lunedì 7 settembre 2009

Giappone- Cartoni giapponesi e esoterismo discussione con i complottisti e pazzoidi vari. (Aggiornato)

Il post e' stato aggiornato alla fine.
Ulteriore aggiornamento nei commenti ho riportato anche la risposta di Alice a contro corrente.
Inoltre negli ultimi commenti Alice si sta comportado bene ed propensa alla discussione.


Questo e' un post off topic nel senso che non si parlera di Giappone in generale ma di pazzoidi italiani che riescono a trovare il complotto dentro ogni cosa e hanno metodi fascisti per far tacere chi li contraddice.
Ho l' hobby di seguire questi pazzi online, i miei favoriti sono le scie chimiche e qualche lettore viene proprio dai siti di debunker ove spesso e volentieri veniamo additati come agenti del NWO.

In questo link potete leggere le pazze idee di Alice.
http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com/2009/07/il-lato-oscuro-dei-cartoni-animati.html

Chi ha voglia esprima la propria idea qui e sul blog di Alice.

Questa poverina ha dei problemi psicologici e vomita le sue storie senza senso sul suo blog.
Nell' articoli linkato affermava che dietro molti anime e cartoni vi siano piani diabolici perche spesso e volentieri nei manga vi sono simboli esoterici.
Provai a spiegargli la visione delle religioni e delle simbologie in Giappone, provai a spiegarle i meccanismi di puro marketing che portano a queste produzioni zeppe di simbologie che se viste da menti deboli e complessate portano a facili illazioni su il perche vi siano questi simboli.

Prima commentai in modo anonimo per testare il terreno, lo ammetto volevo evitare che mi bannasse il commento visto che per lei sono un Debunker, un disinformatore.

Anonimo ha detto...

Quindi tu misuri i contenuti e li valuti con i tuoi canoni, non pensi che in un paese come il Giappone la cultura sia molto diversa e tutti questi simbologia siano solo un ornamento per vendere dei gadgets?
Non pecchi di egocentrismo, credi di capire come sia la psicologia giapponese e la loro cultura?

Lei mi rispose subito sgarbatamente accusandomi di non sapere di cosa parlo:

@lice ha detto...

- rispondo al commento di "Anonimo", del 30 luglio 2009 9.27:

Per prima cosa se tu avessi letto con attenzione il mio articolo avrestio notato che solo alcuni dei cartoni da me nominati sono giapponesi...
Poi conta che anche quei cartoni giapponesi sono prodotti per un mercato occidentale (infatti spesso a temi tipici della cultura e mitologia giapponesi si affiancano temi occidentali, come chiese cristiane, simboli cristiani e protagonisti dalla chiara fisionomia occidentale..).
Inoltre scommennto che tu NON hai mai visto questi cartoni e non conosci molto i simboli esoterici...

Se io in un manga vedo già nella sigla riferimenti alla mela del "peccato originale" unita magarti a croci rovesciate..non penso che il significato muti in giappone.. Lo stesso quando vedo cartoni che si basano sulla teoria Teosofica (e ripresa dal nazismo esoterico) della "Terra Cava"...oppure cartoni in cui il protagonista usa carte stranamente simili ai tarocchi (o talismani)x evocare creature che usa per combattere, esattamente come nell'occultismo di Crowley si usavano tarocchi e talismani per "evocare demoni che agissero contro i nemici in vece del mago nero"...

..è chiaro che se tu non conosci nulla di questi temi (io non sono un'esperta di esoterismo, ma ho cercato di informarmi un minimo..) e non hai mai visto quei cartoni...

Dire che sono tutte casualità non mi sembra iun gran che sensato....

La prissima volta prima di parlare leggi bene l'articolo e informati sui temi di cui parlo!

by
@lice

A questo punto decisi di postare un commento con il mio nick per chiarire un po di cose e visto che questa poveraccia valuta le cose solo con i suoi canoni personali decisi di spiegare alcuni punti specifici.

Luca da Osaka ha detto...

Alice, io non sono un esperto di simboli esoterici ma conosco bene la cultura giapponese e la sua societa.
Infatti io ti attacco solo sull' argomento cultura giapponese.
Scusa lo sai che i giapponesi si sposano quasi tutti con una falsa cerimonia cristiana.
Secondo te perche?
Perche credono in qualche simbologia di tale cerimonia?
Perche credono dio?
Perche credono nel significato intrinseco di scambiarsi le fedi?
No lo fanno solo perche e' carina non gliene frega niente del significato.
Io ti critico perche' erroneamente tu misuri questi simboli con i canoni della tua cultura.
Se venissi a vivere in Giappone non sopraviveresti 5 minuti nella loro societa' perche agisci e ragioni con i tuoi canoni italiani e non capiresti nulla della loro societa'.
Un esempio e' la tua affermazione che i cartoni sono prodotti per il mercato anche occidentale.
Se lo facessero veramente cio implicherebbe maggiore cautela sulle simbologie e spesso i produttori di cartoni giapponese si ritrovano attaccanti da fondamentalisti di varie religioni anche con minaccie pesanti. Per esempio i produttori di JOJO si sono dovuti scusare sul sito ufficiale contro i mussulmani perche secondo alcuni i contenuti offendevano la cultura islamica.
Pensi forse che i lineamenti siano di tipo occidentale per questioni di marketing? Se lo pensi ti sbagli di grosso. sai quanti manga vengono pubblicati in Giappone e non escono mai dal paese? e tutti hanno gli stessi contenuti di quelli che vedi in Italia ma nessun buyer se ne interessa.
Sei tu che quando tiri in ballo i manga giapponesi pecchi di superbia perche non sai di cosa parli.
Mettiamo in chiaro io sono il primo che attaccata le nostre reti tivu per come stuprano il prodotti giapponesi tagliandoli per renderli adatti a un pubblico infantili quando sono prodotti per fasce piu alte.
Non pensi che quei tagli nei contenuti danneggino di piu? Storpiandone il significato?
La tua scelta di fare un blog con certi contenuti e' tua e personale ma devi imparare a occuparti di argomenti che ti concernono e di cui ne sai qualcosa di certo non conosci un H della cultura giapponese.
Spero che mi risponderai

Lei capi subito che vivevo in Giappone e conoscevo la lingua e la cultura nella sua debolezza e ignoranza rispose con un commento classico di chi se le presa sui denti e vuole sfuggire perche non puo ribattere.

@lice ha detto...

..ho una bella idea:

Non riesco a rispondere al commento di "Luca", e sono stufa di provarci (il senso della mia lunga risposta era + o meno: se in un cartone giapponese ci sono simboli esoterici occidentali, non ha senso dire che non hanno significato solo perchè il cartone è giapponese; poi anche nella Cattolica Italia molte persone si sposano in chiesa + per avere una bella cerimonia che x convinzione...)...

inoltre sono stufa di rispondere a un branco di disinformatori perditempo..
Perciò ho deciso di evitare di pubblicare i vostri commenti e di roispondervi: se non vi piace il mio blog c'è una cosa molto semplice da fare: NON LEGGETELO!

..spero proprio che vi paghino bene x quel che fate, perchè se lo fate gratis vuol dire che siete dei casi patologici....

by
@lice

Fatto questo mi banno dai commenti e non approvo questo:

Caro Giovanni,
Cosa intendi per malafede, io vedo una lettura sbagliata di un argomento e cerco di porre rimedio.
Tu Giovanni ti spacci per un conoscitore della societa e cultura giapponese con l' affermazione sullo shintoismo.
Domanda sai di cosa parli?
Io vivo in Giappone, conosco profondamente la cultura, la storia e le religioni di questo paese, parlo perfettamente la lingua e tu?
Su Disney non metto dito non e' il mio campo ma direi che tirar fuori l' inquisizione hai comunisti non e' bella idea, fai il saccente ma tu stesso ti saresti comportato cosi a rischiare il carcere ecc. solo per delle idee politiche.

Mi fa ridere la tua affermazione sui manga come elemento alieno nella cultura nipponica, ma sai di cosa parli? Dammi delle delucidazioni in tal senso.
Parli di morale shintoista dammi qualche esempio, forse ti riferisci ai KAMI?

I contenuti tipici giapponesi si spostati verso contenuti piu occidentali comprese le religioni e simbologie per due semplici ragioni:
- Scarsita' di spunti seguendo un filone culturale giapponese (so state trattate tutti i tipi di storia, ci vogliono nuovi spunti)
- Produzione di gadget (forse sai che sui giocattoli ci sono dei copyright, se una casa scopiazza l' idea un altra si becca una causa, inoltre un filone di prodotti ha una vita limitata, esaurita la notoriota di tale anime il prodotto sara invendibile, percio ricerca di prodotti nuovi percui produzione di anime dedicati alla vendita di tale prodotto)

In passato molti manga nascevano come storia e basta per poi essere trasformati in Gadget.
In seguito per primo i transformer, furono prodotti dei giocattoli (sapevi che il primo transformer era di origine giapponese?) per poi essere riportati in dei cartoon a doc per sviluppare interesse e vendere il prodotto (in questo caso un cartoon americano)

XGiovanni e Alice
Giovanni gia che c'era poteva rispondere alla mia domanda sul matrimonio ma non ci ha provato, mentre tu alice hai fatto un affermazione che confuta la mia opinione e la realta, hai detto:
"poi anche nella Cattolica Italia molte persone si sposano in chiesa + per avere una bella cerimonia che x convinzione..."
Giusto infatti molti lo fanno ma sono primo leggermente cattolici ( o credono di esserlo) secondo il prete e la chiesa sono veri, in Giappone prete e chiesa sono falsi dei figuranti in stage.
Capisci la differenza?

Lo stesso vale per i simboli contenuti sono solo una mossa commerciale pura e semplice.
Una mossa semplice per capire i giapponesi e cancellare l'idea dalla propria mente che vi siano doppi significati o significati subliminali.
La stessa lingua giapponese richiede (madonna quanto odio questa cosa) di spiegare punto per punto ogni cosa partendo dall' inizio. Il giapponese in generale non nasconde un doppio significato questo fa parte della nostra cultura occidentale.
Esempio pratico:
Un italiano promette e poi se la fila. Da noi il si e il no hanno un significato variabile.
Un Giapponese dice no o si e a seconda della risposta fa cio che si intendeva con tale risposta.

Sul discorso religioso Alice e Giovanni saprete benissimo che in Giappone ci sono forse il maggior numero di Sette (nel senso piu largo della parola perche qui sono considerate sotto sezioni di alcune religioni ).
Forse la religione meno seguita e' quella cristiana e le religioni sataniste sono rarissime.

X Alice
Parli di Mila e shiro, capisci il motivo della figura dell'allenatore?
Tu fai delle affermazioni ben precise, cio plagio dei giovani controllo mentale ecc.
Se tu avessi affermato che certe produzioni moderne non hanno capo ne coda, non hanno una morale che insegna qualcosa ai giovani ti avrei anche sostenuto.
Da amante degli anime e manga non amo molto le produzioni moderne escludendo alcuni autori.
Non nego che i prodotti attuali siano vuoti e soprattutto siano dannosi anche spesso per un adattamento a un pubblico infantile, una traduzione che toglie significato ai contenuti e soprattutto tagli mostruosi.

Ma una cosa sono i fattori che ti ho elencato una cosa sono le affermazioni che fai basate su una conoscenza nulla sull' argomento.

Amichevolmente visto la scelta del theme del tuo sito ti suggerisco la lettura di un manga che mi e' piaciuto in passato ed e' basato su Alice.
Forse leggendolo ti renderai conto come i Giapponesi attingono a ogni cosa per farne un manga ecco il link cercalo nelle librerie informani di cosa ne pensi dopo averlo letto:
http://it.wikipedia.org/wiki/Project_Arms

Spero che pubblicherai il mio commento e lascerai rispondere Giovanni

----------

Ad un certo punto arrivo un altro utente o account clone che le diede man forte (dico account clone visto che loro accusano spesso gli utenti di usare account clone)

giovanni ha detto...

un saluto Alice...alla fine è snervante rispondere a chi solleva questioni che già in origine sono poste in malafede...non ci può essere un sano contraddittorio e alla lunga il senso di ciò che si ricerca si leva più a te che non a loro...concordo con le intuizioni che hai in merito ai cartoni...Disney un genio sicuramente, figura controversa e meschina...denunciò gran parte deli suoi primi collaboratori all'inquisizione maccartista...e il tipo di sciatto buonismo condito di messaggi subliminali che contraddistinguono buona parte della sua opera lo fanno uno degli araldi mediatici che contribuirono a consolidare la ragione del passaggio del Terzo Reich all'attuale Quarto...concordo anche sull'analisi dei cartoni giapponesi e Luca da Osaka non comprende che essi sono un elemento alieno alla stessa cultura nipponica...certo, Candy Candy potrebbe sembrare innocuo così come Heidi, che contengono una solida impalcatura di morale shintoista e stoica che è pure educativa e che contraddistingue gli stessi Mazinga e Goldrake...ma quelli da te citati che appartengono all'ultima e penultima generazione offrono lo spettro di una contaminazione assolutamente deleteria, l'impronta di una pulsione necrofila il cui fine evidente è quello di immiserire lo spirito di chi ne partecipa...ma alla fine la nuova frontiera della lobotomia virtuale lo stanno sperimentando con il canale Gulp...non so se hai visto i cartoni che mandano a ripetizione...ti svuotano dentro...è come se annullassero la facoltà della spontaneità...cosa che invece i Tom e Jerry dei tempi d'oro parevano ridestare...con il canale Gulp la cosa sarà certamente involontaria... sicuramente involontaria e dico questo senza ironia...ma dentro quelle animazioni aleggia un profondo senso di tristezza, di pura tristezza e morte che è raggelante

Poi arrivo l' utente controcorrente che vi fa ben capire il disagio psicologico di queste persone.

controcorrente83 ha detto...

