lunedì 14 marzo 2011

Aggiornamenti - discontinui

Posto rapidamente perche' non ho materialmente tempo.

19:10 JST

I reattori 1-3 di Fukushima sono in raffreddamento mediante acqua di mare, tuttavia le le esplosioni che hanno lesionato gli edifici di contenimento, hanno portato a delle perdite di acqua da alcune falle apertesi nei muri, con conseguente perdita della capacita' di raffreddamento.

Al momento si stanno elaborando contromisure per contrastare questo nuovo problema.

Il reattore 2 e' stato finora raffreddato con un metodo differente (utilizzando la turbina a vapore del gruppo generatore), ma il sistema sta perdendo di efficenza a causa di un aumento di temperatura nelle vicinanze. Le barre di combustibile hanno ricominciato a sporgere dal livello dell'acqua.

Queste informazioni sono state rese pubbliche ai sensi della legge giapponese e pubblicate da NHK all'orario sopra riportato.

Continuiamo a seguire gli sviluppi.

La polizia della prefettura di Miyagi ha annunciato che stanno indagando su almeno 40 casi di furti da combini e shopping center, i criminali ed i loro mezzi sono stati visti e le forze dell'ordine sono sulle loro tracce.

20.08 JST

Il reattore 2 ha incontrato difficolta' durante il caricamento dell'acqua di mare per sostituire il raffreddamento mediante il gruppo turbine in avaria.
Nel frattempo non si esclude (non e' certo) che le barre di combustibile del reattore 2 siano andate incontro alla fusione dovuta all'incremento di temperatura a causa del mancato raffreddamento.

20:49 JST

Prosegue l'iniezione di acqua di mare sia nel core del reattore che nel container esterno, per via dell'alta temperatura raggiunta all'interno c'e' una elevata evaporazione in corso.
La priorita' e' posta nella ri sommersione delle barre di combustibile per stabilizzare la situazione e sul mantenimento dell'integrita' strutturale.

Confeernza stampa dell'agenzia per la sicurezza nucleare in corso:
Schema dell' iniezione dell'acqua di mare (a sx) nei reattori 1 2 3 ( rettangoli a dx )




22:21 JST
Nel reattore due il livello dell'acqua pompada dal mare ha recuperato circa il 50% del livello di funzionamento. Alle ore 21:34 il livello era infatti tornato a 2m.


-------

Grazie a Mattia abbiamo due stream di contatori geiger in 2 zone di Tokyo:

-東京都大田区 Oota ku


Live Videos by Ustream

東京江東区 Koutou ku


Live Videos by Ustream

da 10 a 20 cpm e' assolutamente nella norma, in aereo ve ne pippate 250

24 commenti:

  1. In bocca al lupo, intanto aggiorno il mio Post . Fammi sapere che ne pensi (tempo permettendo).
    Ciao
    Massimo

    RispondiElimina
  2. ora nel n. 2 le barre sono tutte fuori. Siamo nella m. ?

    RispondiElimina
  3. purtroppo c'è solo da sperare x te x tutti noi, qui in Italia abbiamo paura di un'altra Cernobyl

    RispondiElimina
  4. ho visto la faccia del blogger ke fa inkazzare, è un povero menteccatto purtroppo ce ne sono tanti dappertutto on bisogna sprecare tempo a leggere un abbraccio a voi tutti

    RispondiElimina
  5. ok preparo la valigia tanto per sicurezza. Magari e` meglio spostarsi un piu in giu, nella mia osaka.
    Vediamo se posso lavorare per una settimana in VPN.

    RispondiElimina
  6. Che brutta situazione .... Teniamo le dita incrociate, sono sicuro che stanno facendo tutto ciò che è umanamente possibile per evitare un ulteriore disastro. Accidenti qui ci vuole anche un pò di fortuna! :-(

    RispondiElimina
  7. messaggio da Giappone, che segue le notizie:
    "una persona di aggiustare genshiro ha sbagliato.cosi combustibile di genshiro e' emerso.
    ma ora comincia freddare."

    Ma perche' ora in tutto il mondo non si fa una campagna contro gli autobus? ci sono stati 13 morti a New york.
    E anche qui nella mia citta' continuano a circolare liberi di uccidere!

    Solo verso il nucleare bisogna avere paura?

    (quelle stesse persone passeggiano per i monti, prendono il sole e si fanno una tac con livelli di radiazioni superiori a quelli di un operaio di chernobil mentre copriva il reattore scoperto)

    RispondiElimina
  8. @Alexxxx
    ma che commenti sono?!!!

    RispondiElimina
  9. @Luca.... secondo me faresti bene...... aver paura è meglio che buscarne. Continuo a rilanciare le notizie anche sul mio blog.
    Ciao
    Massimo

    RispondiElimina
  10. A me pare che con l'ultima esplosione sia proprio esploso il reattore.
    Ciao luca sono contento che non sei stato toccato dal cataclisma (a parte la camminata).
    Speriamo bene ma sono preoccupato per quella cazzo di centrale

    RispondiElimina
  11. NO NON E' ESPLOSO IL REATTORE

    RispondiElimina
  12. esploso o non esploso, so' ca§§i
    perché farle, 'ste centrali? in situazioni di emergenza non servono a niente, anzi, potrebbero anche creare gravi danni!
    quando una cosa non si può controllare, perché mettercisi?
    bah.
    spostati a sud che fai bene!
    ganbatte ne

    RispondiElimina
  13. x Anonimo:
    e mi scuso con Luca per polemizzare a casa sua ma non lui.

    p.s. Nemmeno a cherbobil esplose il reattore.

