mercoledì 16 marzo 2011

16/03 - post sperimentale

.
COMUNICATO STAMPA:

ANZICHE' FARE TITOLI A CARATTERI CUBITALI E "TRIBUNE POLITICHE" METTETE IN EVIDENZA IL LINK ALL'AMBASCIATA GIAPPONESE IN ROMA
http://www.it.emb-japan.go.jp/ DOVE SONO SPIEGATE LE MODALITA' PER DONARE DENARO A FAVORE DELLA CROCE ROSSA JP E DELLA POPOLAZIONE COLPITA. QUELLI SONO CANALI UFFICIALI E SICURI PER LE DONAZIONI.

PS Si stimano quasi 12000 tra morti e dispersi.

-------

1 - Su questa mappa sono raccolte alcune stazioni di rilevamento delle radiazioni.
Non e' detto che siano tutte attive o raggiungibili.

Attenzione: utilizzano unita' di misura che possono differire da quelle del post precedente in quanto ci sono rilevazioni di diversa natura.
Usare con cautela e criterio (astenersi giornalisti).


View 東北関東大震災・非公式・放射性物質モニタリングポストMAP / Japan quake radioactive material monitoring post MAP in a larger map

Qui invece c'e' uno stream di un contatore geiger nella prefettura di Chiba a 200 km dalla centrale di Fukushima. Dipendentemente dal razionamento dell'energia e dal traffico internet puo' andare offline. Premete ok perche' pare che non permetta l'embedding nelle pagine (vi redirige su ustream).


Live TV : Ustream

Al solito va preso con le molle (e' roba amatoriale) e per la cronaca @ 10:00 JST segnava 0.23 uSv

16:56 JST
TBS comunica le rilevazioni di radiazioni della prefettura di Fukushima in svariate citta' limitrofe alla centrale:

a 60km 18,8 uSv (uSvmicrosievert)
a 75km 3,8 uSv
a 100 km (nord di fukushima) 0,58 uSv

li ho appuntati su un pezzo di carta velocemente, da prendere con le molle.
1000 uSv = dose di 1 radiografia tradizionale



2- Tokyo Live
Qui di seguito propongo alcuni link a LIVE CAMERA che riprendono diverse parti di Tokyo in tempo reale. Dipendentemente dal razionamento dell'energia possono andare offline.
Per quasi tutte e' necessario seguire i link per vederle in realtime, gli screeshoot qui sotto sono presi verso le 8/9.30 AM di oggi (su alcuni la data e' alla giapponese anno/mese/giorno es. 11/03/16).

E' probabilbe che ci chiudano i link se si accorgono del traffico generato.

Here we go.

Akihabara (chuou dori)



Live video chat by Ustream


Paraggi della stazione di Shinagawa
(pilotabile da remoto, ma richiede attesa degli altri utenti)

















Shibuya - Koen Dori (3 telecamere)































Omotesando

Live Video streaming by Ustream


Stream videos at Ustream

東京都港区南青山

Live Broadcast by Ustream.TV
Aoyama

















Shinjuku Oodori

















Ueno nakodoori















Ginza (東京都銀座太三機工株式会社屋上)

31 commenti:

  1. E` tutto deserto non c`e` nessuno.
    P.s. Mi sono spostato a osaka questa mattina.

    RispondiElimina
  2. Ero sarcastico sul discorso tutto deserto.

    RispondiElimina
  3. Caro ragazzo, non ti conosco e sto seguendo questo blog perché lo ha consigliato un'altra ragazza.. ma volevo dirti che ieri ho pregato come non avevo fatto da molto tempo. E spero che vada tutto bene anche se l'Uomo non se lo merita. Un grande bacio e abbraccio.
    (che belli Shinjuku!! Ero un'otaku una decina di anni fa.. E adoravo Sensei Hojo ;P)

    RispondiElimina
  4. Grazie, grazie, grazie.
    Sto facendo un sacco di pubblicità a te e a Mattia, contro la disinformazione e lo schifo che trasuda dai media italiani.
    Riguardati (come diceva sempre mia nonna...)!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Quoto camicius.
    Grazie per tutto il lavoro che, vostro malgrado, siete costretti a fare!Non avete idea di quanto siano preziose per noi le informazioni "di prima mano" che ci passate..
    Grazie ancora!