X @lice: La soluzione e' semplice riguardo ai messaggi esoterici e satanici.. Il mondo e' governato dall'invisibile spirito chiamato diavolo e satana quindi e' facile che spinge e propina queste cose specialmente a quelli piu' vulnerabili, cioe' i bambini.. Noi possiamo solo informare ma tanto "molti cadranno nel suo laccio" e pochi riusciranno ad uscire e vedere qual'e' la verita'.
PS: non bisogna temere quello che si vede, ma quello che non si vede... ciao

19 agosto 2009 22.32
Qui le sue risposte a contro corrente e un anonimo.
Aggiorno qui il post per correttezza lei ha pensato che avessi omesso questa parte per farla passare per una pazza, e dopo un po di discussioni in cui il tono si e' abbassato ho deciso di aggiungerla per chiarificare che non voglio nascondere alcuna informazione o storpiare i dati.

Blogger @lice ha detto...

- rispondo al commento di "controcorrente83" del 19 agosto 2009 22.2&

Anche io metterò il tuo blog fra quelli che seguo, e appena posso fra i link del mio blog.

Mi fa molto piacere che il mio blog ti abbia fatto riflettere e ti abbia dato qualche info in +: è proprio questo il suo scopo!

Visita anche la ML allegata al mio blog (dalla quale si ricevono in automatico anche i popst e i commenti del mio blog, e dalla quale si possono scaricare anche vari interesstanti articoli): http://groups.google.com/group/teorici-del-complotto?hl=it
vedrai che ti piacerà!

Sul blog io cerco di popstare oin gran parte articoli scritti da me e corredati da ampie bibliografie, mentre sulla ML mantengo la discussione "+ informale" linkando anche articoli interessanti di altri blog e siti e postando le mie idee e riflessioni quando sono ancora troppo abbozzate x essere pronte x un vero articolo..
Inoltre c'è la possibilità di dirottare automaticamente glia articoli del tuyo blog sulla ML in modo che possano essere letti e discussi dai partecipanti (mi piacerebbe molto che quella ML diventasse una piattaforma dove vari blogger scaricano i propri articoli per renderli + accessibili e commentarli).

Ricordati di leggere il libro "Il Talismano": ne vale la pena!
Programmi come Voyager ne hanno carpito idee a piene mani x fare i loro servizi, ma senza mai entrare nelle riflessioni + importanti...

IMHO è un libro fondamentale x capire il simbolismo dell'architettura massonico-luciferina (anche se fa riferimenti a prometeo omettendo il fatto che Prometeo e Lucifero sono la stessa figura con nomi diversi..)

ciao
by
@lice (Oltre lo Specchio)
______________________
..segui il Coniglio Bianco!
-----------------------
Email: aliceoltrelospecchio@gmail.com
Blog: http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com
MailingList: http://groups.google.com/group/teorici-del-complotto?hl=it
______________________

Pubblica un commento.

Annulla iscrizione ai commenti su questo post.

Postato da @lice in VERITA' NASCOSTE alle 19 agosto 2009 23.02

19 agosto 2009 23.04

Blogger @lice ha detto...

- rispondo al commento di "controcorrente83" del 19 agosto 2009 22.32:

Devo dire che io sono ancora piuttosto confusa e incerta rispetto all' interpretazione di ciò che viene chiamato "Diavolo":
ad es molti degli esoteristi che sono i nostri "Burattinai" sono Satanisti, si..ma Satanisti Razionalisti, perciò non credono al Diavolo come entità ma credono a una filosofia Satanica...

..alla fine tutto forse si potrebbe ridurre al dilemma filosofico che firse non avrà mai risposta: il Male è una "cosa" a se stante o è mera Assenza Di Bene?
..io non lo so...

So solo che i Burattinai sono esoteristi convinti, che seguono la cosiddetta "Via della Mano Sinistra", cioè quella Via x cui visto che un vero "Illuminato" (e non parlo degli Illuminato che si autoproclamano fondatori del prossimo NWO e sulla cui identità ho alcuni dubbi come ho scritto nel recente post riguardo a Svali) è al di la del Bene e del Male per raggiungere la Via dell'Illuminazione bisogna porsi oltre il concetto di Bene e Male (mentre x la Via della Mano Destra l'Illuminato è sempre al di là di bene e male, ma raggiunge questo stato solo seguendo una via del Bene e arrivando a sdoganarsene solo a Illuminazione raggiunta).

Quindi questa gente pensa in soldoni che "Il Fine giustifica i Mezzi", ed è fissata su un certo tipo di esoterismo: da qui la sua simbologia, i suoi riti )(che sono vere e proprie CONTRO-INIZIAZIONI, cioè cerimonie che al posto che distruggere l'Ego lo fortificano a dismisura, tipo i riti della "Skull and Bones" di Yale a cui sono affioliati fra gli altri Bush Jr e Clinton..).

Da qui IMHO certi riferimenti nei cartoni animati, tipo le evocazioni demoniache basate sui tarocchi (puro stile esoterico della Golfden Down di Crowley) di cartoni come YuGiHo, in cui i bambini vengono pure incoraggiati a comprare quelle carte x riprpodurre a cdasa quelle miny evocazioni di magia nera!

Non importa cosa uno pensi della magia nera..la cosa è comunque inquietante perchè fchi ha comandadto ciò IMHO crede come minimo di poter così agire sul subconscuio dei bambini..o magari persino di poter fare qualche mega rituale satanico usando gli inconsapevoli bambini irretiti da quel pubblicizatissimo cartone (che è pure di scarsissima qualità IMHO)...

..anche chi non crede all'esoterismo dovrebbe riflettere sui fini, i mezzi e la sanità mrntale dei Burattinai..e dovrebbe stare molto attento a cosa guardano i propri figli in TV...

ciao
by
@lice (Oltre lo Specchio)
______________________
..segui il Coniglio Bianco!
-----------------------
Email: aliceoltrelospecchio@gmail.com
Blog: http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com
MailingList: http://groups.google.com/group/teorici-del-complotto?hl=it
______________________

19 agosto 2009 23.23

Anonimo Anonimo ha detto...

il punto è proprio questo e lo chiedo a chi contesta questo articolo, a che pro inserire nei cartoni animati scene sessuali nascoste o simboli esoterici/satanici?
datemi una spiegazione plausibile e logica!
sono personalmente andata a controllare molti i siti che denunciano scene di sesso nascoste nei vari cartoni animati ho letto che la disney è stata multata di svariati milioni di dollari,ma continua bellamente ad inserirle nei nuovi film!
ridomando a voi :sappiamo tutti che tali esborsi di denaro nn vengono pagati volentieri dai multati giusto?allora perchè continuano?
se non lo avete notato le nuove generazioni sono allo sbando ,di ieri la notizia al tg di ragazzine che si prostituiscono a scuola x i soldi necessari x una ricarica telefonica e nn parlo di liceali ma di ragazzine delle medie.non so se avete figli ma vi piacerebbe che vostra figlia facesse sesso a 13 -14 anni (da inchieste fatte sembra che l'età sia ancora + bassa di questa)
è duro scontrarsi con la realtà,ma è questa purtroppo.non ci sono altrnative o si mette la testa sotto la sabbia o si cerca di difendere le nuove generazioni avvertendo i genitori di tutto questo.starà ai genitori a quel punto decidere se far vedere o no cartoni di qst tipo. personalmente avverto le mamme di bimbi piccoli che conosco,la reazione è sempre la stessa ,profondo disgusto e rabbia con conseguente decisione di scelte tv e dvd molto ponderate.
ciao
by
titti

28 agosto 2009 10.55

Blogger @lice ha detto...

- rispondo al commento di "Anonimo" del 28 agosto 2009 10.55:

..non penso che lascerò altro spazio ai disinformatori su questo blog: sono in mala fede oltre che profondamente ignoranti..e ciò che dicono serve solo a sviarci dal fare discussioni che possano arricchirci mettendo insieme le info che ogniuno di noi ha..oltre a farci perdere tempo...

REiguardo alla trua domanda: hai perfettamente ragione!
Se fosse colpa di qualche disegnatore "malandrino" lo avrebbero già cacciato a pedate, quindi NON può essere un caso e x loro vuol dire che vale la pena di pagare quelle salatissime multe pur di inserire quelle immagini sessuali nei cartoni Disney.

Da quel che so sr4embra che i messaggi subliminali nei cartoni animati (soprattutto lungometraggi Disney) siano in gran parte a sfondo sessuale, poi viene il tema massonico e quello statanico e x ultimo quello della violenza (+ presente nei videogames, e moltio giochi di oggi sembrano le copie di quelli usati dal pentagono e dall'intelligence x addestrare soldati spie e sicari)...
Nota inoltre che più o meno gli stessi temi sono messi in modo subliminale o + esplicito anche in molta musica pop o rock famosa (e nota che sembra che vari cantanti di successo fossero e siano controllati mentalmente, fra cui quasi sicuramente il defunto M. Jackson..)..

Ci DEVE essere un buon motivo x mettere questo genere di messaggi e di temi nei cartoni animati (ad es i temi esoterici di magia nera solitamente NON sono messi in messaggi subliminali ma fanno parte della trama del cartone animato)!
Solo che, almeno x adesso, posso fare solo ipotesi su quale sia questo "buon motivo"...

Anche a me è venuto in mente di collegare i messaggi a sfondo sessuale di molti cartoni animati (appunto in gran parte lungometraggi Disney che penso siano stati visti dal 70% delle persone occidentali a partire almeno dagli anni 60 ad oggi, e che quindi hanno influenzato decine di migliaia di bambini poi diventati adulti..) con laq precocità sessuale dei ragazzini di oggi e soiprattutto con i loro "peculiari" comportamenti sessuali: si prostituiscono x pagare le scarpe firmate, fanno stupri di gruppo violentissimi, si filmano in porno improvvisati a scuola da scaricare su youtube ecc...
Insomma, non sono solo precoci (la precocità potrebbe derivare anche dalla dieta ricca di ormoni presenti nella carne; poi contiamo che in passato ci si sposava molto prima e che i protagonisto dei "Promessi Sposi" avevano poco + di 14 anni..insomma la precocità non è il dato allarmante IMHO), ma hanno comportamenti sessuali sregolati e anomali...poi c'è da notare che ad es in USA e UK (dove probabilmente la propaganda subliminale è + marcata) sembra che migliaia di ragazzine manco 16enni rimangano ogni anno incinte!
..che questi siano alcuni dei frutti di questa manipolazione psicologica infantile a sfondo sessuale?
e che frutti potrebbe dare la manipolazione psicologica infantile a sfondo esoterioco-satanico che sta montando in questi ultimi anni?

...per ora risposte non ne ho..
ho solo ipotesi...
..ma so che bisogna mettere in guardia le madri, e indagare su questi temi!

I Burattinai NON fanno mai nulla se non hanno una buona ragione x farlo!

by
@lice



Intanto il mio commento non veniva pubblicato e percio decisi di lasciar stare la discussione mi ero rotto di provare a spiegare delle cose a queste persone.

ma oggi un altro utente cerca di spiegare la cosa a questi personaggi.

Gianluca ha detto...

io ho 20 anni, cresciuto e ancora crescendo con tutti i cartoni animati ecc che hai nominato, e sono normalissimo con una vita normalissima come la tua e come quella di tanti altri. la tua preoccupazione è più che lecita, ed è vero che cartoni e altro contengono simboli esoterici ecc, il problema è che hai sbagliato il significato delle loro presenze. non sono come dici tu tentativi subliminali di corrompere bambini ecc, sono semplicemente degli espedienti, come ha già detto qualcuno, per vendere di più o per dare un logo ad una serie di cartoni animati. non metto in dubbio le cose di walt disney (anche perchè è risaputo che era un massone e probab filonazzista) ma per quanto riguarda i cartoni animati giapponesi, simboli ecc, non sono altro che trovate per rendere più interessante il cartone e dargli un logo o qualcosa che cmq possa essere vendibile come i gadget. devi capire che ai giorni d'oggi, tutte queste cose, simboli, croci ecc non valgono più, tutti i significati esoterici che potevano avere sono stati "sostituiti" da semplici collegamenti al cartone. è vero che i pokemon combattono tra di loro, è vero che in full metal alchemist si usa l'alchimia cosi come in reaper il protagonista lavora per il diavolo, il punto è che tutto questo non è ne più ne meno che trovate commerciali per rendere il film/telefilm/cartone animato interessante. se te la sei presa con queste cose dovresti prendertela praticamente con tutto, cioè potresti attaccare matrix perchè fa sorgere strani dubbi in testa alla gente.... ti sei mai chiesta perchè c'è cosi tanta roba che trascende la realtà? perchè esistono cosi tanti film al cinema con pochi fatti reali, cosi tanti cartoni animati,libri,fumetti e tutto il resto? da un lato filosofico io direi cha all'uomo da sempre non è mai bastata la realtà ed ha sempre voluto qualcosa di più perchè la realtà non è proprio una bellezza. e non è una cosa di oggi, antichi dei dell'olimpo, antichi dei egizi, fantasmi, leggende, tradizioni, da quando è esistito l'uomo ha usato una facoltà che aveva importante quanto la logica e la ragione e che viene prima in ruolo di importanza: la fantasia. tutto quello che tu hai criticato è frutto di fantasia, ed è inutile aggrapparti allo specifico dei simboli ed i messaggi esoterici, perchè queste cose vengono usate continuamente da centinaia di culture nel mondo. tanto per farti un esempio, la svastica usata dai nazzisti è il simbolo dei monaci shaolin ( che per la cronacha in qualunque modo li si vedi non sono definibili neanche come "cattivini") ed è usata anche in parecchie altre cose, solo che dato che quell'idiota di un rifiuto umano nazista capo di centinai di altri idioti rifiuti umani l'ha voluta usare per quel che sappiamo. se avesse deciso di usare una croce avrebbe condannato allo stesso destino della svastica il crocifisso ti pare?.
Ognuno può dire quello che vuole e nessuno glielo può proibire ovviamente, ma quando ho letto quello che hai scritto sinceramente mi sono messo le mani nei capelli, perchè quello che hai detto (scusa ma quando ci vuole ci vuole) dimostra molta ignoranza e superficialità. inoltre l'intero tuo pensiero è stato molto esagerato, leggendolo ti ho immaginato come una donna del genere da caccia alle streghe del 1513, e il fatto che esistano persone cosi bigotte nel ventunesimo secolo è piuttosto triste dato che già ai tempi della caccia alle streghe centinaia tra uomini,donne e bambini hanno pagato per pura ignoranza ed idiozia e sarebbe carino che in 400 anni di storia umana persone cosi non esistano... sarò stato un po forte nei toni ma non sono stato l'unico, questo dovrebbe bastare a far nascere in te (spero) almeno una piccola voce che dice "ma forse starò un po esagerando?"
p.s. nel re leone la scritta che compare non è SEX ma SFX ovvero l'abbreviazione di Sound Effects cioè effetti sonori cioè un piccolo tributo nascosto per i tecnici del suono che hanno realizzato appunto la parte sonora del film il re leone.