    L'attenzione e' troppo focalizzata sulla centrale.

    A parte cernobil con 65 morti reali e 4000 forse per malattie.
    Non ci sono stati altri disastri incontrollati

    Mentre per le auto ci sono centomial morti all'anno e tutti le usano. Morti annegati e tutti vanno al mare.....ecc. ecc.

    Mi sembrano piu' importati le notizie sulle zone colpite da marremoto.

    Ma fa piu' presa sulla gente la paura dell'ignoto invisibile che una massa di 400 km di acqua ed i media lo sanno bene e si eccittano a spaventare la gente invece di educarla alla scienza.

    E se la paura non avesse ostacolato la scienza ora avremmo le centrali a fusione di idrogeno
    (senza elementi radiattivi) invece dobbiamo aspettare altri cento anni (se va bene, visto che questa cosa fermera' per 10 anni lo sviluppo in europa)

    RispondiElimina
  14. @Sami No, se era esploso il reattore, mi sa che non c'era più nemmeno 3/4 di città.

    @Luca Gambe in spalla e parti.

    @Alexxxx Ma ti sei drogato prima di scrivere?!

    RispondiElimina
  15. 1- E' gia' a sud di 200km e passa
    2- Male che vada si riempie il reattore di acido borico, il problema e' che le infrastrutture sono danneggiate e ogni intervento e' reso ancora piu' difficile.

    Fare polemica non cambia la situazione.
    Il giappone ha tagliato (a spanne) del 20% la produzione di energia, bisogna salvare la gente e uscire dall'emergenza.

    Questi sono problemi concreti, per la polemica ci sara' tempo e luogo.

    E questo NON e' ne' il tempo ne' il luogo.

    RispondiElimina
  16. @Alex
    infatti se qualcuno si degnasse di guardare gli stream vedrebbero ad esempio che si parla di taglio di energia.

    Poco fa hanno fatto vedere la madre di un disabile attaccato alle macchine, pronta con le batterie di emergenza....

    Questo post serve a far capire ai cazzari che le informazioni ci sono e non vengono nascoste.

    RispondiElimina
  17. Ho sentito che molta gente si sta spostando verso Osaka e Kyoto. Anche una mia amica mi ha appena chiamato per dirmi che arriverà presto.
    Luca, se puoi scendi in terronia và...

    RispondiElimina
  18. Notizie rispetto a quanto riportato da Repubblica?
    http://www.repubblica.it/esteri/2011/03/14/dirette/diretta_14_marzo-13575397/?ref=HREA-1

    Massimo

    RispondiElimina
  19. conferenza stampa in corso.

    Tutto quello che non arriva da giornali giapponesi, specialmente italiani, specialmente repubblica e' da considerarsi merda fino a prova contraria

    Per il semplice fatto che la stampa non accreditata col cazzo che gli danno accesso ad informazioni decenti, quindi e' tutto di terza mano: aka per sentito dire

    RispondiElimina
  20. Quoto Luca e Mamoru. Sono tre giorni che per questo motivo sto seguendo no-stop Katz Ueno su YokosoNews. Tra l'altro lui stesso ha più volte consigliato di non dare troppo retta anche a Kyodo News per i toni eccessivamente apocalittici. La situazione è comunque molto grave (19:00 italia - 3:00 di mattina in Giappone) ed in continuo aggiornamento. Fiato sospeso.

    Emanuele

    RispondiElimina
  21. specifichiamo che i contatori geyger sono artigianali e che il proprietario e` una persona come tante. Niente di governativo perche qualcuno potrebbe pensare alla pista dell` insabbiamento

    RispondiElimina
  22. intanto il giornalismo di bassa lega continua.
    Moltissimi giornali scrivono 2 litri di carburante a persona. In realta sono 20 litri
    anche perche due te li mangi in coda dal distributore

    RispondiElimina
  23. La mia ragazza vive a Tokyo, mi avvertite quando la devo costringere a mollare tutto e scappare via in Italia?

    RispondiElimina

I commenti sono liberi e senza moderazioni perciò in generali il commento passa in automatico ma potrà essere segato se:
-Spam
-Offensivo o sfondo sessuale
-OT

Si avvisano inoltre gli anonimi che anche a loro è permesso commentare ma in questo blog abbiamo un sistema gerarchico basato sui contributi nei contenuti. Un utente conosciuto e accreditato verrà trattato come un essere umano e avrà diritto a uscite anche antipatiche ma gli utenti nuovi e anonimi sono pregati di leggersi il blog prima di attaccarmi per un singolo post o una piccola serie. Nel caso degli anonimi essendo anonimi saranno considerati sempre dei nuovi arrivati. Il loro stato di anonimato li mette già nella condizione di essere considerati dei Troll. Avranno la loro possibilità di commentare ma nel caso risultino antipatici al sottoscritto verranno presi a pesci in faccia perché anonimi. Quindi suggerimento ai lettori nuovi arrivati, evitate l`anonimato basta un Nick mica altro e fatevi conoscere con dei contributi intelligenti allora le vostre parole saranno prese in considerazione anche quando mi attaccate.