    RispondiElimina
  7. Ciao, su "News on Japan" ho letto che i lavori nella centrale sono stati sospesi...che voi sappiate è vero? Dove sono gli aiuti internazionali in tutto questo?
    Mi piacerebbe poter dire che risorgerà dalle proprie ceneri perchè in fondo è il pasese del sol levante....ancora ci spero.

    Maura

    RispondiElimina
  8. Da quello che so e` al momento le operazioni con gli elicotteri che avrebbero dovuto lanciare acqua sul reattore sono stati sospese solo questo.
    Comunque News on Japan e` in container di notizie non molto affidabile perche pesca un po ovunque anche da siti tipo novella duemila.
    L` articolo di cui parli e` un po confusionario come contenuti.

    RispondiElimina
  9. Grazie. Almeno mi risparmio ansie inutili!
    Kyodo News? Non ci capisco nulla, in questo posto di ... non arrivano notizie, dicono sempre le stesse cose e non sono nemmeno attendibili!!!
    Grazie ancora.

    Maura

    RispondiElimina
  10. @lucadaosaka...
    Anche se poi non ci fosse stato tutto 'sto pericolo (mah, vai a sapere), insomma... alla fine ritornare a Osaka non è stata mica una cattiva idea, eh. ;) Dare ascolto al consiglio dell'ambasciata italiana ed avere, a differenza di tanti altri, la possibilità di menare le tolle (come si dice in nord Italia) non è comunque né irragionevole né disdicevole...
    Saluti,

    firmato
    "uno che voleva andare a Tokyo in aprile"

    RispondiElimina
  11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  12. (sbagliato i link nel precedente commento, riposto)

    Segnalo questo, a proposito dell'ennesimo articolo minchiata del CorSera
    http://tokyo40hrz.wordpress.com/2011/03/16/il-caos-calmo-di-tokyo-in-fila-per-fuggire-sul-treno/


    Nel mio piccolo sto cercando di dare una mano all'informazione. Spero di non aggiungere entropia:
    http://www.strayinjapan.it/2011/03/emergenza-linformazione.html

    RispondiElimina
  13. E beh, certo in italia non si brilla affatto per serietà giornalistica (ANZI!)

    Però ragazzi... qui il casino è GROSSO... a prescindere da dati veri o falsi dove le parole nucleare e incidente fanno parte di un unico discorso sono cazzi... Io sono con il giappone, dato che grazie a cernobyl mi sono beccata il cancro alla tiroide... ma ragazzi cazzo: fatela magari un pelo più distante da un oceano che ogni tot anni minaccia tzunami una centrale atomica!

    cazzo.

    RispondiElimina
  14. Ciao Luca, ho aggiornato anche io il post con le ultime News.
    Ciao
    Massimo

    RispondiElimina
  15. Quoto l'aggiornamento di Mamoru riguardo alle donazioni: evitiamo di dare soldi a intermediari e diamo direttamente alla JRC o a chi sta operando sul posto.
    In particolare eviterei di passare per la CRI (con l'SMS da 2€). Secondo me il rischio che i soldi finiscano nel calderone della loro gestione ordinaria non è peregrino.

    RispondiElimina
  16. Salve...sì penso sia la cosa migliore,come dite, mandare direttamente una donazione a chi è là. Avevo messo io un messaggio ieri, con la news della CRI che raccoglieva fondi, perchè avevo trovato solo questa.
    Scusate.
    Un abbraccio a tutti, Lallo.

    RispondiElimina
  17. Segnalo il link alla pagina di google per inviare donazioni:
    http://www.google.com/crisisresponse/japanquake2011.html

    RispondiElimina
  18. ciao sono ritornato perche mio figlio e` ad osaka e per calmare mio padre in italia che ieri e` dovuto andare in ospedale e ne puoi capire la ragione

    RispondiElimina
  19. 16 marzo 2011 11:24
    Anonimo ha detto...
    fatela magari un pelo più distante da un oceano che ogni tot anni minaccia tzunami una centrale atomica!


    E dove la trovi in Giappone così tanta acqua da demineralizzare per il raffreddamento e vapore per le turbine??? :)

    Un saluto e un abbraccio a tutti voi li nell'occhio del ciclone, forza Giappone, che vada tutto per il meglio (compatibilmente con tutti i problemi che si dovranno risolvere) e un pensiero alle vittime.