Il ragazzo a testa e cerca di spiegare la cosa in modo intelligente.
Ma Alice che cosa fa?

@lice ha detto...

- rispondo al commento di "Gianluca" del 6 settembre 2009 16.19:

[visto che la mia risposta è lunga la divido in 2 parti:
parte 1]

...riguardo alla parola SEX visibile nelle stelle di alcuni fotogrammi del film Disney "Il Re Leone", a me pareva proprio fosse SEX e non SFX..ciò non toglie che la Disney abbia messo talmente tranto messaggi subliminali a sfondo sessuale nei suoi lungometraggi che anche se in questo caso avessi ragione tu..il discorso non cambierebbe...

Hai detto di avere 20 anni, io ne ho 26...
Non penso che tu abbia guardato molti dei cartoni che nomino, o almeno non credo che tu li abbia guardati da piccolo: yuGiHo ad es è un cartone piuttosto recente...
Probabilmente avrai visto i Pokemon, che sono + vecchi (il problema nei Pokemon IMHO NOn è tanto nel fatto che gli animaletti combattono fra loro, ma che i bambini protagonisti li catturano in natura, li rinchiudono in una palla e li addestrano a combattere x SPORT, e questo richiama alla mente i combattimenti fra cani e ancor di + i combattimenti fra animali feroci dell'antica roma e non solo..poi i protagonisti dicono di amare i loro pokemon, ma li addestrano lo stesso a commbattere x sport: se avessi un figlio non vorrei che imparasse a comportarsi così con gli animali!)..
Poi è probabile che tu abbia visto i vari manga di MTV come Full Metal Alchemist, anche se quelli x fortuna sono dedicati ad un pobblico + adulto rispetto ai vari YuGiHo o Bakugan (che ha pure lui il tema delle evocazioni dem,oniache tramite taroocchi)..

Poi, ok, tu sei cresciuto "normale" nonostante quei cartonoi..benissimo..
Io non ho detto da nessuna parte che chiunque guardi questi cartoni diventerà un satanista deviato sessualmente..
Semplicemente la grande presenza nei cartoni moderni e famosi di temi legati alla magia nera e al sesso nei cartoni Disney potrebbe comunque avere un qualche influsso sulla psiche dei bambini, anche visto come "massa"...
Non so e non posso prevedere o quantificare questo influsso: un'altra lettrice mi ha fatto notare l'aumento di reati a sfondo sessuale fra giovanissimi e la precocità sessuale delle ragazzine, che sia merito dei messaggi subliminali a sfondo sessuale?
non so..forse, e sicuramente non lo si può escludere a priori...

Tu dici che la grande presenza di temi esoterici nei cartoni moderni sia solo un'espediente x vendere gadget?
non sarai mica il clone di Loca da Osaka?
bah...se avessero voluto vendere gadget avrebbero potuto trovare mille altri temi, perchè proprio quello esoterico delle evocazioni demoniache?
..sarà mica perchè quelli che contano sono quasi tutti esoteristi, e quindi credono a queste cose?
..non sia mai, tutto su questa terra è solo mosso dal caso....

[fine prima parte]

by
@lice

@lice ha detto...

- Risposta a Gianluca:
[Seconda parte]
-----------------
Dici che dovrei prendermela con il film Matrix perchè fa sorgere dubbi nella testa della gente?
..questa è veramente bella!!!
ma lo hai letto il mio blog scusa?
lo hai mai visto Matrix e analizzato?
..oh, orrore, ora ti dico che pure matrix è un film simbolico (soprattutto il primo e in parte il secondo..il terzo fa abbastanza pena ed è molto + commerciale e vuoto..)!
Se noti in Matrix ci sono molti dei temi portanti del mio blog..o forse non hai notato che il mio Blog si chiama "@lice Oltre lo Specchio" e che alla fine di ogni post invito a "seguire il coniglio bianco" e anche a chiedersi da quale parte dello specchio viviamo...
Tornando a Matrix, esso contiene sia l'allegoria del cammino iniziatico di morte e rinascita, sia l'allegoria del mondo in cui viviamo, un mondo che è ben diverso da come la gente "semplice" lo percepisce, oltre ai riferimenti alla potenza della mente x modificare la propria realtà ecc (analizzarlo in dettaglio richiederebbe un blog dedicato o almeno un paio di articoli)..ma di sicuro a te piace x via dei combattimenti con le arti marziali e credi che tutto il resto sia stato messo li x caso o x vendere...

nell'ultima parte del tuo commento si vede la tua ignoranza in materia:
per te quindi i miti greci sono pura fantasia come il cartone di Heidy o Supermen?
i simboli sono fantasia?
l'esoterismo è fantasia?
..non sai che i miti i simboli e i cosiddetti Dei antichi sono x lo + allegorie e metafore?
..se tu capitassi in cina diresti che quei disegnini sopra i negozi sono solo disegnini decorativi?
Per te si, ma x un cinese che li sa leggere essi sono parole idee pensieri...
Se tu non sai leggere un simbolo o un mito non vuol dire che esso non abbia significati profondi!

Poi sulla Avastica raggiungi veramente il limite del ridicolo e dell'igniranza:
Ho analizzato molto bene il simbolo della svastica nel post sulle Ronde Nere ( http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com/2009/06/ronde-nere-quando-i-simboli-parlano.html ); esso è un simbolo antichissimo e diffuso nella cultura Induista, e, anche se ti sembrerà strano, ha un profondo significato allegorico-esoterico.. Poi è stato ripreso dai Nazissti x motivi ben precisi e "capovolto" (e il capovolgimento di un simbolo ha un significato..)..poi che adesso persone ignoranti lo associno solo ai nazisti, beh..è frutto di ignoranza.. ..comunque i Nazisti non avrebbero mai scelto la croce: per loro scegliere la Svastica induista e capovolgerla aveva un preciso significato esoterico (mai sentito parlare dell'esoterismo nazista? leggi il post che ti ho linkato magari..)..

Tu mi accusi di caccia alle streghe?
Waw...scusa chi è che vorrei mettere sul rogo?
..ah, si..ho osato mettere in luce che molti cartoni sono intrisi di strani messaggi....ma non mi sembra di aver mai detto che vanno banditi: semplicemente vorrei che una madre potesse sapere cosa c'è dentro un cartone x poi deciddere se è il caso o non di farlo vedere al figlio..o è chiedere troppo?

..e poi dai a me dell'ignorante e superficiale..
Però TU prima di scrivere potresti minimo documentarti su ciò che commenti: se non sai un cazzo di esoterismo non puoi fare commenti sensati su ciò, come io che non so un cazzo di calcio non potrei fare commenti sensati sul calcio!

..per sta volta ti ho fatto passare il messaggio, anche se sospetto fortemente che tu sia uno della Banda del CICAP sotto mentite spoglie..
(potrei sbagliarmi, magari solo un buontempone a cui piace sparare pareri su cose che non conosce..o forse sei solo un troll venuto qui per spargere zizzania...)

..e la prossima volta prima di sparare cazzate almeno prenditi la briga di informarti sull'argomento di cui si parla!

by
@lice

Ora ragazzi che ne pensati di questi personaggi e delle loro pazzie?
Rispondete in tanti ma ricordatevi a commentare vi ritroverete marchiati a vita come disinformatori.

Alice se vuoi e hai il coraggio di rispondere commenta qui visto che da te mi censuri con metodi fascisti.

Ciao a tutti e scusate off topic.


AGGIORNAMENTO

La cara Alice si e' incazzata:

@lice ha detto... Rispondo al commento di "Luca da Osaka" del 7 settembre 2009 ore 9:00:

Contento?
ti ho fatto passare il commento no..

Comunque nel tuo blog non hai messo l'intera sequenza dei miei commenti: mancano proprio alcuni fondamentali, cioè le mie risposte al commento di "controcorrente83", e il commento (con anche la mia successiva risposta) all'"anonimo del 28 agosto 2009 10:55"..
Mi sa che hai omesso proprio quei commenti e le mie risposte perchè sennò sarebbe stato meno semplice x te descrivermi come una pazza...

Comunque continuo a pensare che tu sia un disinformatore prezzolato, perchè se veramente fai ciò che fai solo x "hobby" allora ho molta pena di te...

by
@lice

Rispondo qui oltre che sui commenti del sito.

Cara la mia cara Alice, ho messo solo i commenti relativi al sottoscritto e ai debunker.
In ogni caso ho linkato all' inizio del post il tuo post ove ogni utente puo prendersi la briga di leggere le tue farneticazioni.
Ti ho mandato delle email di minaccia in cui dicevo ma perche che cavolo hai bannato il mio ultimo commento?
No non l' ho fatto, ho lasciato stare perche anche dopo tutte le spiegazioni che ti ho dato non hai rivisto e corretto nulla e mi hai additato come disinformatore.

Me ne sono fregato anche del fatto che tu non mi lasciassi rispondere a un altro utente.

Ma allora visto che non vuoi ascoltare e le mie parole sono senza significato perche mi ha tirato in ballo nel commento contro Gianluca, io ci vedo un azione semplicissima, faccio la spocchiosa tanto Luca da Osaka non puo rispondere e hai miei lettori faccio credere che l' ho messo a tacere.
Ma in realta mi hai solo bloccato.

Dovresti ringraziarmi quanti accessi fai al giorno? Io mi assesto sui 400 giornalieri ma sono visite sporadiche.
Ti ho regalato un bel visibilita'.

Non ho postato le tue risposte a controcorrente primo perche ti avrebbero fatto passare per una pazza decelebrata secondo per fare scattare nei lettori una semplice domanda, ma questa non accetta un commento che spiega dei punti ma accetta quello di un' altro pazzo che parla di Satana che fa da burattinaio per il controllo del mondo.

Ora ti stai dando da fare per trovare manga che confutino la tua tesi ma senza sempre valutare che per i giapponesi quei simboli non significano nulla.

Vuoi che posti una lista di manga mai usciti dal sol levante con i contenuti di cui parli?
Ce ne sono a centinaia.

io resto per il mitico Mao Dante e Devilman li conosci dai sono storici.

Scusa qui vedi centinaia di ragazze che girano con il crocifisso al collo, per te automaticamente sono cattoliche?
No e' solo un ornamento di moda.


Ciao occhio che il coniglio bianco e' finito sotto un macchina mo chi segui?

Ecco gli ultimi commenti di Alice, devo dire che le nostre posizioni sono ancora distanti ma mi ha risposto educatamente e senza mettere grossi paletti.

@lice ha detto...

- rispondo al commento di "Luca da Osaka" del 11 settembre 2009 6.19:

Riguardo ai suicidi di ragazzi giapponesi concordo in parte:
sono senza dubbio il frutto di molteplici influenze e non si può spiegarli solo riferendosi ad un elemento e senza avere un'approfondita conoscenza della realtà giapponese (oltre che della psicologia e sociologia dei suicidio in generale).

..a me da "profana" sembra che la sociretà giapponese sia un po' una società "da pazzi" (nel senso che mi sembra una società psicologicamente malsana, o meglio, + malsana di altre..)che può aumentare molti i problemi psicologici delle persone (penso che anche la società america sia una società molto malata) rendendole anche + vulnerabili alle influenze dei media, ma non credo si possa imputare l'alto tasso di suicidi di giovani solo ai manga...
ma questa è solo una mia opinione da persona che conosce poco del giappone.

Riguardo al contrpollo mentale ho l'impressione che tu non abbia capito cosa intendevo: ho scritto che le pellicole disney vengono usate nei programmi di mind control USA durante la programmazione (come vengono usatoi anche alcuni film tipo Guerre Stellario e storie come Il mago di Oz ecc), ma NON che inducono di x se "controllo mentale" in senso stetto; riguardo ai cartoni giapponesi ho deto che alcuni parlano in modo figurato del mind control ("najica blitz tattics" e alcune puntate di "full metal alchemist"..però conta che anche star trek, soprattutto la serie còlassica, parla spesso in modo + o meno figurato del mind control..e conta che io adoro star trek!).
Io penso che i cartoni (come i film, e alla fine i media in generale) possano manipolare psicologicamente i bambini sia facendoli identificare con figure negative che incoraggiando certi temi assolutamente NON adatti a un bambino e spesso diseducativi, inoltre possono creare nella mente del bambino l'associazione fra un certo elemento e sentimenti positivi, ciò potrebbe in futuro spingere quella persona a percepire quegli elementi come positivi o ad avvicinarsi ad essi (ad es YuGiHo x i tarocchi usati nella magia nera). Poi quanto ciò sia marcato non lo so...

L'articolo sulla "setta cino giapponese" IMHO conteneva alcuni dati interessanti, ma nel complesso è fatto molto male: ha grossolani errori, non da riferimenti x ciò che dice, e mette tutto in una cornice da fondamentalismo cristiano che a me fa rabbrividire abbastanza.
Ho letto articoli fatti molto meglio sui messaggi subliminali nei cartoni, anche se purtroppo è facile trovarne che mettano tutto in una cornice cristiana fondamentalista che a me non piace proprio.

