo so ma ci sono delle nette differenze, primo non allegano una bella insegna davanti al building.
    Secondo non lo dicono liberamente di essere mafiosi.

    I 20000 sono membri se si calcola l` indotto i numeri crescono mostruosamente.

    RispondiElimina
  10. Come mai non c'è Hello Kitty?? :-P

    RispondiElimina
  11. E perchè mai dovrebbero mettere una insegna?
    Secondo te quanto sarebbero con l'indotto?
    Giusto per fare un paragone conl'Italia, tanto x cambiare!

    RispondiElimina
  12. Hai fatto una domanda profonda. Già. Perché non c'è Kitty? Magari questi yakuza non sono cattivi come li si vuol dipingere. Magari hanno le lacrime facili anche loro. Perché qui tutti le hanno.
    Vista da un lato molto diverso, quasi quasi verrebbe da rivalutarli solo per il fatto che non campano di pupazzetti incarnatisi idoli , di strullate , di tante cose inutili e della società dei consumi, ma della realtà, messa in secondo piano da montagne di Kitty e facsimili.

    RispondiElimina
  13. Domanda intelligente. Marcano il territorio come i cani?
    Come detto non e` illegale il gruppo in se stesso percio avere l` insegna non lo e`.
    Non ti so dire l` indotto totale ma pensa questo una catena di ristoranti che conta migliaia di sedi e della Yamaguchi, un altra anche quella grande e` degli Inagawa.
    La K1 di chi e‘?
    I pachinko pure.

    Non si fanno paragoni abbiamo due problemi troppo diversi, la yakuza quando serve si rende anche utile.

    RispondiElimina
  14. Quella famiglia non al tocca nessuno il boss e` troppo potente

    RispondiElimina
  15. Gli yakuza sono cattivi ma sono piu macchiavellici di quelli italiani.
    Almeno quelli giappo dopo una calamita si danno anche da fare.

    RispondiElimina
  16. Parlando di indotto e di affari. I Pachinko pensavo che erano gestiti dalla Yakuza, ma mia moglie dice che sono famiglie (o imprese) Koreane.

    RispondiElimina
  17. Il 75% e` di proprieta di Coreani o da discendenti coreani.
    solo il 10% e` gestito da Giapponesi.
    Ora ti faccio una domanda secondo te posso i Coreani fare tutto sto macello di soldi senza una partnership Mafiosa.
    Il discorso li gestiscono i coreani loro sono quelli sporchi e cattivi lo fanno tutti i giapponesi che conosco. Ma senza il benestare o la partner ship della Yakuza ne gioco di azzardo non fai nulla.
    Furbamente gli yakuza hanno sub appaltato.

    RispondiElimina
  18. Scusa ma nei posts precedent non dicevi Che non is fanno problems nell'ammettere di essere Mafiosi? Addiritture a degli stranieri! Ho Capito male io o stai facendo confusione? Io pension di aver Capito benefit.

    RispondiElimina
  19. Vedi???
    Guarda il mio commento, guarda il commento a cui rispondevo?
    Mi riferivo all Italia, se cosi impegnato a scocciare che non leggi nemmeno il contesto.

    RispondiElimina

I commenti sono liberi e senza moderazioni perciò in generali il commento passa in automatico ma potrà essere segato se:
-Spam
-Offensivo o sfondo sessuale
-OT

Si avvisano inoltre gli anonimi che anche a loro è permesso commentare ma in questo blog abbiamo un sistema gerarchico basato sui contributi nei contenuti. Un utente conosciuto e accreditato verrà trattato come un essere umano e avrà diritto a uscite anche antipatiche ma gli utenti nuovi e anonimi sono pregati di leggersi il blog prima di attaccarmi per un singolo post o una piccola serie. Nel caso degli anonimi essendo anonimi saranno considerati sempre dei nuovi arrivati. Il loro stato di anonimato li mette già nella condizione di essere considerati dei Troll. Avranno la loro possibilità di commentare ma nel caso risultino antipatici al sottoscritto verranno presi a pesci in faccia perché anonimi. Quindi suggerimento ai lettori nuovi arrivati, evitate l`anonimato basta un Nick mica altro e fatevi conoscere con dei contributi intelligenti allora le vostre parole saranno prese in considerazione anche quando mi attaccate.