    RispondiElimina
  20. scusate se aggiungo casino ma ste cose mi fanno girare.
    Altro articolo di repubblica che spala merda sul giappone e sui soccorsi.

    http://www.repubblica.it/esteri/2011/03/16/news/visetti_reportage-13663710/?ref=HREA-1

    RispondiElimina
  21. Non so quanto possa essere affidabile ma stando al sito di repubblica la squadra della protezione civile inviata in Giappone ha rilevato sul tetto dell'ambasciata a Tokyo valori di radioattività ambientale inferiori a quelli tipici di Roma.

    RispondiElimina
  22. Luca mi raccomando stai all'okkio!

    RispondiElimina
  23. Ciao Luca,seguo il tuo blog da un po,complimenti per come lo genstisci inanzitutto.
    Sono disgustato per l'accanimento della stampa italiana e per la visione che stanno trasmettendo completamente distorta!
    Con degli amici facciamo girare gli articoli evidenziandone le nefandezze e la pochezza culturale che posseggono.
    Se qualcuno che legge avesse la possibilità o conoscenze su NHK o altre televisioni è pregato di diffondere questa sorta di notizie in maniera che i media giapponese ne vengano a conoscenza!

    RispondiElimina
  24. La FOX segnala una centrale nucleare all'interno della discoteca di shibuya..
    http://mediamatters.org/blog/201103140036?sms_ss=facebook&at_xt=4d80610ac547fbf1%2C0

    RispondiElimina
  25. E dove la trovi in Giappone così tanta acqua da demineralizzare per il raffreddamento e vapore per le turbine??? :)

    eh... lo so... capisco... però proprio a 10 metri dalla riva? Cioè non è polemica ma vedendo su google da perfetto ignorante mi sono subito detto... ok: vicino all'acqua va bene. ma COSI' vicino per forza? Perlomeno tenete conto dell'eventualità e proteggetelo in qualche modo... rialzandolo con barriere insomma: siete giapponesi e quella è una CENTRALE ATOMICA mica il bravo simac!

    sperem...

    RispondiElimina
  26. Le barriere sono davanti alla centrale nella forma di gettate di cemento usate come frangi onda. Tuttavia non sono state sufficienti

    RispondiElimina
  27. date un'occhiata a questo articolo http://ukinjapan.fco.gov.uk/en/news/?view=News&id=566914282

    ciao

    RispondiElimina
  28. @darshan: è quello che ho postato anch'io prima ;)

    In generale mi sembra i britannici stiano tenendo un comportamento più razionale, anche a livello ufficiale (Ministeri degli Esteri, Ambasciate)
    Basta confrontare gli avvisi della Farnesina (evitare tutto il Giappone), con quelli del Foreign Office (evitare se possibile To-hoku e Tokyo)

    Da riconoscere comunque che i messaggi dell'Ambasciata italiana non sembravano allarmistici

    RispondiElimina
  29. Ma è possibile che per trovare notizie serie su quello che accade in giappone devo andare su siti non giornalistici, come questo?

    I giornali italiani fanno veramente schifo.
    Per quel che riguarda Luca e gli altri, faccio sempre il tifo per voi e seguo il sussegguirsi degli eventi grazie a questo blog.
    Grazie ancora per le notizie (vere) e in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  30. ohps non avevo visto che anche Nicus aveva segnalato lo stesso articolo ... pardon!

    RispondiElimina

I commenti sono liberi e senza moderazioni perciò in generali il commento passa in automatico ma potrà essere segato se:
-Spam
-Offensivo o sfondo sessuale
-OT

Si avvisano inoltre gli anonimi che anche a loro è permesso commentare ma in questo blog abbiamo un sistema gerarchico basato sui contributi nei contenuti. Un utente conosciuto e accreditato verrà trattato come un essere umano e avrà diritto a uscite anche antipatiche ma gli utenti nuovi e anonimi sono pregati di leggersi il blog prima di attaccarmi per un singolo post o una piccola serie. Nel caso degli anonimi essendo anonimi saranno considerati sempre dei nuovi arrivati. Il loro stato di anonimato li mette già nella condizione di essere considerati dei Troll. Avranno la loro possibilità di commentare ma nel caso risultino antipatici al sottoscritto verranno presi a pesci in faccia perché anonimi. Quindi suggerimento ai lettori nuovi arrivati, evitate l`anonimato basta un Nick mica altro e fatevi conoscere con dei contributi intelligenti allora le vostre parole saranno prese in considerazione anche quando mi attaccate.