Riguardo alla tua location, credo che tu sia veramente in giappone..anche perchè usi il nick "Luca da Osaka" x scrivere su vari blog, e non avrebbe senso chje tu mentissi (avrebbe avuto senso spacciarsi x uno che vive in giappone solo x parlare dei cartoni giapponesi..ma non x altri argomenti).. Il tuo blog non l'ho osservato.

by
@lice

13 settembre 2009 20.10
Blogger @lice ha detto...

- rispondo al commento di Luca da Osaka del 11 settembre 2009 6.23:

[anche io rispondo punto x punto]
Divido questo post in 2 parti.

PRIMA PARTE:

L: Controcorrente83 appare un po ovunque scrivendo cose paranoiche in vari siti di
chiamiamole TEORIE ALTENATIVE,
serviva da esempio perche facevi passare un suo commento
diciamo paranoico visto che ti sta tanto a cuore non essere legata a lui.Mentre il mio che era espicativo e basato sui informazioni reali veniva bannato.

A:..non condivido la visione di controcorrente su Satana come entità pensante e tangibile che governa il mondo..ma da qui a definirmo paranoico..
Ho trovato anche vari articoli interessanti sul suo blog.
Il suo commento è stato fatto passare perchè penso che lui sia "in buona fede", mentre ho qualche dubbio su di te.
Ti ho detto che avrei preferito che tu mettessi la mia risposta alla sua affermazione perchè la sua affermazione si prestava a essere fraintesa soprtrattutto nel contesto del tuo blog.
è come se io dico che la massoneria è luciferina: i dati ci sono, lo sostenevano molti eminentissimi maestri massoni tipo Pike ecc, ma se io lo vadoi a dire a bruciapelo a uno che non sa nulla di massoneria lui fraintenderebbe sicuramente.

L: questa e' una tua opinione personale io l' ho messo proprio per il fine semplicissimo che
i miei lettori potessero valutare la cosa leggendo tutto, giustamente non volevo stancarli
copiando e incollando tutto, se vuoi lo faccio per futuri lettori basta che lo chiedi.

A:.ok, ci siamo chiariti.
Se vuoi aggiungi solo la mia risposta a controcorrente e il commento di "anonimo" del 28 agosto 2009 10.55.

L: Frequento il tuo blog e commento solo su argomenti in cui sono ferrato (il giappone in
questo caso).

A:.continuo a non capire perchè una persona dovrebbe leggere e postare commenti su un blog che giudica delirante.

FINE PRIMA PARTE

13 settembre 2009 20.35
Blogger @lice ha detto...

(risposta al commento di Luca da Osaka del 11 settembre 2009 6.23)

SECONDA PARTE:

L: Tu scrivi delle cose errate perche valuti dei prodotti giapponesi fatti per il
mercato giapponese con canoni occidentali, lo ripeto mica li fanno per voi occidentali.
(CUT)

A:..ok, diciamo che anche se non sono fatti in fuynzione del mercato occidentale sono comunque fatti con la speranza che arrivino anche al mercato occidentale (infatti metà dei cartoni dati in italia è giapponese), un po' come un regista americano non farà un film pensando agli italiani o agli spagnoli ma lo farà comunque con la speranza che venga proiettato anche fuori dagli USA (gran parte di film e telefilm che vediamo sono americani).
Comunque anche se fossero fatti solo x il mercato interno, continuerebbero a contenere quei simboli e quei temi, quindi la cosa non cambia di molto.
Mi piacerebbe fare un viaggetto in giappone! ;-)

L: Cosa devo correggere che i simboli contenuti sono infilati li per una ragione occulta, io
ti ho spiegato bene la cosa ma tu continui a ritenere che la lettura di un simbolo non
derivi dal background di una persona. Tu dici che il simbolo e' quello quindi e' male ma
nella cultura nipponica quello e' scarabocchio carino.
Io non ti seguo ma se dai una lettura errata della cosa devo cercare di correggerti perche
tu non faccia danni.

A:.quali danni potrei fare?
far cadere le vendite di manga giapponesi? boh..
Io sostengo che uin simbolo ha un significato anche in quanto archetipo e non solo derivante dalla lettura che uno ne fa a livello coscente: infatti se noti i simboli religiosi di culture ed epoche diversissime sono spesso simili (ad es la swastica, nel mio articolo sulle ronde nere c'è una figura che mostra come fosse diffisa fra culture loontanissime, lo stesso vale x la croce, e un simbolo simile a quello massonico è stato trovato in grotte del primo neolitico ecc); poi i giapponesi non sono detl tutto digiuni di simbolismo occidentale...

L: Hai visto i link postati da Maya ci credi veramente che sono scritti da
una setta?
su sto punto ti ho risposto nell'altro commento.
quello era un'articolo con alcuni elementi interessanti, ma fatto globalmente molto male e non molto condivisibile.

L: ho fatto il post solo dopo che mi hai chiamto in causa con Gianluca, tu mi hai nominato
ma sono sicuro che se avessi commentato qui non avresti lasciato passare il mio commento con
il risultato di essere tagliato fuori da una discussione in cui accusi un altro utente di
essere me.

A:.ammetto di aver sbagliato a chiamarti in causa in quel post, mi dispiace.

by
@lice

13 settembre 2009 20.36
Blogger @lice ha detto...

- Risposta all'altra parte del commento di Luca da Osaka del 11 settembre 2009 6.23:

(continuo a rispondere punto x punto)

L: Io fino al primo blocco dei commenti ho offeso?

A:.il tuo commento come Anonimo era molto acido ed aerrogante, ti avrei risposto con un'altro tono se anche tu ti fossi espresso in modo + garbato.

L:..no tu parli di liberta di pensiero ma
censuri se venissi nel mio blog io non ti censurerei mai, ma se fai spam certo che lo
faccio.
Io stavo spiegando una cosa e tu non mi hai permesso di replicare a un utente.

A:..Non blocco i commenti di chi non la pensa come me, io cerco di bloccare solo quelli che mi sembrano venuti su un certo blog solo x fomentare litigi, o quellki che mi sembrano i tipici disinformatori prezzolati CICAP.
Poi magari tu non lo sei..ma ma l'impressione era quella...
Riguardo alla replica a quell'utente andrò a cercare quel messaggio e lo approvo, ok?

L: primo era una battuta tanto per renderti nervosa, ma non si capisce quando uno scherza,
in realta linkarti mi non mi piaceva ma volevo chiudere un discussione in cui ero messo in
mezzo. Io sono venuto qui a spiegarti delle cose ma tu non tieni conto di nulla tranne che
del tuo pensiero, questo non e' aprire la mente.
Io ti stavo dando informazioni profique e se chiedevi altre informazioni chi sono gli autori
eccetera io te le davo volentieri. Cosa intendi per profique? che siano unidirezionali nel
tuo mondo?

A:.intendo informazioni date da persone che non sembrano avere lo scopo di creare thread infiniti in cui nessuna delle 2 parti arriverà mai a un'accordo: tu non crederai mai che i simboli possano essere messi x un fine in un cartone e io non crederò mai che vengano messi perchè "fanno bello", quiindi la nostra discussione non è profiqua ne x te ne x me ne x chi ci legge...
Comunque mi dispiace di averti messo in mezzo, scusa.

L: No aspetta tu mi stai dicendo che per una forza nascosta intrinseca in quel simbolo si
riesce ad attivare dei processi mentali relativi.
Attribuisci poteri magici a quei simboli. Se si mi fermo qui perche mi spaventi.
Se invece tu intendi che hanno un significato (occidentale) e che senza notarlo uno li legge
per la loro vera natura. Ti domando, ma se uno non ne sa il significato come fa l' inconscio
a riconoscerlo e processarlo?
Ti sto dicendo questo per i giapponesi non ha alcun significato e il prodotto e' giapponese.
Io non discuto della disney o produzioni americane, non ne ho diritto (potrei ma li siamo
nel campo delle opinioni personali) io ti sto parlando della societa giapponese che conosco.

A:..dpende da cosa intendi x "magico" ;-P
Intendo sia che possano evocare inconsciamennte pensieri-emozioni legati al loro significato attribuito dal backgrownd della persona, sia che essendo rappresentazioni archetipiche possono comunque evocare certi pensieri-sentimenti anche se uno non li conosce direttamente (ad es, come ho già detto, molti simboli si trovano quasi ugiuali in culture diversissime poichè fanno parte dell'inconscio collettivo dell'uomo, sono intrinseci ai suoi processi cognitivi percettuvi ecc: un po' come tutte le lingue presenti e passate hanno una certa struttura riconoscibile da un linguista).
Poi conta che i giapponesi non vivono su un'altro pianeta: hanno comunque contatti e contaminazioni da parte della cultura occidentale.

[CUT]

by
@lice

60 commenti:

  1. Una così vedrebbe simboli esoterici persino in Captain Tsubasa.
    Anzi, non ho trovato riferimenti ad anime, tanto per citarne alcuni, come Evangelion, Ergo Proxy e vabbè, a tutti i "robottoni" anni '70-'80. E che dire di Ken il guerriero? E Capitan Harlock? The Secret of Blue Water?
    Con quel post denota una scarsa conoscenza, oltre che della cultura giapponese in generale, del mondo anime

    P.s.: poi, sia mai si toccasse Matrix. Quel film è illuminante, mentre il resto della filmografia mondiale è un continuo inserimento di messaggi subliminali massoni. Che pecore!

    RispondiElimina
  2. Visto l'argomento non puo' mancare un giro su

    http://www.ccsg.it/Antonio.html XD

    Poi ci si chiede dove trova appoggio il moige, con le psicologhe e le loro dissertazioni sui simboli fallici negli anime.
    (qui mi trattengo dalla battuta)

    Credo poi che si dimentica spesso che molte persone non vanno ad "indagare" in profondita' sulle cose, ma si "accontentano" della "superficialita'" ludica di film, anime, musica, giochi etc.

    ...che dalle mie parti si chiama "DIVERTIRSI".

    PS Se a 26 anni sono messi cosi', allora erano meglio le droghe...adesso vi lascio che devo scacciare il maligno dalla tazza del cesso.

    RispondiElimina
  3. inoltre sono stufa di rispondere a un branco di disinformatori perditempo..
    Perciò ho deciso di evitare di pubblicare i vostri commenti e di roispondervi: se non vi piace il mio blog c'è una cosa molto semplice da fare: NON LEGGETELO!

    ..spero proprio che vi paghino bene x quel che fate, perchè se lo fate gratis vuol dire che siete dei casi patologici....


    E' Stessa identica risposta che mi diede quando le risposi sul perché non si vedono i moduli lunari puntando un telescopio sulla Luna.

    Secondo me attiva il Coward_Mode e copia-incolla un commento preconfezionato *asd*

    RispondiElimina
  4. Qui c'è grossa crisi...
    Mi pare che tutto il blog sia un'accozzaglia di sensazionalismi conditi di "ho saputo che".
    Pessima.

    Falketta

    RispondiElimina
  5. ciao luca, ho letto parecchie cose sul tuo blog. sarò schietto, mi sembri abbastanza negativo ed estremista nel giudicare il paese in cui vivi attualmente, ma non sei l'unico italiano che lo fa. ho notato che voi italiani che vivete in giappone siete divisi in due categorie:
    La prima (che è la più diffusa) è quella che spara a zero sul Giappone (come te) e scoraggia gli italiani ad emigrare. La seconda è quella di gente che adora il Giappone e lì ha raggiunto "il nirvana".

    Bene, tu secondo me fai parte della prima categoria. Voglio porti una domanda: perchè vi comportate così? Perchè scoraggiate gli italiani a venire in Giappone criticandone qualsiasi cosa? Ma, COSA PIU' IMPORTANTE e meno chiara...Perchè vi siete spostati dall'altra parte del mondo per spostarvi in un paese che descrivete come un inferno e che sembra avere 1000 problemi in più dell'Italia?!? Mi sembra molto strano il comportamento di molti italiani in giappone, spero tu mi possa illuminare a riguardo.

    P.S: non leggere questo mio commento come una critica, voglio solo capire questo fenomeno che sto riscontrando sui blog e sui forum.

    ciao, ti ringrazio anticipatamente per la risposta.

    RispondiElimina
  6. Luca non vedo i cartoni da almeno... hem... 25 anni :D Se analizziamo la questione con la testa completamente occidentale, effettivamente certe pellicole si caricano improvvisamente di significati complessi e alquanto preoccupanti. Ma è risaputo che l'uomo da sempre vede nelle cose ciò che vuole vedere. Basta prendere in mano una mela e cominciare a lavorare di fantasia. Chi è sano di mente ritorna in se, prende il coltello e la sbuccia, no? (oppure l'addenta, fate voi) :)

    Il Giappone utilizza simboli e parole occidentali senza capirne veramente il significato, solo perché fanno "cool" o perché suonano bene. Che sia essa una specie di protezione contro la totale contaminazione occidentale? Non voglio pensare che lo facciano con totale superficialità, ma come sostieni tu il mercato è quasi esclusivamente nazionale e non sprecano troppe energie per non essere fraintesi dai gaijin.
    Così come gli italiani vanno a ingozzarsi di sushi perché va di moda, oppure si fanno spennare per trattamenti estetici orientaleggianti quando basterebbe una bella pietra pomice e dell'acqua calda... anche in Giappone si abusa delle mode occidentali perché VENDONO. Punto.

    PS. cosa sono i debunker e i troll??? :D :D :D

    RispondiElimina
  7. Xkassovitz
    Maledetto disinformatore prezzolato non toccarle Matrix e non dire che e' un film contenete messaggi negativi che se no si suicida.

    XMamoru
    Conoscevo il link, lo anche segnalato ad alcune case di produzione giapponesi, ma dicono che non fanno causa hai pazzi chi se ne frega.
    Tu fai un saltino su stakerenemy.blogspot.com
    Li potrai aggiungerti alla schiera dei disinformatori, gente come alice e altri che seguo sono pazzi scatenati o truffatori professionisti (allo sbaraglio).

    Non cacciarlo il maligno dalla tazza del cesso mi mogli ci ha provato con tutti i riti possibili ora sta male ogni giorno vomito mal di testa ecc.

    XDomenico_T
    Mi sa che questa ha il coward mode sempre on, per la cronaca l' ho invita a commentare ma tanto sono sicuro che non verra qui.

    XFalketta
    Questa e' fulminata lo so, falketta prova anche tu a vedere il link che ho indicato a mamoru e capirai quanti pazzi ci sono online, il link suddetto e'un sito dove esse raccoglie le pazzie di vari personaggi di e lascia libero commento a tutti per smontare ste pazzie, ti giuro e' una droga non riesci piu ha fermati.

    RispondiElimina
  8. Il link corretto:

    http://strakerenemy.blogspot.com/

    ogni tanto lo leggo assieme a quello di attivissimo.

    RispondiElimina
  9. Ciao anonimo
    Siamo fuori topic.
    Contattami su email lucahimeji@yahoo.it
    Forse rispondendoti mi potrai aiutare a fare un FAQ di avvertenze sul sito cosi non dovro piu spiegare questa cosa.
    Io il Giappone lo amo ma giustamente troppa gente viene qui pensando che sia perfetto.
    ci sentiamo su email.

    RispondiElimina
  10. Xmamoru
    Bravo mamoru vedo che leggi cose interessanti.
    Viva Paolo!!!

    XKazu

    Ottimo commento.
    per le due parole ecco i link con la spiegazione
    debunker:
    http://it.wikipedia.org/wiki/Debunker

    Troll:
    http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_%28Internet%29

    RispondiElimina
  11. Alice come molti complottisti sofre di visibilità.
    Probabilmente nella vita reale si sente poco ascoltata e ha dovuto inventarsi il suo angolino virtuale di notorietà.
    Come fanno spesso i complottisti (straker docet) non studia la mateia di cui pretende di occuparsi. O meglio. Lei è convinta di averla studiata sfogliando pagine internet di simbologia esoterica (possibilmente quelle che scrivono quello che secondo lei bisogna scrivere in proposito) e studiando il Giappone nell'apposita voce su wikipedia.
    Alice ha troppa fantasia, o troppa poca, per riuscire a capire che un simbolo è appunto un simbolo e che lo stesso simbolo varia di significato a seconda del contesto culturale e storico in cui lo si colloca.
    Il pentacolo avrà anche una simbologia esoterica, ma per chi come me è nato negli anni 60 la prima cosa che fa venire in mente è un noto movimento terroristico italiano. I per un romano di 2000 anni fa significava 1, per un inglese di oggi significa io.
    Non so se Alice è in buona o in cattiva fede. I suoi post sono davvero troppo noiosi perché io abbia voglia di seguirli. Di sicuro so che ci vuole davvero una buona dose di frustrazione e paranoia per riuscire a vedere continuamente complotti anche nei cartoni animati. E se si tratta di controllo mentale come fa a dire di esserne immune, anzi, come puo' dire di non essere stata condizionata di proposito, magari guardando un film americano, a fare certe uscite? Si sa la concorrenza è spietata.

    RispondiElimina
  12. Il problema fondamentale di Alice (ma di tutti i complottisti in realtà), secondo me, è il voler piegare la realtà alle proprie idee preconcette: il suo scopo è dimostrare l'esistenza di "complotti" dietro ogni cosa? Bene, allora ogni idiozia raccattata in rete le sarà utile per dimostrarne l'esistenza.

    Da questo punto di vista, gli anime e i manga sono solo un modo come un altro per tirare acqua al suo mulino... e si nota subito quanto poco li conosca, a giudicare dalla banalità degli esempi che cita.
    Domani si sveglierà e inizierà a cercare sugli stradari delle forme "esoteriche" che provino la connivenza dei responsabili dei piani regolatori delle città italiane.

    Se conoscesse l'argomento un pochino meglio, come ha già detto Kassovitz, si sarebbe buttata su Evangelion, c'è tutto lì! L'organizzazione segreta che manipola la politica mondiale, gli Angeli, le croci di cui tanto va blaterando, la Cabala, gli ibridi umani/angeli... manca solo la geoingegneria, vero Arturo? XD

    E poi, splendida la frase "se avessero voluto vendere gadget avrebbero potuto trovare mille altri temi, perchè proprio quello esoterico delle evocazioni demoniache?"
    Perfetta dimostrazione della memoria selettiva dei complottisti: dopo che tu, Luca, le hai spiegato che si sono rivolti a simbologie occidentali dopo aver già abbondantemente saccheggiato quelle orientali, lei che fa? Dimentica tutto e va avanti come niente fosse XD
    A parte che Bakugan si rifà, da quel po' che ho visto, direttamente alle figure cinesi dei Quattro Dei... che guarda caso erano anche al centro di BeyBlade... e pure di Fushigi Yuugi... che coincidenze, eh, Alice?

    Terra Nova

    RispondiElimina
  13. Ops, non avevo visto il commento di Orso... lo quoto in toto ^^

    Terra Nova

    RispondiElimina
  14. Ciao, Luca. Non ho nulla da dire sull'argomento, ma volevo dirti che mia moglie dice di conoscerti (abitavi a Firenze, vero?). Piccolo il mondo, no?

    RispondiElimina
  15. Scusa Luca ho provato a leggere il blog di Alice... ma ho come avuto un senso di nausea visualizzando il logo delle missioni Apollo... non ne posso più di questa gente, non analizzano fonti serie, non studiano, si crogiolano nella loro ignoranza e sparano alto per avere notorietà... lasciamoli perdere, senza visibilità si esauriscono da soli...se uno vuole credere che le scie di condensa degli aeromobili sono un tentativo di mind control da parte del governo...beh affari loro! che odio però....

    RispondiElimina
  16. I complottisti più sono patetici più sono divertenti e Alice è estremamente divertente.

    Avevo intenzione di farle una lista di manga per stripparsi il cervello ma vedo che lo stà già facendo da sola abbastanza bene quindi rinuncio.
    Attendo con ansia il suo prossimo, entusiasmante post per ridere di gusto.

    Vabbè dai uno te lo consiglio, alice cara: Gunslinger girl; è ambientato in Italia con bambine cyborg, controllo mentale, agenzie governtative e terrorismo. Sono certo che ti piacerà.

    RispondiElimina
  17. Secondo me, e' meglio se aliceoltrelospecchio ci torna, dietro lo specchio.
    E ci rimane.

    RispondiElimina
  18. Bah... sarà l'esperienza di quasi un decennio, gli sfondoni presi o non so che altro ma per parte mia rimango "onnivoro". Passo tranquillamente da una parte all'altra senza farmi troppi problemi. Ad esempio, ma son sicuro che lo conoscete già, non si può non citare: http://blogghete.blog.dada.net/
    Ce n'è diversi, alcuni completamente idioti, altri un pò più preparati, non so, l'avevo già citato forse..
    http://santaruina.splinder.com/

    Il fatto è che ci si trova di tutto e bisogna avere un minimo di sale in zucca per difendersi dietro al proprio senso critico, se no non si va da nessuna parte.

    A me pare che gli interventi di orsovolante e terranova ( che non posso non scrivere attaccato :P ) dicano tutto sui limiti di certa gente (parlo dei minus habentes, non di quelli con un minimo di competenza, giusta o sbagliata che sia), anche se quello che mi spaventa di più è il delirio di onnipotenza che becca chiunque venga a trovarsi in questa situazione. Provate a selezionare il pubblico "giusto" ed azzardatevi a dire che Michael Moore è un pallonaro e "Bowling a Columbine" una mezza stronzata. Nessun "complottismo" o "debunkismo" ma stessa reazione. Personalmente credo che le radici intolleranti di questo modo di rapportarsi al prossimo vengano dall'impostazione da "madrassa pakistana" della sckquola dell'obbligo.

    Per l'altra sponda:
    http://complottismo.blogspot.com/

    Anche qui stesso discorso. Se non c'è un minimo di senso critico dietro il quale difendersi hai voglia...
    Gira da poco un video di Mazzucco (Luogocomune.net) che tra le altre cose "smonta" la presunta affidabilità del CICAP. "Perle complottiste" risponde denigrandolo sulle sue porcate "alla Moore" ma si guarda bene di entrare nel merito sulle critiche ad Angela ed al suo "metodo scientifico".... (Tra parentesi, la premiata ditta Angela & figlio quando c'è da prendere sfondoni non è seconda a nessuno; non capita spesso ma l'educazione della madrassa ha colpito anche lì...)
    Insomma, stessa storia, ognuno tira l'acqua al suo mulino.
    Se fai da spettatore e guardi il tutto con un minimo di occhio distaccato te ne accorgi; se ti fai coinvolgere anche solo marginalmente, no.

    Per la cronaca, io sono venuto su storto in questa maniera (cit. Guareschi) guardando Dr. Slump & Arale (prima serie), dove il politically scorrect si sprecava e noi bimbi eravamo costretti ad assistere ad incidenti stradali pazzeschi, gente che fumava ( Ad Osaka sono andato in estasi di fronte ad una macchinetta che vendeva le LARK ;P ) donne nude, guardoni, professori, adolescenti e ragazzini davanti ad un film porno ecc. ecc. Adesso non so cosa vedano i bambini, ma visto come vengono su, complotti o non complotti, direi che in "terebi" passano della gran merda, magari come dice Luca è solo ...tagliata male ;)

    RispondiElimina
  19. @gatto

    mi documenti gli sfondoni degli Angela?

    io francamente questa equidistanza tra complottisti e debunker non la sopporto più

    è proprio l'impostazione che è sbagliata: Angela o Perle Complottiste sono persone serie, che se sbagliano si levano il cappello e chiedono scusa
    Mazzucco, Marcianò, quella drogata di Alice sono dei quaquaraqua, delle persone disoneste intellettualmente, dei falsoni eccetera

    e tu mi parli di equidistanza? ma suvvia

    RispondiElimina
  20. Da Italicus;

    A.Dumas Leggere è importante,osservare è ancora più importante.

    Di mio,invece

    ..."Bene fa colui che è abituato a mettere da parte qualsiasi interpetazione,riprenderla al momento giusto,confrontarla con la realtà".

    Secondo me avete ragione tutti,Alice ed oppositori.
    Una gran bella ambiguità lo so,ma l'esperienza mi insegna a mettere tutto in tasca e prenderlo al momento giusto.

    Il mio auspicio è vedere,non solo a parole o mediante artifici verbali,risultati inequivocabilmente da una parte o dall'altra.

    Un figlio ce l'ho e pure io mi sono chiesto se non fosse stato meglio per lui vivere l'infanzia come quella di suo padre(balocchi,bicicletta,ginocchi sbuccicati,..)o ,per forza di cose,oppure,quella che è diventata normale l'infanzia di un bambino dei nostri giorni; telefonino sempre a portata di mano, ore passate a giocare con questi giochini elettronici,giornaletti di imprecisata struttura.Impalpabili a mio giudizio,ma forse perché non sono fatti per pensionati.
    Ora, è anche vero che ai miei tempi si andava avanti a giornaletti a sfondo erotico,seguitati poi dall'immancabile serie fumettistica all'americana,(tutti a sfondo eroico:Il personaggio "gionveiano" vinceva sempre..).
    Anche i fumetti stile "Western" non scherzavano eh! Gli indiani "parlavano come ebeti",i soldati invece sapevano anche il congiuntivo...
    - potremmo qui dire che gli effetti,visto che tutti vogliono parlare esclusivamente l'inglese ed esprimere tutto lo scibile umano mediante un'unica lingua-(che miseria culturale!)ci sono stati.Mi chiedo,se nei fumetti i soldati americani avessero perso sempre per di più avessero parlato loro come ebeti,e se gli indiani d'America avessero annientato per sempre i soldati,parlando un perfetto italiano,avremmo ora come base principale di studio di una lingua straniera le difficili lingue dei vincitori(tutte le lingue del ceppo degli Indiani d'America)?? Chi può dirlo?
    Una manipolazione della masse c'è,è indispensabile.
    Vedere,nei nuovi fumetti odierni queste manipolazioni secondo me non è del tutto cosa insensata(specialmente per chi è genitore),poi, un conto è la fantasia un altro è l'appurare con statistiche il presunto risultato di queste inculcazioni in erba.
    Secondo me un pizzico di verità,volendo,la si potrebbe trovare anche nello stato d'animo di Alice,mi augurerei di trovare una lista cronologico-statistica di eventuali correlazioni tra il fenomeno e causa-effetto,alla Galileo,scientificamente,altrimenti rimarranno vaghe ipotesi.

    In Giappone, se vado nei "convenient" la maggior parte dei clienti sono a leggere i giornaletti a sbafo,nessuno poi compra il fumetto,lo leggono e se ne vanno come sono venuti.Signori! Il numero è veramente impressionante! Vedere per credere!
    "Santommasizzatevi"!(Non è una parolaccia;San Tommaso)

    Non mi pronuncio sul contenuto di tali fumetti perché non mi interessano e ,non so dire se si tratta di fortuna o no il fatto che mio figlio non ha mai mostrato interesse per questi fumetti eccetto lo stare a passare ore e ore incollato a questi videogiochini.
    Vabbè,pure ai miei tempi,dopo l'avvento della televisione,eravamo soggetti a "telefobia",già si allarmava sull'uso eccessivo di questo oggetto.In Francia venne fomentata una querelle contro i fotoromanzi di produzione italiana..
    Se facciamo una ricerca ci accorgiamo che le radici di questo fenomeno affondano persino nell'Arca dell'Alleanza.
    ..una ruota che non smette mai di girare..insomma.

    Prendetelo,questo intervento,come neutrale,in fin dei conti parlarne non fa mai male(fino a prova contraria).

    Un salutone a tutti voi!

    RispondiElimina
  21. XOrsovolante
    Quoto ogni parola.

    XTerra Nova
    Quoto anche qui ogni parola.

    XThomas Morton
    No mi dispiace Norton credo di che sia un altro Luca ho vissuto a firenze per solo 3 mesi.
    Perche la mia ex era li a studiare la pasticceria locale.

    XNaumacos ha detto...
    Lo so sono noiosi e strippati, piu bello e' il sito de debunking segnalato li raccolgono ogni perla e non c'e' censura fascista.

    XSouther
    Hai notato e' partita in quarta ora sta elencando una serie di manga ecc con contenuti secondo lei oscuri.

    Xfrankbat ha detto...
    Speriamo ci rimanga

    XGatto rognoso
    Conosco tutti i blog elencati.
    Non nominare luogo comune e mazzucco qui non scateniamo un putiferio.
    Senza offesa ma Mazzucco e' un personaggio che non sopporto, perle in modo sarcastico lo prende per il culo e fa bene perche certe affermazioni che fa sono allucinanti.
    Su Angela e' compani ho le mie riserve perche il mercato mediatico porta chiunque a prostitursi ma comunque non si posso mettere sul livello di mazzucco, magari anche loro cannano e dicono cazzate, lo faccio anche io e lo fai anche tu.
    Ma gente come mazzucco ecc, quando viene beccata in castagna reagisce solo in un modo, se uno debunkase per modo di dire qualcosa detto da angela con prove scentifiche ecc. Angela magari si incazzerebbe per aver cannato ma non agirebbe come mazzucco.
    Sul discorso tirare acqua al proprio mulino sono d' accordo chi non lo fa ma mentre CICAP ecc. non fanno male a nessuno anzi aiutano a capire certe bufale.
    Gente come mazzuco vive solo sparando cavolate contro ogni cosa creando terrore senza alcuna base reale e spesso vendendo libri.
    Non so se stai seguendo quante cazzate scrivono su 2012 ma c'e' gente che ci crede e ne e' spaventata.
    Anche io sono venuto su storto con gli stessi cartoni ma cosi va la vita.
    Sul discorso tagliata male sono daccordissimo la dose di immagini colorate propinate dalla TV non ha piu la stessa qualita.

    XtheDRaKKaR
    Drakkar e' da un po che segui questo blog lo sai gatto ama stare in mezzo ai due fronti e spesso grazie a lui le cose diventano molto interessanti.
    Lui e' sempre il benvenuto anche per questo fa un ottimo lavoro di aggionamento e aggiunge spunti alle cose.
    Facciamo finta (gatto non te incazza) che lui si trasformi in un complottista da quello che ho visto nei suoi commenti potrebbe diventare un dio in tal senso ci sa fare con la tastiera. Ha molte doti da Debunker, potrebbe essere un osso duro.
    Dai Gatto inventa un complotto che dopo tutti tentiamo di debunkarti sono sicuro che con le tuo capacita ci sara da sudare.

    Ormai i complottisti classici italiani hanno stufato ci serve sangue nuovo.

    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  22. Terranova hai evocato arturo con quella parola maledetta lo sai che e' logorroico.
    Se arriva devo scatenerti contro il mio mazinga.

    RispondiElimina
  23. Italicus sono d'accordo nel fatto che ogni hobby ludico possa avere i suo pro e contro.
    Io dal mio canto se avro un figlio vietero ogni console portatile perche sono stufo di vedere bambini sempre con gli occhi su un monitor anche quando fuori ci sono tante cose da vedere.

    E' giustissimo discutere ma c'e' un problema con persone come alice.
    Scrivono un tonnellata di bagianate senza fare la minima ricerca, io non so quale sia il background sicuramente capisce molte piu cose di me sui simboli esoterici ecc.
    Ma erroneamente lei fa delle affermazioni errate, del tipo che questi prodotti sono sviluppati per il mercato occidentale.
    Tu sai che i manga nascono qui in Giappone e migliaia non varcano le porte verso l' occidente.
    Il prodotto e' mero marketing per vendere una serie di gadget.
    Quando cercai di farle notare che analizzava le cose in modo errato.
    Lei mi ha censurato questo non e' parlarne e follia pura ove ognuno con idee diverse deve essere eliminato.
    Non segui molto i complottisti vero?
    Sono allucinanti prendi per esempio i Luna complottisti e quelli dell' undici settembre, ad ogni prova prima accusano chi li smentisce di essere bugiardi e al soldo del NWO.
    Poi spostano i paletti e pongono altre domande insensate che vengono prontamente sbufalate.
    E il gioco ricomincia sempre.

    Io sono per l' informazione per la libera espressione delle proprie idee ma queste persone devo accettare le critiche e le correzioni cosa che non fanno

    RispondiElimina
  24. lascia perdere i tentativi di parlare con @lice in genere i complottisti non riescono mai a rispondere civilmente, siccome non sei d'accordo con loro dicono che sei pagato da non si bene chi per dire che sta sparando vaccate.
    Comunque non ti devi arrabbiare sono così ridicoli che mi fanno ridere^^

    RispondiElimina
  25. Anonimo infatti non mi sono arrabbiato prima ho lasciato stare ma visto che mi ha richiamato in causa non mi piaceva che facesse credere di avermi bastonato e messo a tacere.
    Nella serie di commenti come avviene sempre con i complottisti ha fermato la mia discussione al momento giusto per poter mostrare il suo finto sapere.
    Ma a contrario di altri complottisti ha fatto un errore madornale che non avevo mai visto.
    Ha accettato il mio commento con il link a questo post. Non mi aspettavo che lo passasse.
    Cosi facendo ha permesso a chi legge il suo blog di sapere che avevo chiarito alcuni punti.

    RispondiElimina
  26. Condivido per Mazzucco e Co. Qui poi non si tratta di santificare Angela, che di sicuro in trent'anni avrò tirato i suoi sfondoni o, più semplicemente, talvolta ecceduto in semplificazione. Ma è ridicolo che gente che si nutre di Voyager lanci attacchi del genere all'unico programma di qualità rimasto nella tv pubblica.

    per l'altra questione, credo che mia moglie conosca la tua ex, più che altro, ma non è che sia una cosa importante

    RispondiElimina
  27. Da Italicus;

    Concordo,concordo,ci vuole moderazione e,ancor più importante,prove alla mano.

    Un felice proseguimento a tutti voi!

    RispondiElimina
  28. A me sembra evidente come la fotografia in alto abbia una prospettiva tale che nel subconscio di chiunque vada a visualizzarsi il braccio di un pentacolo; le derive sataniste di questo sito sono evidenti. I post che pubblicizzano il mercimonio della prostituzione o quelli dove si da addosso alla sanità, ridotta a mero servizio decontestualizzandola dalla vis empatica verso l'altro tipica dell'atteggiamento cristiano cattolico mi pare dicano tutto... :P Perchè accusarvi quando lo fate benissimo da soli ?? ;)

    Allora, rispondo un pò in generale perchè il discorso sarebbe davvero lungo. Non faccio il complottista e non paragono I Moore all'amatriciana a gente professionalmente seria, vedi Angela. Allo stesso tempo però, quello che potremmo definire il mio background culturale mi porta a guardare tutto (TUTTO) da diverse prospettive e a non accettare nulla come oro colato, anche quando arriva da fonti attendibili.
    Ho una leggera predilezione per la storia, il che, unito al mio atteggiamento, mi porta ad andare a guardarci dentro con occhio critico e "revisionista" (che dovrebbe essere un termine normale per uno storico ma che è diventato quasi criminale ad oggi).
    Non sarò un genio ma ad esempio, in quanto indipendentista serio, sono sufficientemente preparato per "debunkare" su robine come il risorgimento, tanto per dirne una. L'ho sempre fatto, pago -e salato- in fatto di amicizie perchè da lì a prendersi del leghista con tutto il bagaglio di pregiudizi che ci sono dietro è un attimo ma se deve andare così, amen.

    Esempio recente da FB, censura sulla pagina di un contatto per essermi permesso di smontare la vaccata dei nativi americani che vivevano in armonia con la natura... :\ (vedi il riferimento alla madrassa: Se non è in linea con i miei parametri di riferimento vieni lapidato) - Verrebbe quasi da sbadigliare...

    Quindi per rispondere agli interrogativi di TheDrakkar, erroneamente intesi, non mi pongo in maniera "equidistante"; molto più semplicemente non guardo mai acriticamente e se trovo qualcosa di buono lo tengo. Ai tempi delle torri gemelle ho preso e letto i libri di Thierry Meissan e simili; ho sentito le ragioni pro complotto ma non sono partito per le crociate anti USA. Poi è arrivato il momento delle ragioni "contro" e allo stesso modo ne ho preso atto.

    Per venire ad Angela, oltre al recente appunto su Mazzucco già citato, passando al figlio ricordo una puntata di Passaggio a Nord Ovest nella quale ci erudiva sapientemente sulla Dora. Ora, se uno laureato mi viene a dire che il fiume si chiama così per via dell'oro che si trova nelle sue acque i casi sono due: O è vittima della madrassa (voto il primo caso) oppure le popolazioni celto liguri antecedenti alla nascita di Cristo che popolavano la zona parlavano il fiorentino del successivo periodo rinascimentale; faccia un pò lui... :)
    In realtà la radice fonetica "dur" è una delle tante che caratterizzavano il nome dei corsi d'acqua. Così come ad esempio "alb" indicava le alture. Non è un caso se le Alpi si chiamano così. E a costo di incappare in un facile (facilissimo) sfondone tipico della toponomastica presa troppo alla leggera, io non ho la più vaga idea di dove sia Albano laziale (non baro googleggiando, prometto) ma non mi stupirei se fosse situato in collina...

    Riassumendo, faccio quel che posso per usare quel poco di cervello che ho.

    RispondiElimina
  29. Da Italicus;

    Gatto, ..ma -alb non era radice etimologica di bianco? Vabbé,mi sono preso una cantonata.
    Lo ribadisco,non si smette mai di imparare.
    Delucidazioni in merito sono più che ben accolte e le accetterò con gratitudine ed umiltà.

    RispondiElimina
  30. non credevo ci fossero tanti complottisti in rete...ogni prova da loro fornita è inattaccabile, quelle contrarie sono "costruite" da non si sa bene da chi... certo non nego che spesso la domanda "chissà cosa c'è sotto" possa sorgere di fronte a "strani" accadimenti..ma da qui a definire una bufala la morte della povera neda in iran o le camere a gas naziste..mi chiedo: che razza di esistenza conduce chi interpreta qualunque fatto come l'oscuro disegno di una qualche malvagia entità?

    RispondiElimina
  31. ecco un piccolo saggio su cartoni giapponesi:
    www.icsm.it/articoli/ri/spadarobot.htm
    da parte di uno storico militare dilettante...

    per quanto riguarda l'acida alice (nel doppio senso di acida e di fatta) non preoccuparti.
    anche se gli dimostri il contrario di quello che dice, lei non ci crederà... i terribili pokemon gli hanno mangiato il cervello...

    RispondiElimina
  32. @ Italicus

    quello è il latino "albus" mentre "alb" credo che sia un termine generale diffuso sia nel mondo celtico che in quello mediterraneo. Se non ricordo male si usa ancora attualmente, invariato sia nella pronuncia che nel significato, nella lingua bretone. Però dovrei andare a cercare...

    Prova ad indovinare il significato del termine leponzio "labrusca". Vinci una bambolina ;P

    RispondiElimina
  33. Sempre a proposito di conoscenze... ecco dove avevo già visto il tuo nick, Gatto rognoso: sul Gongoro!

    RispondiElimina
  34. e bravo Luca... confesso che ci ero quasi cascato... "Ciao, sono Luca, scrivo dal giappone... vi debunko io..." e alla via così per intortare i più fessi....

    Peccato che prima o poi quello che non dorme lo trovi; e allora tutti i tuoi piani crollano come il più squallido dei castelli di sabbia...
    Perchè la verità, cari i miei lettori, è che abbiamo a che fare col classico nazi-nerd il cui unico scopo è infarcire i cervelli con i più viscidi messaggi subliminali che mente umana (umana???) abbia potuto immaginare.

    Eccovi svelata la trama del crucco nippo !!!

    http://4.bp.blogspot.com/_LXFBYzXf29Y/SngFMRNwAjI/AAAAAAAAATg/yO5XPG-LorU/s400/RICS.JPG


    J'accuse !!!!!

    Perchè scegliere proprio quest'immagine ?? Un caso ?? Certo, come no.... Lui è buono e caro e ci mette in guardia contro i pericoli... lui....
    Andiamo ad analizzare nello specifico quello che ci voleva dire in realtà !!!

    http://img41.imageshack.us/img41/536/nazipazzie.jpg

    In alto a sinistra abbiamo il più classico dei richiami occulti, l'8 di 88, ottava lettera dell'alfabeto (H) che in alcuni casi, anche in fotografia, ma non son stato lì a sottolinearli tanto erano evidenti, diventa l'HH: Hail Hitler !!
    Non mi dilungo sul simbolo centrale, tra l'altro scelta veramente infantile da parte tua, cosa che dimostra quale moccioso sia annidato come una serpe dietro a quella tastiera.
    A destra dell'8, sopra la svastica, abbiamo un accenno di "Heilszeichen", simbolo presente sugli anelli delle SS selezionate... la schium de la schium... Il fatto che tu non sia stato capace di completarlo la dice lunga sulla tua educazione di base (mai finito l'asilo eh.. ??); che tu poi l'abbia impostato al contrario rende l'idea di come tu sia mentalmente deviato, tale da svilire simboli già di per se vili... che ignobile ratto di fogna !!
    Stendiamo un velo pietoso poi sull'SS in basso. Perfino un decerebrato si sarebbe vergognato per la scelta di un immagine tanto infantile.. Non potevi sforzarti un pò e farci trovare qualcosa di meglio ?? Così è fin troppo facile...
    All'estrema destra (ma va ??) segnalo un "GER", simbolo dello spirito comune che rimanda alla fratellanza di tutti gli affiliati; superfluo ogni commento.
    Naturalmente tutta l'immagine è infarcita di piccole losanghe ed altri riferimenti minori.
    Segnalo infine, putroppo coperto dal braccio destro della svastica, il piccolo simbolo, guardacaso centrale, in mezzo all'immagine, il "Sonnenrad", simbolo solare potenziamento della svastica adottato ai "bei tempi" (ti mancano, vero, nazistello ?) dalle panzer division "Wiking" dentro al quale, simbologia nella simbologia, trova ricettacolo (d'ogne nequizia) "l'Othala" simbolo della "Famiglia" e di coloro uniti da razza e sangue, adottata dall'Ufficio SS "Razza e Successione".

    Penso che possa bastare. Potrei segnalarti a Luogo comune, Blogghete e compagnia ma non sono così buono... Ti comunico che ho appena linkato via mail questo sordido post a Studio Aperto e TGCom !!

    A tutti gli altri lettori, non mi ringraziate; dovere. Spero possiate trovare siti gestiti da gente più onesta in futuro ma, mi raccomando, rimanete all'erta !! Non sempre troverete persone preparate come me a levarvi dai casini dove siete andati a cacciarvi e gentaglia come Luca da Osaka (seee, va beh...) la si trova purtroppo dietro ad ogni angolo.
    ;P

    RispondiElimina
  35. ..e non fai in tempo a postare che già esce fuori dell'altro. In basso a sinistra, simile ad un largo "GER" scritto al contrario troviamo il mitico "EIF" !!
    Significa "Entusiasmo" e venne adottato, udite udite, dagli aiutanti selezionati di Hitler.
    Ecco svelato il livello mentale del nostro eroe... !!!
    VERGOGNA !!!!

    RispondiElimina
  36. @ Thomas Morton

    ...da bravo libertario, nel mio piccolo... :P

    RispondiElimina
  37. Sai, Luca.... ieri passava un aereo che faceva delle scie bianche nel cielo....e allora mi sono insospettito, poi ho cominciato a sentire come un senso di soffocamento..

    huaghhuaghhuagh!! Mi sa che qui siamo sulla stessa solfa...

    RispondiElimina
  38. Da Italicus;

    Gatto,mi sono perso in un dedalo di filari a causa di "labrusca" ed una vaga idea l'ho colta.
    Dai,adesso fai il bravo e spiattella il significato.
    Saluti a tutti!

    RispondiElimina
  39. XThomas Morton
    Sul discorso unico programma di qualita concordo in pieno.
    Potrebbe essere che tua moglie conosce quel diavolo della mia ex, il mondo e' piccolo non so se hai visto il mio post su alcune coincidenze che ho avuto.

    XGatto rognoso ha detto...
    Bellissimo commento da complottaro stavo per prendere la mi mazza da baseball, hahahaha
    Vedi come volevasi dimostrare grazie gatto, hai mostrato che ognuno puo scrivere una serie di concetti campati li e fare il suo complotto. Grazie mille per la dimostrazione pratica.
    Interessante il discorso di -alb

    XItalicus;
    E' cio che mi piace di voi lettori qualcosa si impara sempre forza ragazzi.

    Xdaniele
    E' si daniele ce ne sono a centinaia ma senza di loro mi annoierei da matti.

    Xcaposkaw
    Infatti non mi preoccupa ma mi preoccupo per i suoi lettori

    XGatto rognoso
    Grande gatto continua cosi, complottisti puppa abbiamo trovato uno che vi batte alla grande.
    A tutti i debunker in ascolto propongo voto popolare per assumere Gatto come futuro complottista visto che i vecchi stanno scemando.
    Dai e' una figata un complottista che le inventata tanto per prendere per il culo la gente.
    Gatto sei un mito!!!

    Xnicolacassa
    Nicola dai fatti un nick fasullo e viene a debunkare chi conosce gli aerei megli di te.
    Tu sei un piccolo otaku di tutte le cose con le ali mi ricordo ancora del grande uovo metallico che hai ricevuto a pasqua.
    Si cari complottari gli aerei non sono dei Tanker ma degli ovettoni di pasqua con la sorpresa dentro.

    RispondiElimina
  40. Per quanto mi riguarda sul discorso complotti, macchinazioni e c. ho un approccio molto semplice, magari banale se volete, ma dettato dalle mie esperienze.

    AVVISO: LA PRENDO UN PO' LARGA X SPIEGARMI

    Nella mia relativamente breve esistenza mi è capitato di conoscere una certa varietà di gente e di lavorare a contatto con ambienti molto diversi.

    In tutti i casi ho notato che dietro la patina (di serietà, di professionalità, di abbigliamento impeccabile, di ISO9001 etc.) che molti ostentano, c'è l'immancabile teatrino umano fatto di gente inetta, di persone che cercano di tirare avanti la carretta, di mercenari in attesa della mazzetta, di insoddisfatti sabotatori della propria azienda etc...
    In queste condizioni un po' tutti quanti vanno avanti alla "se dovemo arrangia'", in pratica tutte le organizzazioni con un numero di esseri umani superiori a 1* ha oggettivi problemi di gestione del personale, tuttavia al mondo bisogna pur arrivare a fine giornata e quindi si arrangiano con quello che passa il convento.
    E parlo di:
    - grandi ospedali
    - maxi progetti mediorientali
    - militari (adesso magari mi tacceranno di essere al soldo di chissa' chi)
    - multinazionali
    - piccole imprese e artigiani
    ....

    Le categorie umane sopracitate sono inoltre trasversali a operai , tecnici, dirigenti, impiegati, politici, pazzi...casalinghe e cosi' via. Inoltre occorre considerare anche invidia e la superbia, le quali affliggono pure le elite ed impediscono la corretta circolazione delle informazioni.
    In questo contesto l'esistenza di mega organizzazioni spectra-like che muovono il mondo da dietro le quinte mi pare altamente poco probabile (non dico impossibile, un po' come la distruzione della terra da parte di un meteorite). Inoltre di sopravvalutare carrozzoni burocratici tipo cia, fbi, carabinieri, ministeri etc non me la sento proprio. Anche li' i fantozzi di turno ci sono senz altro e sono parte integrante del sistema in cui si gioca a lavorare meno degli altri e ad intascarsi piu' meriti possibili.

    In fondo con il 9/11 abbiamo visto la sicurezza degli aeroporti come funzionava: ottima di facciata e sotto sotto anche li imboscati, scazzati...
    E non servivano gli attentati per sapere che era un mezzo arrangiamento.

    A Doha agli rx all'ingresso dell'aeroporto mi ha fermato la polizia aeroportuale per del materiale elettronico che avevo in valigia (in una scatola da scarpe):
    - sospettano esplosivi
    - mi fanno aprire il bagaglio
    - gli spiego di cosa si tratta (roba elettronica per il lavoro che ero venuto a fare)
    - discutiamo per un po' poi gli dico che gli mollo tutto lì che altrimenti perdo il volo
    - chiamano il personaggio della compagnia aerea
    - prende in mano una delle 8 schede che avevo con me e mi chiede, indicando un componente a caso sul pcb (tra le centinaia presenti), "cosa e' questo?"
    - "un ponte diodi, serve a raddrizzare la corrente" (trattavasi della prima minchiata che mi veniva in mente)
    - bene, pero' imbarchiamo il bagaglio in stiva.

    Morale: se avessi trasportato veramente esplosivi mi avrebbe fatto un favore...

    In fondo penso che anche Bin Laden abbia il suo omino di fiducia con la matita dietro l'orecchio ed il martello (millesimale) in mano che parla solo in dialetto e gli aggiusta le cose che neanche 20 ingegneri ci riuscirebbero. =)

    * ovviamente includo chi ha doppie-triple personalita' nella difficoltà di gestione.

    RispondiElimina
  41. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  42. "Potrebbe essere che tua moglie conosce quel diavolo della mia ex"

    a proposito di diavoli, visto che siamo in tema adesso lancio la provocazione:
    "secondo me ce una macchinazione delle ragazze giapponesi!" XD

    /Conspiracy mode ON/

    Sto vedendo troppi matrimoni lampo con italiani e c'e' sicuramente sotto qualcosa (oltre alla "fame"). Non esiste che ho conosciuto coppie in cui i due (lui italiano lei giapponese) si sono conosciuti nelle maniere piu' strampalate ed in meno di 12 mesi si trovano sposati.

    Tratti comuni:
    - lui di Giappone sa poco o nulla
    - lui e' andato in Giappone "per caso" oppure per vedere lei (conosciuta via internet)
    - lei e' prossima alla data di scadenza (~30 anni) ed e' carina e (stranamente) libera
    - lei e' appassionata dell'Italia
    - lei conosce l'italiano, lo studiava in Giappone o le piacerebbe tanto impararlo
    - lei ha una laurea per la quale non esiste una posizione compatibile nel mondo del lavoro

    Una volta sposati la dinamica sociale e' la seguente:
    - lei trasloca in Italia
    - lui sgobba per mantenerla a vita, in fondo non si trova lavoro
    - la madre arriva dal Giappone e fa pressioni sulla figlia per avere il nipote
    - le pressioni vengono abilmente traslate sul marito
    - marito intortato figlio in arrivo, altra bocca da sfamare
    - etc. (adesso devo lavorare)

    E' sicuramente colpa del NWO (sezione giapponese) E ORA LUCA "PROVE ME WRONG!"

    / conspiracy mode OFF /

    Fatti e persone citate sono fittizi, trattasi di /sarcasmo/esagerazione/politically incorrectness al solo fine oratorio (o no?)

    RispondiElimina
  43. Qui non c'è niente di fittizio !! Non mi prenderete MAI vivo !! ;P C'è un bel video sul "negozio delle mogli" su FB ma credo che per vederlo sia necessario iscriversi... su youtube non l'ho ancora trovato.

    A proposito di teorie cospirazioniste e tecniche varie ed eventuali, dimenticavo un modo di propagare notizie che se non vado errato veniva insegnato anche nell'Arma molto prima che prendessi servizio io. Oltre ad insegnarti tecniche di guerriglia, confezionare molotv, fermare camion in corsa e robetta simile, imparavi anche tecniche di diffamazione semplici ed efficaci. Alcune, ammesso e non concesso che lo siano, le si possono riscontrare in diverse teorie e contro teorie attuali.
    Molto semplice, in verità. Tutto sta nel come presentare la cosa:
    Se io dicessi ad esempio che Luca è un noto pedofilo non ci crederebbe quasi nessuno a parte chi, avendocela con lui per un motivo o per l'altro è mentalmente disposto ad accettare tutto quello che arriva. In pratica la diffamazione in sè e per sè non porterebbe frutto.
    Diversamente, infarcendo il tutto con notizie "probabili" la faccenda cambierebbe: Luca è un noto pedofilo e infatti finisce spesso in koban per accertamenti.
    Alla prima multa non pagata o che so io, ecco che il tarlo comincia a rodere e quello che prima appariva completamente idiota diviene a poco a poco "molto probabile".
    Anche questo è un modo per andare a guardarci dentro con occhio critico.

    La mia teoria sulle scuole guida nazi è provata dai fatti. Cosa c'è dietro ? E chi lo sa ? Chi è la primula rossa del nazismo ? il dott. Menghele. Dove si rifugia ? In Brasile tra la folta comunità tedesca. Si certo, come no... il primo posto dove lo sarebbero andati a cercare.... Ma allora ?? perso l'alleato italico chi rimaneva al fianco dei tedeschi nell'Asse? Ma guarda !!! E qual'è la più folta comunità straniera in Brasile ??? Facciamo due più due e abbiamo trovato il nascondiglio di Menghele. A che attività si è dato nel dopoguerra? Naturalmente scuola -"GUIDA"-.
    .. a buon intenditor.... :P

    @ italicus

    Labrusca, se ti sei perso tra i filari del metodo di classificazione linneiana mi sa che non ti sei perso.
    Ovviamente era il termine generico col quale ci si riferiva al vino, poi giunto fino a noi in una ben precisa qualità dello stesso.

    A proposito di alcol, appena risalgo al sito mi servirebbe un consulto su una bottiglia di sakè presa in aereoporto tanto per finire i soldi. Dato che la mia preparazione in merito è praticamente sotto zero vorrei almeno sapere cosa andrò a bere, se risciacquatura di piatti o un prodotto almeno passabile.

    RispondiElimina
  44. Il Gatto mi ha fregato l'idea degli stradari e delle forme esoteriche, uèèèè!
    Piango disperata, piango tanto tanto...

    Ora per rimediare, Gatto, ti farai catturare da me e portare allo SMOM per eliminare un testimone scomodi del complotto pluto-giudaico-nazi-massonico, così è la volta buona che mi arruolano! ^^

    Terra Nova rosicona

    RispondiElimina
  45. il mondo è pieno di matti!
    TyUan

    RispondiElimina
  46. http://www.youtube.com/watch?v=6Uh82GiyzHw

    ehm..... :P (detto niente... passavo per caso)

    RispondiElimina
  47. Ottimo commento e simulazione mamoru.
    Qui abbiamo dimostrato che ogni cosa e' un complotto.

    Io sospetto che dietro la pasta al dente ci sia NWO.

    Gatto il video e' carino aspetta il posto sui matrimoni giapponesi.

    Tyuan siamo tutti pazzi dai.

    RispondiElimina
  48. @gatto

    Sperando di non tediarti troppo, vado ai punti:

    Per quanto riguarda "l'appunto di Mazzucco" io non seguo per nulla Luogocomune e quindi non conosco questo appunto (non seguo Luogocomune perché ho una mente molto limitata e se seguissi anche le scemenze probabilmente dalla mia mente rimarrebbero fuori tante cose serie)

    Tuttavia sarò lieto di visionare questo documento, se tu o qualcuno dei lettori del blog di Luca mi fa la gentilezza di linkarmelo; perché se vado su Luogocomune a cercarlo probabilmente prima di trovarlo già me ne sono scappato a gambe levate...

    Per il secondo punto, mi interessa molto la tua citazione di Alberto Angela e la Dora, che sembra un classico caso di paretimologia.

    Tuttavia, non posso avallare la tesi che "la premiata ditta Angela & figlio quando c'è da prendere sfondoni non è seconda a nessuno".
    Innanzitutto voglio ben visionare il video, se lo trovo, per capire la precisa affermazione. Poi, la differenza tra un complottista qualsiasi e uno scienziato o scienzofilo è l'onestà intellettuale: sono sicuro che Angela (padre o figlio) non ci metterebbe un secondo a chiedere scusa dell'eventuale sfondone: Mazzucco, Marcianò oppure anche Moore invece, per la natura stessa della loro cultura, sono abituati a rimanere della stessa opinione per sempre.
    Infine, gli Angela non sono secondi, neanche decimi, probabilmente sono gli ultimi nella classifica italiana di sparatori di sfondoni (che include tutte le categorie pubbliche quali giornalisti, politici, scienziati eccetera). Quindi l'iperbole è del tutto fuori luogo e sembra indicare un tentativo fallimentare di portare le due parti allo stesso livello.

    (continua)

    RispondiElimina
  49. (continua da sopra)

    La scienza (anche la scienza storica) è una faccenda di best-guess, di migliori ipotesi. Nessuno che fa scienza si sogna di conservare delle ipotesi per tutta la vita giacché ipotesi così complete e robuste si contano sulle dita di una mano (mi viene in mente la relatività e qualcosa d'altro più opinabile che non cito per non ampliare il discorso; anzi, con la faccenda della costante cosmologica anche la relatività sembra essere un'ipotesi che ha dovuto essere migliorata). Qualunque scienziato, anche lo storico, studia i fatti per come gli è possibile e cerca di ricostruire una realtà che estremamente più complessa di quella che lui riesce ad analizzare: per tornare al risorgimento, che tra l'altro è quasi cronaca, un'ipotesi iniziale, molto ingenua e poco documentata era che le idee che venivano da quelle persone genuinamente spinte ad unificare l'Italia per scopi umanitari e sociali (i vari "cospiratori" che si ispiravano a idee più antiche quali la rivoluzione francese e l'illuministica idea di applicare il "lume della ragione" alla sociopolitica), quelle idee dicevo erano le uniche istanze motivanti. Poi, grazie anche a studi molto più approfonditi (e anche alla lettura di documenti autografi) si scopre che il risorgimento è qualcosa di più complesso e nato da motivazioni politiche anche, se non discutibili, perlomeno meno nobili. Infine, si va anche a studiare gli effetti, che non sembrano essere stati quelli previsti dagli insorgenti (dire che si può dire che l'esito del risorgimento ha accontentato tutti e scontentato tutti).

    Tuttavia questo modo di procedere per migliori ipotesi è l'opposto del complottismo, si chiama scienza. Il complottismo invece è descritto, esemplificando, da qualcuno che in una discussione complessa arriva e ti dice che il Risorgimento è stato ideato, manovrato e portato a termine dai francesi (così come si dice che l'11 settembre, che dopodomani ricordiamo dopo 8 anni, sia stato ideato, manovrato e portato a termine dagli americani).
    Queste sono cazzate per vari motivi, ma sopratutto perché uno scienziato (ed uno storico) sa che la verità di un avvenimento del genere è così complessa da essere quasi certo che una spiegazione così semplice sia sbagliata. Ma poi, non ostante ciò, basta studiare solo un pochino per capire che le teorie del complotto di cui parliamo non hanno praticamente mai nessun valore scientifico (per ora perlomeno non me ne risulta una scientificamente accettata).

    Per questo non posso minimamente comprendere come una persona che abbia un minimo di metodo scientifico e di onestà intellettuale possa paragonare Mazzucco e Moore ad Angela e Attivissimo, giusto per fare nomi.

    Anche se Angela e Attivissimo avessero in passato detto degli sfrondoni, rimane il fatto che Mazzucco, Moore, Marcianò eccetera sono dei bugiardi sbugiardati che fanno finta di niente.

    RispondiElimina
  50. Ragazzi, una semplice cartina tornasole che permette anche di capire che l'equidistanza in questi casi è sbagliata è la censura. Perché sui blog dei debunkers si può scrivere liberamente (salvo offese e volgarità) mentre sui blog di questi geni un commento circostanziato e calmo come quello di Luca non passa?

    Chi censura ha qualcosa da nascondere. In genere il fatto che ha torto.

    RispondiElimina
  51. ringrazio luca e tutti coloro che hanno commentato il post per avermi fatto conoscere il divertente mondo dei complottisti ma soprattutto quello di coloro che li contraddicono, a mio parere in modo convincente (vedi il blog di attivissimo, per esempio) o ci ironizzano su( vedere le pagine di nonciclopedia dedicate alle scie chimiche o al famigerato "centro culturale san giorgio").

    RispondiElimina
  52. @ theDRaKKaR

    hehehe.. allora siamo in due a non seguirlo :)
    Non è che ti sei fatto un'idea un pò distorta del sottoscritto? Allora, alla mattina vado a rompermi la schiena e la sera son troppo stanco per mettermi in trincea a far la guerra a colpi di fuffa. Al momento tengo su due siti "complottisti" che leggo saltuariamente. Se proprio devo preoccuparmi di un complotto allora penso a quello verso il mio portafoglio e mi oriento verso roba più seria.

    Link:
    http://www.youtube.com/watch?v=xJIdVxJUJvY&feature=related

    E ripeto: Dico solo che la critica al cortometraggio di Bozzetto sul metodo scientifico mi pare corretta ma detto questo non attacco in toto Angela & C. e nemmeno santifico i complottisti anche perchè rischierei di cadere nella trappola "diffamatoria" citata sopra; preferisco vagliare e tenere ciò che mi sembra buono piuttosto che schierarmi all'italiana.

    Angela & figlio prendono gli sfondoni che devono prendere in virtù della supponenza che sono stati educati ad usare. Ne rispetto e ne apprezzo le capacità professionali ma quando ci cascano non posso far finta di niente. Rimanendo sul generale, pensa ad esempio alle puntate di Quark dedicate a Napoleone, oppure a Garibaldi, trattate in maniera vergognosamente "scolastica" tanto per "erudire le masse" e svicolare su certe tematiche scomode. Se non ricordo male, non mancò nemmeno il commentino divertito di fronte al pro nipote del peppe riguardo a certe tematiche revisioniste... quanto al trattarle, non sia mai... e che scherziamo ???
    Condivisibile l'accenno della seconda parte sul risorgimento; non posso non rimarcare il fatto però che a fronte di un divulgatore storico scientifico capace di "stare al suo posto" in casa RAI, ben altri numeri hanno fatto gli ostracizzati dal sistema; e citiamo solo Mario Costa Cardol, morto pochi anni fa con un magone grosso come una casa; probabilmente il maggior "indagatore del risorgimento" che abbiamo mai avuto. Un signor nessuno per le masse educate a pane e fiction.

    Paretimologia. Chiamiamola pure così. Io la chiamo ignoranza indotta da un sistema scolastico che ti abitua a pensare in una maniera e solo in quella. Ciò non fa di angela una capra ignorante. Semplicemente è vittima del sistema. Quello stesso sistema che se io mi fossi permesso di contraddirlo - senza - portare alcunchè a sostegno delle mie motivazioni, lo avrebbe indotto a scartare la mia obiezione con un alzata di spalle.

    "Benvenuti a Limone sul Garda" - urlava la presentatrice di un programmino RAI - "...e infatti ci sono i limoni !!!!"

    A quel punto ero sotto il divano a rotolarmi dal ridere.
    Le modalità naturalmente sono le stesse della Dora. I danni sul grande pubblico anche.


    @ markogts
    censura.

    http://straker-61.blogspot.com/2009/09/azione-di-contrasto-alla-censura-lets.html

    Sempre col beneficio del dubbio e rimarcando il fatto che non me ne frega una mazza di schierarmi da una parte o dall'altra.
    Ma possibile che 200 anni dopo Stuart Mill dobbiamo ancora sorbirci ste vaccate???
    Ma un video di tale abissale imbecillità non dovrebbe essere la miglior pubblicità a favore dei debunkers??

    Ma soprattutto, ma come fanno - tutti - ad avere così tanto tempo da perdere ??? Perchè solo io devo sbattermi minimo 9 ore al giorno ??? :°°(

    RispondiElimina
  53. Devo essere sincero: non ho letto il post di alice perché non ....ehm... ne avevo voglia, e ho visto solo ora questo post. Sul tuo botta e risposta invece -ah, sono un moderato complottista, meglio avvertirti (sempre che abbia senso la parola moderato abbinata a complotto, e sopratutto se abbia senso la parola complottista contrapposta a scientista)- mi pare che il punto fondamentale sia quello in cui dici:
    >No aspetta tu mi stai dicendo che per una forza nascosta intrinseca in quel simbolo si
    riesce ad attivare dei processi mentali relativi.
    Attribuisci poteri magici a quei simboli. Se si mi fermo qui perche mi spaventi.<
    In effetti, a quanto sappia io -non tantissimo per carità- l'esoterista ritiene che i simboli non varino di significato, ma siano una sorta di -come dire- linguaggio universale (? sto usando un termine ambiguo, mi scuso), quindi in effetti attiverebbero dei processi "animici" uguali. Quindi, un eventuale inserimento di un simbolo "negativo" in un manga, fosse anche a fini commerciali -quindi senza complotto- dovrebbe veicolare lo stesso tipo di messaggio. Poi il problema del complottista -ma purtroppo, spesso anche dello scientista puro, è quello di essere prevenuto sulle conclusioni.

    RispondiElimina
  54. Da Italicus;
    Eccomi ancora qui dopo i fuochi.

    Gatto, sono riuscito ad acchiappare di nuovo per la coda "labrusca"come termine ancora usato(io ,praticamente,ne ero a misconoscenza quasi totale). Ne fa menzione -più di una volta- Aldo Quinto Lazzari nel suo libro Storia dell'Uomo attraverso il suo cibo.Un gran bel libro! Interessante e ben documentato,anche se non sono per il momento in grado di compararlo con altri testi,causa mia ignoranza parziale sul tema. Lo hai letto anche tu?
    Vabbè,sempre dopo i fochi,come sempre...

    RispondiElimina
  55. Mu capisco la tua lettura da moderato complottista ma come puo un simbolo che ha un significato sconosciuto per una persona fare appiglio?
    Tu vedi un Kanji giapponese e dopo un po senza ricercarne il significato lo capisci? No giusto?
    Se la vogliamo mette sul piano paranormale non metto il dito nel senso che non me voglio parlare la mia discussione era per lo piu relativa alle motivazioni per cui ci sono quei simboli. semplicemente marketing.
    Te la metto nel modo piu informatico possibile. Tu infili un CD mac in Pc parte? no perche sistema operativo e' diverso e comandi sono diversi.
    Lo stesso vale per le persone, abbiamo culture completamente diverse e quei simboli inseriti la non hanno attivano processi animici uguali su un giapponese.
    Ti faccio un esempio pratico, in passato per curiosita andai da una famosa medium giapponese, questa riusciva a risvegliare gli spiriti che attanagliavano le persone. Credi che con me abbia funzionato? due ore di preghiere shintoiste ritmiche ecc, ma il sottoscritto non avuto nessuna crisi, non ti dico che arrampicate sugli specchi che ha fatto.
    Questo per capire che (probabilmente era ipnosi) nel mio caso i simboli e ritmi di quella cerimonia non hanno attaccato minimamente.

    RispondiElimina
  56. Beh, non siamo in totale contraddizione, Luca. Anzitutto premetto che la permanenza del significato nel simbolo è quello che pensa l'esoterista, io non ho ancora una opinione fissata in proposito. Sul fatto che siano solo per marketing credo non ci piova. Su questo siamo allineati al 100%. Poi sul fatto che simboli identici non attivino processi mentali (o animici o vattelapesca) identici non saprei invece. L'esempio del pc è fuorviante a mio giudizio, perché l'uomo non è un elaboratore. Ad ogni modo, Se prendi l'inconscio colletivo di jung non fa mica distinzione tra europei e asiatici... in quella teoria ogni archetipo (simbolo) ha identica interpretazione, no? Possiamo immaginare che questo avvenga davvero, quello che non possiamo certo comprendere -o per il quale abbiamo bisogno di prove ben forti- è come ci sia una mente unica dietro l'inserimento di simboli in vari contesti con un piano preciso di "controllo" o altro.

    RispondiElimina
  57. Siamo quasi allineati.
    L'esempio del pc era semplificativo, io resto dell' opinione che se uno non conosce il simbolo e la sua cultura e' agli antipodi quel simbolo non avra mai nessun significato.
    Sfiderei chiunque a provare il contrario.
    Magari dei test sono stati fatti non lo so ma non certo su un etnia come quella giapponese che ha realmente dei processi mentali diversi.

    RispondiElimina
  58. Già che è un post sul complottismo mettiamoci pure 'sta perla del "gggiornalismo" italico

    http://www.youtube.com/watch?v=xTnUlB8SIzg

    RispondiElimina
  59. Ahhh fossi capitato qui all' epoca.....

    Invece che scoprire questo bel blog ora... per un errore di battitura (i casi della vita..)

    si sarebbe potuto far partire la seconda più grande trollata della storia dopo
    http://ourthing.altervista.org/borromeo/entra.htm

    Se ancora leggi i commenti visto che purtroppo non ci sono aggiornamenti... buone risate.

    RispondiElimina

I commenti sono liberi e senza moderazioni perciò in generali il commento passa in automatico ma potrà essere segato se:
-Spam
-Offensivo o sfondo sessuale
-OT

Si avvisano inoltre gli anonimi che anche a loro è permesso commentare ma in questo blog abbiamo un sistema gerarchico basato sui contributi nei contenuti. Un utente conosciuto e accreditato verrà trattato come un essere umano e avrà diritto a uscite anche antipatiche ma gli utenti nuovi e anonimi sono pregati di leggersi il blog prima di attaccarmi per un singolo post o una piccola serie. Nel caso degli anonimi essendo anonimi saranno considerati sempre dei nuovi arrivati. Il loro stato di anonimato li mette già nella condizione di essere considerati dei Troll. Avranno la loro possibilità di commentare ma nel caso risultino antipatici al sottoscritto verranno presi a pesci in faccia perché anonimi. Quindi suggerimento ai lettori nuovi arrivati, evitate l`anonimato basta un Nick mica altro e fatevi conoscere con dei contributi intelligenti allora le vostre parole saranno prese in considerazione anche quando mi attaccate.